Indagine sierologica in California

Constato con piacere che da qualche giorno il forumista Sauro24 deve avere trovato un passatempo più serio del suo test Z. Un banale e tautologico calcoletto, noto anche come test di Zuccavuota, teso a dimostrare che la letalità osservata in Italia non può essere molto diversa dalla letalità osservata in Italia: roba da matti! Quanto alla letalità effettiva, potremo stimarla solo sul finire dell'epidemia con indagini di sieroprevalenza nella popolazione. Quello che è certo è che la letalità effettiva (IFR) è generalmente molto minore di quella osservata (CFR) che in Italia oggi vale il 13,40% (ma in Francia, dove si fanno assai meno tamponi che da noi, supera il 17%). Sono già stati avviati test sierologici a campione in Italia e in diversi altri paesi. Questi test sono molto veloci ed economici, all'inizio erano molto meno affidabili del test molecolare (il classico tampone rinofaringeo) ma i più recenti raggiungono sensibilità e specificità superiori al 90%. Resta una incertezza legato al tempo di permanenza degli anticorpi nel siero, che potrebbe condurre a sovrastimare l'IFR. Che a sua volta è sottostimato dal computo parziale dei decessi (es. i morti non testati nelle case di riposo). I primi risultati concordano tutti nello stimare un numero di contagiati enormemente maggiore di quello dei positivi al tampone. La prestigiosa rivista Nature ha riportato i risultati di un'indagine condotta a inizio aprile nella contea di Santa Clara in California. Da cui si stima che i contagiati siano stati da 50 a 80 volte i casi rilevati e che di conseguenza il tasso di letalità effettivo risulti al momento compreso tra 0,1 e 0,2% (ma ovviamente è destinato a salire).

https://www.nature.com/articles/d41586-020-01095-0

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

9 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Constato con piacere che da qualche giorno il forumista Sauro24 deve avere trovato un passatempo più serio del suo test Z. Un banale e tautologico calcoletto, noto anche come test di Zuccavuota, teso a dimostrare che la letalità osservata in Italia non può essere molto diversa dalla letalità osservata in Italia: roba da matti

Ormai è certo che sei un

cialtronissimo coppoladiminchia panzanaro

che di statistica non capisce un azzoc.

Il test z è teso a dimostrare se hai sufficiente evidenza per accettare/rifiutare una ipotesi alternativa.

Evidenza che non hai.

Esattamente come non avevi nessuna evidenza per scrivere la ca_ga_ta del secolo:

" ... prepariamoci ad avere anche 100.000 casi in Italia e fino a 2 o 3mila morti. Teniamo conto che la normale influenza provoca ogni anno dai 300 ai 400 morti in fase acuta e tra i 4.000 e i 10.000 morti per le complicanze cardiopolmonari. Quindi non facciamo drammi e soprattutto evitiamo il panico ".

A oggi contiamo

24.648

morti. Ricorda inoltre di spiegarci cosa ci azzecchi una indagine sierologica condotta in California con quello che è successo in Italia.

Prima però chiarisciti le idee su dove stia di casa la logica.

Giusto per evitare di fare l'ennesima figura di medda.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

X   ZUCCAVUOTA

La "logica" di quel test tautologico e ripetitivo risiedeva solo nella tua zucca vuota. Tuttavia spero che, con un mesetto e mezzo di ritardo, tu abbia capito che generalmente (e in particolare nei paesi come l'Italia dove i test descrivono solo la punta dell'iceberg del contagio) è:

IFR << CFR

O no?

Nella contea di Santa Clara al momento si contano 83 morti su 1922 casi accertati e su una popolazione di 1,9 milioni. Numeri simili a quelli di diverse regioni italiane qualche settimana fa. D'altra parte al momento non ci sono evidenze che il virus in Lombardia (CFR=18,5%) sia intrinsecamente più aggressivo che altrove. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ilsauro24ore ha scritto:

Ormai è certo che sei un

cialtronissimo coppoladiminchia panzanaro

che di statistica non capisce un azzoc.

Il test z è teso a dimostrare se hai sufficiente evidenza per accettare/rifiutare una ipotesi alternativa.

Evidenza che non hai.

Esattamente come non avevi nessuna evidenza per scrivere la ca_ga_ta del secolo:

" ... prepariamoci ad avere anche 100.000 casi in Italia e fino a 2 o 3mila morti. Teniamo conto che la normale influenza provoca ogni anno dai 300 ai 400 morti in fase acuta e tra i 4.000 e i 10.000 morti per le complicanze cardiopolmonari. Quindi non facciamo drammi e soprattutto evitiamo il panico ".

A oggi contiamo

24.648

morti. Ricorda inoltre di spiegarci cosa ci azzecchi una indagine sierologica condotta in California con quello che è successo in Italia.

Prima però chiarisciti le idee su dove stia di casa la logica.

Giusto per evitare di fare l'ennesima figura di medda.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

 

questo  è  il tuo  riferimento .... aaaammmmmbbeecciillllle https://www.bufale.net/feltri-sbrocca-in-diretta-meridionali-inferiori-subiscono-complesso-chiesta-la-radiazione/?fbclid=IwAR2hNDhzl47V4xX3Wa8Nes0C5BRNgxoPVeaJS5enz8oZUh_SVVBuQyKBKBA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963