Il conferenziere

2 messaggi in questa discussione


C’e’ una Italia un po’ bugiarda ed incosciente che vive di pregiudizi e poi , fortunatamente , un’altra Italia che ragiona . 
Renzi al Senato ha ricordato gli anziani morti di Covid -19 dicendo che “quando chiediamo di riaprire, con gradualità e in sicurezza, che non sia sottovalutazione del virus, pensiamo di onorare la gente di Bergamo e Brescia che non c’è più, che ci avrebbe detto ripartite anche per noi, perché ha fatto della vita, in tutti i momenti, un’occasione di sacrificio e di fatica.”.
Che cosa c’è di poco dignitoso a ricordare chi ha contribuito, come loro, a costruire la nostra società col proprio lavoro e la propria intelligenza, aggiungendo che avrebbe di certo voluto vedere questa società “ripartire”, magari crescere, non declinare. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Era dignitoso se teneva la bocca chiusa o andava a fare conferenze in Afghanistan

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963