L'ASSESSORA

 

L'ASSESSORA LEGHISTA E BUGIARDA.

 

IL CARROZZONE DI ALISA/REGIONE LIGURIA RESPONSABILE DELLA STRAGE PER NON AVER VOLUTO INFASTIDIRE I PARENTI DEI RICOVERATI CHIUDENDO PER TEMPO.

 

 

Notizie Liguri 15.04.2020

L’assessore Sonia Viale ha quindi ricordato che “già da febbraio, in assenza di disposizioni nazionali, Alisa ha vietato le visite di conforto e limitato gli accessi. Inoltre ha rigorosamente disciplinato le ammissioni anche dagli ospedali".

 

LA REPUBBLICA del 03.03.2020

"Purtroppo riceviamo molte telefonate di parenti a cui viene impedito l'ingresso, e senza motivo. Il punto è che in tante strutture i gestori sono stati più realisti del re: applicando limitazioni del tutto arbitrarie. E inutili". Enrica Orsi, direttrice sociosanitario di Alisa.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963