a napoli

Gli agenti della Questura di Napoli, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Lavinaio dove era stata segnalata la presenza di un gruppo di immigrati riuniti in preghiera all’interno di una moschea abusiva


I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato diversi bengalesi tra i 32 e i 58 anni, di cui uno irregolare sul territorio nazionale, che è stato denunciato poiché inottemperante all’ordine di allontanamento dal territorio italiano emesso nei suoi confronti nel dicembre del 2016. Infine, tutti sono stati sanzionati per aver violato le norme finalizzate a contenere il contagio da Covid19.le sanzioni le paghera' i lnostro geom.filini di tasca sua??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Ricordo male o oggi i tg nazionali hanno parlato di una APP già in uso in Lombardia che ha già rilevato gli spostamenti di ben 45.000 persone, dicasi QUARANTACINQUEMILA PERSONE con almeno due sintomi da Covid o già in contatto con positivi, che giravano allegramente per la regione? Non è certo un caso se avete 13.000 morti (che in realtà sono almeno 20.000) e almeno un paio di milioni di contagiati. Ti dico la mia, direttoretto: per me Lombardia e Piemonte dovrebbero restare BEN CHIUSE, anche dopo il 4 maggio e fino a data da destinarsi. Per la salute dei lombardi, dei piemontesi e di tutti gli italiani.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Ricordo male o oggi i tg nazionali hanno parlato di una APP già in uso in Lombardia che ha già rilevato gli spostamenti di ben 45.000 persone, dicasi QUARANTACINQUEMILA PERSONE con almeno due sintomi da Covid o già in contatto con positivi, che giravano allegramente per la regione? Non è certo un caso se avete 13.000 morti (che in realtà sono almeno 20.000) e almeno un paio di milioni di contagiati. Ti dico la mia, direttoretto: per me Lombardia e Piemonte dovrebbero restare BEN CHIUSE, anche dopo il 4 maggio e fino a data da destinarsi. Per la salute dei lombardi, dei piemontesi e di tutti gli italiani.

vedi perito....a volte mi sei quasi simpatico....la tua ingenuita' è tipica di chi abita sotto il vesuvio..e gia'..la lombardia...se la chiudiamo,una cosa è certa:i lombardi e metto dentro anche i veneti,NON campano certo di espedienti,ne di redditi di cittadinanza...come magari succede da te e in quel di pomigliano d'arco.non so se il concetto di è abbastanza esaustivo...ma il disegnino l'ho sempre sotto mano

ossequi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, director12 ha scritto:

vedi perito....a volte mi sei quasi simpatico....la tua ingenuita' è tipica di chi abita sotto il vesuvio..e gia'..la lombardia...se la chiudiamo,una cosa è certa:i lombardi e metto dentro anche i veneti,NON campano certo di espedienti,ne di redditi di cittadinanza...come magari succede da te e in quel di pomigliano d'arco.non so se il concetto di è abbastanza esaustivo...ma il disegnino l'ho sempre sotto mano

ossequi

Anche tu mi sei quasi simpatico ma forse un concetto non ti è chiaro. Se dopo la "riapertura" riesplodono i contagi in Lombardia e Piemonte, e si intasano di nuovo le terapie intensive, allora bisognerà RICHIUDERE, e per quelle due regioni sarà GAME OVER, almeno fino alla prossima primavera. E dovremo tutti autotassarci per darvi da mangiare. Naturalmente spero che tutto vada bene, ma io preferirei altre 2 o 4 settimane di lockdown a un rischio simile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Ricordo male o oggi i tg nazionali hanno parlato di una APP già in uso in Lombardia che ha già rilevato gli spostamenti di ben 45.000 persone, dicasi QUARANTACINQUEMILA PERSONE con almeno due sintomi da Covid o già in contatto con positivi, che giravano allegramente per la regione? Non è certo un caso se avete 13.000 morti (che in realtà sono almeno 20.000) e almeno un paio di milioni di contagiati. Ti dico la mia, direttoretto: per me Lombardia e Piemonte dovrebbero restare BEN CHIUSE, anche dopo il 4 maggio e fino a data da destinarsi. Per la salute dei lombardi, dei piemontesi e di tutti gli italiani.

E certo !! Semmai come funzionerà l’app ce la spiegherà il tuo compaesano Giggino O’Fischer ...!! 

Politica

Figuraccia Di Maio, non ha ancora capito come funziona l’app Immuni

— 24 Aprile 2020

Figuraccia Di Maio, non ha ancora capito come funziona l’app Immuni
lg.php?bannerid=0&campaignid=0&zoneid=19
lg.php?bannerid=25731&campaignid=6367&zo

L’app Immuni riesce a prevedere il futuro? Ne è convinto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. L’ex capo politico del Movimento 5 Stelle in una intervista a Sky Tg24 ha infatti spiegato, riferendosi all’app che il governo utilizzerà per tracciamento dei contatti delle persone contagiate dal coronavirus in Italia, che “serve a permettere ad un cittadino di avere una segnalazione nel caso in cui stia per entrare a contatto con un positivo”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Anche tu mi sei quasi simpatico ma forse un concetto non ti è chiaro. Se dopo la "riapertura" riesplodono i contagi in Lombardia e Piemonte, e si intasano di nuovo le terapie intensive, allora bisognerà RICHIUDERE, e per quelle due regioni sarà GAME OVER, almeno fino alla prossima primavera. E dovremo tutti autotassarci per darvi da mangiare. Naturalmente spero che tutto vada bene, ma io preferirei altre 2 o 4 settimane di lockdown a un rischio simile.

bè,fortuna che avremo la app del mago otelma!!per i primo 100 che la prenotano,anche il kornetto portachiavi e  portafortuna in omaggio!! ahahahahaha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963