DI QUESTO DIRETTORETTO CI DARA NOTIZIA

ma  dai     vuoi vedere  che  non  è  extra....e  allora   zitto   zitto  lui lo xenofoborazzista e  fasciodestrebete   copiaincolla  solo  notizie  che   riguardano  Altri...  supportato  sempre  dalla   badante  che  non  perde   un  suo  post...  ma   per  loro  accanirsi  contro  i  diversi  è una  priorità

https://video.repubblica.it/edizione/milano/milano-insulti-al-disabile-per-un-parcheggio-videocamere-riprendono-l-autore-del-cartello/283331/283946?video

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

17 messaggi in questa discussione

"La ricerca sui social con la parola chiave "Rimini" permette di incontrare in assetto da parata l'intera armata dell'odio, dell'intolleranza, del razzismo e molti avvelenatori dei pozzi". "Ovviamente dell'unico extracomunitario accertato della vicenda, un *** peruviano stuprato dal branco, non c'è menzione o quasi. E non è questione di buonismo", ha scritto Mentana

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Altro che immigrati, gli autori di stupro sono italiani!

 
Mentre ieri i giornali annunciano l’ennesimo episodio di molestie sessuali a danno di una ragazza a Milano, nella totale indifferenza della gente, sul web crescono i commenti di razzismo, ignorando così la complicità di chi ha assistito all’aggressione senza reagire. Così nell’indifferenza totale della gente, si legge la tolleranza che l’opinione pubblica ha verso atteggiamenti di violenza contro le donne, in particolare quella sessuale. Così a completare il quadro, c’è una maggioranza di italiani che considerano lo stupro come reazione alla provocazione della vittima e dei dati raccolti dal Viminale che vanno a sfatare le credenze comuni che sono cresciute durante la propaganda anti-immigrazione del centro destra che dipingeva romeni, marocchini ed egiziani come i principali autori di stupro, contribuendo a creare uno stereotipo mai conosciuto prima: lo stupro, reato prima ignorato, sarebbe opera soltanto di immigrati.

Falso, perché secondo un’indagine, il 60% degli autori di stupro sono di nazionalità italiana (sei su dieci), un vero colpo basso verso chi da sempre etichetta gli stranieri come i principali autori di molestie sessuali. L’indagine, realizzata nel 2009, prevedeva un piano nazionale antiviolenza ma come al solito, sono passati quattro e non se n’è fatto nulla.
Dati che vanno a sommarsi ai tanti episodi di femminicidio che allo stesso modo vedono gli italiani come i principali autori di violenze domestiche che terminano con la morte della vittima donna. Un fenomeno che come quello dello stupro è attribuito solo all’immigrazione, anche quando le statistiche dimostrano il contrario.

Detto questo servirebbe una campagna di prevenzione, di sensibilizzazione verso la violenza sulle donne, non solo per sfatare i miti ma anche per spostare la responsabilità verso gli autori e socializzare verso un maggior rispetto verso le donne, attraverso progetti che promuovono le pari opportunità.
Ma chi si nasconde dietro i razzisti che ancora una volta scaricano la responsabilità delle azioni violente agli immigrati? potrebbero essere gli stessi autori di violenza che contemporaneamente continuano a negare che il fenomeno della violenza sulle donne è radicato nella nostra cultura, scaricando le responsabilità delle loro azioni alle minoranze come gli immigrati o addirittura sulle vittime stesse, che emancipandosi troppo hanno privato gli uomini dell’identità sociale.
Che n’è del rispetto delle donne che il nostro Paese continua a vantare quando scarica la responsabilità delle violenze sugli immigrati?

Un Paese con una grande fetta di popolazione costituita da donne, che però occupa l’80esimo posto nel mondo (su 132 paesi) per pari opportunità tra uomo e donna, un paese che continua ad utilizzare immagini discriminanti, stereotipate e sessiste nei media, che continua ad escludere le donne dal mercato del lavoro, a pagarle di meno, a sfruttarle di più, a scaricarle tutto il carico di lavoro domestico, che attacca le conquiste faticosamente rivendicate dalle donne, che considera *** tutte quelle sessualmente attive, mi sembra ben lungi da essere definito un paese rispettoso verso i diritti delle donne che vuole distinguersi dai paesi musulmani accusati di alienare le donne.

Non voglio difendere le culture musulmane ma non mi sembra che l’Italia abbia qualcosa da insegnare a queste culture. Ecco perché la difesa delle donne dagli stupri da parte di immigrati, in un contesto come questo, mi sembra derivi da una cultura che rivendica il possesso delle proprie donne, al grido implicito di “le nostre donne le stupriamo noi”. Ed è dalla maggiore indignazione verso stupri commessi da stranieri e l’omertà verso quelli compiuti da italiani a far sì che le vittime denuncino con più facilità i primi, poiché è più facile che vengano credute. 
Essere stuprate da un italiano rappresenta, per la donna che ne è colpita, una doppia sfortuna. Se denuncia dovrà scontrarsi con un’opinione pubblica (e perfino il tribunale) che la giudicherà bugiarda o che la etichetterà come una malafemmina che ha provocato il “bravo ragazzo”. Questo trattamento lo ha subito una ragazzina stuprata pochi anni fa da 8 ragazzi di Montalto di Castro, è successo anche ad Anna Maria Scarfò, alla ragazza stuprata brutalmente a Roma la notte di Capodanno del 2009 in una discoteca, alla povera Carmela Frassanito che si è suicidata perché non è stata creduta e data per matta, la ragazza stuprata barbaramente e quasi uccisa a l’Aquila da un militare che sogna di abbandonare il paese perché i suoi aggressori sono ancora in libertà.

Del resto l’anomalia è presente anche nel sistema giudiziario che tratta con più indulgenza gli stupri commessi da italiani, concedendo attenuanti, domiciliari, sconti di pena e assoluzioni maggiori quando l’autore di violenza è italiano, indipendentemente dalla gravità degli effetti sulla vittima o dalla brutalità dello stupro e molti stupratori sanno che non rischierebbero una condanna penale o che la vittima scoraggiata dal sistema potrebbe non denunciarli.
Allora c’è proprio un grande lavoro da fare per sensibilizzare l’opinione pubblica, dal momento che tutti questi elementi vanno a formare un clima di omertà e complicità. Dove sono finiti i fondi contro la violenza sulle donne? Perché nonostante le sollecitazioni dell’ONU l’Italia continua ad ignorare il fenomeno come se non esistesse?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il  becero celoduro  di  cervello   continua    con  i  suoi  post  da  aaaaaammmmmmmbecccille   senza  neurtoni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci son uomini di mer*da ke nn spendono neppure una parola di conforto x la povera ragazza vittima dello stupro: a sti meskini interessa solo rilevare se il fattaccio l'han commesso i loro amiketti o degli itaGliani.

in quanto all'imb*ecille, ke il giornale La repubblica riferisce itaGliano e laureato, meskino anke lui ed autore del vergognoso cartello scaturito dalla multa x aver occupato posto auto x handicappati, soli 60€ son POKI; andrebbero almeno centuplicati + sequestro auto + ritiro patente x 1 annetto intero così vediamo se x lui, come ha scarabokkiato, nn cambia nulla... ma invece, così esprimendosi,  ha dimostrato ke anke miserabili 60€ gli bruciano...  eccome se gli bruciano!!!

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

LO  STUPRO    è  grave   perchè  non  si  rispetta  la  donna,  questo  è ,  e  chi lo  commette   è  un  delinquente  dei  più  beceri . PUNTO.   Usare    questi  fatti  solo per  propaganda   politica  come  fa  il  tuo camerata  è  ancor  più  becero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, pm610 ha scritto:

LO  STUPRO    è  grave   perchè  non  si  rispetta  la  donna,  questo  è ,  e  chi lo  commette   è  un  delinquente  dei  più  beceri . PUNTO.   Usare    questi  fatti  solo per  propaganda   politica  come  fa  il  tuo camerata  è  ancor  più  becero

quello ke fanno altre persone nn mi interessa; lamentati con loro, io nn ho camerati, nè faccio propaganda politica: sono una semplice cittadita itaGliana ke esprime opinioni sui fatti vissuti nel Paese.

kiarito quanto sopra, nn allargarti tanto poiké, SOLO ORA, dopo il mio post, ti é venuto in mente scrivere qualke parolina contro gli stupratori ma,  x nn smentirti, neppure un pensiero alla povera ragazza stuprata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

3 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

quello ke fanno altre persone nn mi interessa; lamentati con loro, io nn ho camerati, nè faccio propaganda politica: sono una semplice cittadita itaGliana ke esprime opinioni sui fatti vissuti nel Paese.

kiarito quanto sopra, nn allargarti tanto poiké, SOLO ORA, dopo il mio post, ti é venuto in mente scrivere qualke parolina contro gli stupratori ma,  x nn smentirti, neppure un pensiero alla povera ragazza stuprata.

E' del  tutto   evidente   che   non sai  di  che  parli,  non  fai  politica  ma   basta  leggerti  per  capire   quanto  sei  schierata e che  non  perdi   un  post  del   tuo  camerata per  dare  sostegno  e  condividere  le  becere  idee  da   maldestro  qual'è .  Propaganda  ???  Sei  tu  stessa    propaganda  maldestra, e  non  è certo  il  tuo post  ad  avermi  sensibilizzato  a questo  ed  altri  problemi che  voi  invece  cavalcate  solo per  far  politica della   peggior  specie.

P.S.  In  quanto a  solidarietà  se  io  non  ho  mai  fatto  nulla,  altrettanto   tu  hai  fatto  un  solo cenno  di  solidarietà  ad  una  sola   delle  donne in  causa...hai  usato   questo  solo  per   giudicare  gli  altri  ma  dove  sarebbe  la  tua  di  solidarietà  ???

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, pm610 ha scritto:

E' del  tutto   evidente   che   non sai  di  che  parli,  non  fai  politica  ma   basta  leggerti  per  capire   quanto  sei  schierata e che  non  perdi   un  post  del   tuo  camerata per  dare  sostegno  e  condividere  le  becere  idee  da   maldestro  qual'è .  Propaganda  ???  Sei  tu  stessa    propaganda  maldestra, e  non  è certo  il  tuo post  ad  avermi  sensibilizzato  a questo  ed  altri  problemi che  voi  invece  cavalcate  solo per  far  politica della   peggior  specie.

P.S.  In  quanto a  solidarietà  se  io  non  ho  mai  fatto  nulla,  altrettanto   tu  hai  fatto  un  solo cenno  di  solidarietà  ad  una  sola   delle  donne in  causa...hai  usato   questo  solo  per   giudicare  gli  altri  ma  dove  sarebbe  la  tua  di  solidarietà  ???

sei un attivista ke parli di propaganda, fai comizi, ti pagano bene? lascia perdere certi discorsi ke poi, se nn attingi ad un copia/incolla,  ti incarti.

vivi nella confusione + assoluta.  io almeno due parole le ho scritte in sostegno della povera ragazza malcapitata ma tu, quando hai postato il primo delirio, eri solo preoccupato sapere se gli *** erano itaGliani o tuoi amiketti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

sei un attivista ke parli di propaganda, fai comizi, ti pagano bene? lascia perdere certi discorsi ke poi, se nn attingi ad un copia/incolla,  ti incarti.

vivi nella confusione + assoluta.  io almeno due parole le ho scritte in sostegno della povera ragazza malcapitata ma tu, quando hai postato il primo delirio, eri solo preoccupato sapere se gli *** erano itaGliani o tuoi amiketti.

Veramente , ebe te , chi usa questo argomento buttando in politica , e solo da una parte , episodi di cronaca nera , e' il tuo fratello di sciarpa verde leghistebete , Direttoretto . Al quale te non lesini apprezzamenti e like ogni volta che scrive ste stronxate sugli immigrati che , secondo L'idio ta in salsa padana , rappresenterebbero tutta la delinquenza italica . Quando vedrò che redarguirai Direttoretto che scrive quelle caga te , sarai più credibile . Ora sei alla sua stessa stregua. Talvolta di più , molto di più !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, mark20172 ha scritto:

Veramente , ebe te , chi usa questo argomento buttando in politica , e solo da una parte , episodi di cronaca nera , e' il tuo fratello di sciarpa verde leghistebete , Direttoretto . Al quale te non lesini apprezzamenti e like ogni volta che scrive ste stronxate sugli immigrati che , secondo L'idio ta in salsa padana , rappresenterebbero tutta la delinquenza italica . Quando vedrò che redarguirai Direttoretto che scrive quelle caga te , sarai più credibile . Ora sei alla sua stessa stregua. Talvolta di più , molto di più !! 

contrariam scarabokkiato dal tuo fratellino di PD, pm610, al quale stai dando sostegno badantesco, caro ebe*tastro PiDdino, quale propaganda? scoperta una parola nuova? scrivo come tutti, tu & co compresi, la personale opinione su fatti portati in discussione.  nn ti piacciono gli argom di director? scriviglielo... del resto i like ve li scambiate pure voi ergo ke hai da ridire?

il tuo post evidenzia la grande malafede ke hai.   se osservassi le discuss anziké prender fuoco se nn si commenta benevolmente le gesta del tuo grande statista, sapresti ke NON sempre rispondo od approvo quanto scrive director, e così fa pure lui;  nn x la credibilità verso te od altri ma unicam xké é vero. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

confermo e  ribadisco  quanto  detto   su  uvaspina  la  BADANTE,  e  potete   averne  conferma  voi  stessi   basta  guardare  il  forum ad  ogni  post  del  direttoretto  corrisponde una  risposta  sullo stesso  della  badante   che sostiene e  rafforza   quanto  scrive  il celoduro.  Se  la  stessa  badante   vuole  sostenere  il  contrario libera  di farlo... ma  sbugiarda  se  stessa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, pm610 ha scritto:

confermo e  ribadisco  quanto  detto   su  uvaspina  la  BADANTE,  e  potete   averne  conferma  voi  stessi   basta  guardare  il  forum ad  ogni  post  del  direttoretto  corrisponde una  risposta  sullo stesso  della  badante   che sostiene e  rafforza   quanto  scrive  il celoduro.  Se  la  stessa  badante   vuole  sostenere  il  contrario libera  di farlo... ma  sbugiarda  se  stessa...

nn sei manco da prender in considerazione poiké leggi e blateri solo di ciò ke ti torna comodo... potrei nominarti + di un post di director ai quali nn ho risposto o risposto dando contro ma sarebbe darti troppa importanza... se vuoi cercateli altrimenti spara pure tutte le cakkiate ke ti pare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ahahahah    si  sente   punta    ...  e  cerca   di  driblare  ma  non  ce  la fa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, pm610 ha scritto:

ahahahah    si  sente   punta    ...  e  cerca   di  driblare  ma  non  ce  la fa...

vabbé ke ti ho detto di sparare tutte le cakkiate ke ti pare ma poveraccio,  sei proprio terra terra...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tu  vuoi  gli  Italiani   prima  ma  non  scrivi  nemmeno  in   Italiano...  tu  purtroppo  sei  sottoterra mentalmente

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963