I MORTI DI BERGAMO E BRESCIA CHIEDONO DI RIAPRIRE...

Onoriamo i morti riaprendo, loro lo vorrebbero" Secondo Renzi, "Il coronavirus è una bestia terribile che ha fatto 30mila morti nel modo più vigliacco ma noi non siamo dalla parte del coronavirus quando diciamo di riaprire, onoriamo quei morti. La gente di Bergamo e Brescia che non c'è più, se potesse parlare ci direbbe di riaprire".

Queste sono le parole di Renzi che minaccia con il suo 2% di far cadere il governo in un momento critico e storico come quello che sta attraversando mezzo mondo. ancora una volta oltre a subire la guerra del CORONAVIRUS dobbiamo sopportarci la guerra tra nauseanti classi politiche di dx e di sx  che nemmeno in questa circostanza sanno dimostrare unità,responsabilità e sopratutto capacità intellettuale e politica. ancora una volta questo paese non ha imparato nulla,ancora una volta i nostri politicanti si scannano come maiali per ottenere ognuno i propri consensi,urlano,protestano fanno a gara a chi grida più forte ogni giorno dobbiamo subire la loro arroganza,le loro stupide e inutili discussioni, la vigliaccheria e la falsità dei quotidiani, la vile propaganda dei leader politici nei talk show regolarmente condotti da "giornalai" di parte. BASTA! NON VI SOPPORTIAMO PIU' SIAMO STANCHI DI TUTTO, dei vostri sporchi giochi di potere,dei vostri dannatissimi discorsi e perfino dei vostri volti...scusate lo sfogo...

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

premesso che renzi sarebbe l'ultimo che voterei..e che mi sta pure antipatico..detto questo,pero',cè da dire:o moriamo per il virus,o moriamo per problemi finanziari.Brava alla presidente di regione calabria che ha riaperto bar ristoranti in tutta sicurezza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, director12 ha scritto:

premesso che renzi sarebbe l'ultimo che voterei..e che mi sta pure antipatico..detto questo,pero',cè da dire:o moriamo per il virus,o moriamo per problemi finanziari.Brava alla presidente di regione calabria che ha riaperto bar ristoranti in tutta sicurezza

in calabria hanno 15 contagiati ogni 10mila persone...non è la lombardia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il morso di un coccodrillo arriva a sviluppare una forza di 34.000 newton, cioè oltre tre tonnellate. Questo in fase di chiusura, mentre in fase di apertura della bocca la forza è incredibilmente inferiore. Bastano le braccia di una persona (coraggiosa) o un paio di giri di buon nastro adesivo per tenere serrate le mascelle del più grosso dei coccodrilli.

Boccaperta Renzi è un coccodrillo all'incontrario. 

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Il morso di un coccodrillo arriva a sviluppare una forza di 34.000 newton, cioè oltre tre tonnellate. Questo in fase di chiusura, mentre in fase di apertura della bocca la forza è incredibilmente inferiore. Bastano le braccia di una persona (coraggiosa) o un paio di giri di buon nastro adesivo per tenere serrate le mascelle del più grosso dei coccodrilli.

Boccaperta Renzi è un coccodrillo all'incontrario. 

:D:D:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh  se  per  soddisfare  le   pulsioni dei  maldestri ci  vanificano  i  giorni  passati  in   quarantena  ,   giuro  che   prendo  la  mazza  da  baseball  e  inizio  menare  a  destra ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, pm610 ha scritto:

Beh  se  per  soddisfare  le   pulsioni dei  maldestri  e dei italovivaisti ci  vanificano  i  giorni  passati  in   quarantena  ,   giuro  che   prendo  la  mazza  da  baseball  e  inizio  menare  a  destra ...e un pochino a manca

Dobbiamo comunque pensare anche a chi, oltre alla quarantena, ha bisogno di riprendere a lavorare. Sto pensando, a tante piccole partite iva, che oltre alle spese correnti  da due mesi non guadagnano un cent.

E non è detto che riaprendo le loro attività, la gente si precipiti nei loro locali, anzi tutto ricomincerà lentamente.

Ma come disse il gran cancelliere  Conte Ferrer: "avanti Pedro, ma con judicio"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

IO  CREDO  INVECE  CHE  I  MORTI CHIEDANO   di essere  rispettati e  che  il loro  sacrificio  insegni  qualcosa  e  non   mandare  altre  persone   allo  sbaraglio.. PAT  docet   ( pioalbergotrivulzio  ) .

L'immagine può contenere: 6 persone, testo

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, director12 ha scritto:

premesso che renzi sarebbe l'ultimo che voterei..e che mi sta pure antipatico..detto questo,pero',cè da dire:o moriamo per il virus,o moriamo per problemi finanziari.Brava alla presidente di regione calabria che ha riaperto bar ristoranti in tutta sicurezza

Mi fa il nome e cognome di un ITALIANO morto per fame in questi due mesi ??

Forse qualche poveraccio di africano.

Ma quello non conta.

Fasciodimmerda.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Mi fa il nome e cognome di un ITALIANO morto per fame in questi due mesi ??

probabilmente di fame non è morto nessuno o se è morto lo ha fatto in silenzio,  vergognandosi,  lontano dal clamore di stampa e televisione.. un vecchio proverbio diceva: "occhio non vede cuore non duole"..  i segnali di insofferenza però non mancano, è notizia di poche ore fa che i benzinai delle autostrade hanno proclamato uno sciopero per  i giorni 13  e 14  per protesta contro le promesse non mantenute dal governo  mentre in molte zone d'Italia ci sono finte aperture per protesta di bar e ristoranti .. l'insofferenza di molti Italiani verso l'attuale governo sta diventando ogni giorno più palese... un bel  governo tecnico  gradito all'Europa  è dietro l'angolo....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

probabilmente di fame non è morto nessuno o se è morto lo ha fatto in silenzio,  vergognandosi,  lontano dal clamore di stampa e televisione.. un vecchio proverbio diceva: "occhio non vede cuore non duole"..  i segnali di insofferenza però non mancano, è notizia di poche ore fa che i benzinai delle autostrade hanno proclamato uno sciopero per  i giorni 13  e 14  per protesta contro le promesse non mantenute dal governo  mentre in molte zone d'Italia ci sono finte aperture per protesta di bar e ristoranti .. l'insofferenza di molti Italiani verso l'attuale governo sta diventando ogni giorno più palese... un bel  governo tecnico  gradito all'Europa  è dietro l'angolo....

PROPRIO DI BERGAMO DOVEVA PARLARE, IL QUAQUARAQUÀ FIORENTINO..... IL SERVETTO DELLA CONFINDUSTRIA.

SI VERGOGNASSERO, LUI, IL KAPORALE ROSARIO MOJITO LAMADONNA E IOSONOGIORGIA.

SERVI DEGLI ASSASSINI DI VALSERIANA.

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://m.facebook.com/ReportRai3/videos/677955689626126/&ved=2ahUKEwjmuuObqo3pAhULAxAIHXwvBpQQo7QBMAJ6BAgBEAE&usg=AOvVaw2_Y3UENkfEfFGUt_6LNpdv

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963