questa mattina l'eccelso maggiordomo scrive

questa mattina l'eccelso maggiordomo scrive

Gli  archibugiatori hanno una mira del caz.z.o. C’era  stato qualcuno che , 15 giorni fa, esortava a pensare alla riapertura del Paese. Siccome esistono le persone intelligenti e gli idio ti a prescindere , la proposta fu cestinata tra fischi e lazzi e non poche offese verso chi l’aveva lanciata. Oggi , con evidente ritardo, ne parlano tutti. Ora , tutti , compreso gli idio ti di cui parlavo sopra , si rendono conto che aveva ragione chi diceva , una ventina di giorni fa , che bisognava  programmare e, come era facile prevedere, ora c’è la fuga in ordine sparso dei Governatori di Regione, preoccupati per le imprese del loro territorio. Lo chiedo agli idio ti su citati :” Forse valeva la pena,  due settimane fa, non sbeffeggiare la proposta lanciata da Renzi? Magari coglierla per decidere come e quando si potesse riaprire in sicurezza? Di sicuro ,  oggi , non saremmo in drammatico ritardo sulla programmazione. Semplice constatazione, eh ?? Tanto non cambia niente . Gli idio ti rimarranno tali , i Cazzari idem e gli archibugiatori continueranno a non colpire il bersaglio nemmeno a 5 centimetri . Saluti 

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

anche questa volta l'eccelso si sbaglia ( o dice bugie che è lo stesso) non sono quindici giorni, sono come minimo 27.

Passo alla dimostrazione:

il giorno 20 alle ore 8,47 io scrivevo:

 

Io non penso che Leopoldino voglia aprire subito scuole e fabbriche.

Penso piuttosto che abbia pensato: " vado là, sparo qualche kagata delle mie, si mette in moto la macchina mediatica che parlerà di me per una settimana, così gli italiani vengono a sapere che sono ancora vivo".

Poco dopo l'eccelso risponde:

Lei e’ il solito idio ta inconsapevole . Da circa una settimana Renzi insiste con ogni mezzo, ignorato dai media che fanno la grazia di concedergli qualche citazione inessenziale di pochi secondi, nel dire che già oggi occorre iniziare a fronteggiare una crisi economica, che altrimenti può essere lunga e durissima. Che, da un lato, può portare a un impoverimento gigantesco per milioni di persone, dall’altro a un indebolimento dell’Italia, che la esporrebbe alle peggiori manovre speculative fino a metterne in  ecc. ecc

Quindi se io ho scritto di Leopoldino il giorno 29 e l'eccelso parla di almeno una settimana prima, arriviamo al 22 marzo, quando il coronavirus cominciava la sua conquista di Milano.

Quindi per arrivare ad oggi sono passati 27 giorni.  Ventisette giorni, più o meno, da quando il virologo Burioni diede dello scemo a Leopoldino, dicendogli su twitter: "non si può riaprire prima di Pasqua".

PS: Proprio il 29  di aprile, l'eccelso continuava a dire che io ero un promulgatore di menzogne e spacciatore di notizie false, ne approfitto anche oggi per dirgli:

sono passati 20 giorni, o eccelso, e ancora non ha portato una prova delle mie menzogne e delle mie notizie false-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Pasqua è passata e virologi ed esperti si stanno ancora lambiccando il cervello per decidere quando e come si possa, non dico far ripartire, ma cercare di far ripartire il lavoro con il minimo dei rischi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Pardon, dimenticavo Lopalco.

 

Lopalco invece più seriamente disse: «Pensare di riaprire le scuole il 4 maggio è una follia e fare proclami in questo momento è sbagliato».  Praticamente gli dice: "tu sei matto, caro Leopoldino"

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io capisco che lei fa di tutto per apparire un idio ta anche a coloro che ancora conservano un piccolissimo dubbio . E per farlo profonde energie . Capisco anche quello per che il kuletto che le ho allargato porta ancora i segni di una non completa rimarginazione. Naturalmente mi riferisco a quella esterna perché lo sfintere interno , credo che ne sia a conoscenza , ormai è andato e l’unica sua preoccupazione sarà quella di stare attento quando avvertirà lo stimolo della defecazione e correre al bagno prima che la cacchina non le inondi le *** .  Lei potrà arrampicarsi sugli specchi 24 ore su 24 ma lo sanno tutti , eccetto un idio ta. come lei , che il primo politico a parlare per primo , ed in anticipo netto su tutti gli altri , e’ stato Renzi . Se ne faccia una ragione così come se la e’ fatta quando ha preso coscienza di avere il kuletto sfondato . Mi stia bene tutto il giorno sul forum , eh ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

O eccelso...quando mi avrebbe rotto il kuletto, come avrebbe fatto, se ogni volta che ci provava la mettevo sotto le ruote del trattore?

Riconfermo assomiglia sempre più al sig Frizz, non sapendo cosa rispondere ricorre al turpiloquio.

Leopoldino è stato il primo a parlare in anticipo sugli altri?

Bene!  E' stato anche il primo a sentirsi dare dello scemo da Burioni e matto da Lopalco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963