i porti italiani continuano ad essere non sicuri p r i l virus

Un gruppo di 56 migranti è approdato la scorsa notte a Lampedusa. Erano su una barca in legno partita dalla Tunisia e «avvistata» quando ormai era in vista della capitale delle isole Pelagie, a un miglio dalla costa. Lì è stata raggiunta da una motovedetta della Guardia costiera e da una della Guardia di finanza e poi scortata fino al molo Favaloro dove i migranti sono stati fatti sbarcare e sottoposti subito ai primi controlli sanitari, sia quelli di routine sia quelli anti-coronavirus.

Secondo quanto riferisce il quotidiano La Stampa, vengono da Camerun, Costa d’Avorio, Guinea e dalla stessa Tunisia. Sedici di loro sono donne, mentre altri 4 sono minori dei quali tre non accompagnati.ah, i minori risultano essere alti un paio di metri,e sui vent'anni!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963