Si finge infermiere a un controllo, poi fa un video per vantarsi

Il "geni o"... del giorno è un operaio che girava in macchina e dice lui che aveva pure bevuto... fermato dai carabinieri, gli dice di essere un infermiere che tornava da un turno massacrante, lo lasciano andare facendogli i complimenti per il suo lavoro.
Subito dopo questo signore...  fa un video vantandosi della sua finzione e lo pubblica, ovviamente i carabinieri poco dopo sono andati a bussare alla sua porta con la denuncia.
Questa cosa è davvero brutta, un insulto a chi lavora davvero in ambito sanitario e alle forze dell'ordine,  poi dice che non devono controllare... Fanno bene, che ne pensi?

Qui il video:
https://youtu.be/aSgXVUOYyhU

Si finge infermiere al posto di blocco: piastrellista denunciato ...

Modificato da senzalenza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Spero che gli abbiano anche ritirato la patente perché sta usando il cellulare mentre guida.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Direi che solo in questa Italia qualche ignorante si permette di prendersi gioco sia di chi in questo momento sacrifica la propria vita e chi cerca in tutti i modi e sacrifici di mantenere l'ordine, ma si vede che l'ignoranza prevale. Denunciare non ne vale la pena, confiscare la macchina e ritiro di patente a vita. Ammazzarne uno per addrizzarne 100. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

OLTRETUTTO PER GIUSTIFICARSI  DICHIARA DI AVER BEVUTO...ALTRA INFRAZIONE. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963