fin dove arriva il cattivo gusto del pd

SINDACA PD SE LA SPASSA COI PROFUGHI TRA LE TOMBE: SELFIE NECROFILO

NECROFILIA – In queste ultime ore è scoppiata una polemica sui social network a causa di una delle foto pubblicate su Facebook dal demenziale gruppo “Una pioggia di idee”, che si occupa di sollazzare i sgraditi ospiti a Giaveno, in Valsusa, usando i soldi dei contribuenti e del Comune. Sono numerosi i commenti di giavenesi indignati: “Una foto al cimitero in mezzo alle lapidi non mi sembra tanto intelligente” scrive Danilo sul social network, “Mancanza totale di rispetto per farsi pubblicità” aggiunge Michela. “Veramente di cattivo gusto queste fotografie fatte nel Cimitero. Che è un luogo sacro e dove riposano i nostri Cari, luogo di dolore e preghiera” afferma Annamaria.

https://voxnews.***/wp-content/files/2017/08/cimitero-profughi-pd-672x359.jpg

cimitero-profughi-pd-672x359.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

c'è un nuovo sport nelle sinistre..fare i selfie !! vince chi li propone piu' abnormi!!

ovviamente su questo nessun sinistro si è esposto..ci mancherebbe...non hanno manco provato a parlare di fotomontaggi......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, director12 ha scritto:

c'è un nuovo sport nelle sinistre..fare i selfie !! vince chi li propone piu' abnormi!!

ovviamente su questo nessun sinistro si è esposto..ci mancherebbe...non hanno manco provato a parlare di fotomontaggi......

Mi espongo io , idio ta . Ahahahaha 

Il commento del vice sindaco Calvo

In questo caso il lamenti hanno preso due strade. La prima è di carattere religioso. Molti utenti Facebook si chiedono se sia giusto che ragazzi magari di fede mussulmana lavorino in un cimitero prevalentemente cristiano. La seconda, più politica, additano alla vice sindaco e alla presidente del consiglio comunale di approfittare del lavoro dei ragazzi per farsi pubblicità. Poi i commenti si mischiano e si perdono nalla chiacchiera da web.

Per capire cos’ha spinto “Una pioggia d’Idee” a varcare la soglia del Campo Santo con ramazze e sacchi neri è utile sentire la voce del vice sindaco Enza Calvo che dice: “Sono lavori che i ragazzi svolgono volontariamente per la città da più settimane. C’era in particolare l’esigenza di pulire il Cimitero dopo alcuni giorni di pioggia che ha favorito la crescita dell’erba. Sono tutti ragazzi che collaborano al progetto di restituzione per l’ospitalità organizzato dalle cooperative da due anni“- dice la Calvo. “Sono intervuti ragazzi di tre strutture che poi hanno avuto un momento comune di festa. Noi siamo solo una parte del progetto e siamo ben lieti che il lavoro sia unio strumento d’integrazione“.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, mark20172 ha scritto:

Mi espongo io , idio ta . Ahahahaha 

Il commento del vice sindaco Calvo

In questo caso il lamenti hanno preso due strade. La prima è di carattere religioso. Molti utenti Facebook si chiedono se sia giusto che ragazzi magari di fede mussulmana lavorino in un cimitero prevalentemente cristiano. La seconda, più politica, additano alla vice sindaco e alla presidente del consiglio comunale di approfittare del lavoro dei ragazzi per farsi pubblicità. Poi i commenti si mischiano e si perdono nalla chiacchiera da web.

Per capire cos’ha spinto “Una pioggia d’Idee” a varcare la soglia del Campo Santo con ramazze e sacchi neri è utile sentire la voce del vice sindaco Enza Calvo che dice: “Sono lavori che i ragazzi svolgono volontariamente per la città da più settimane. C’era in particolare l’esigenza di pulire il Cimitero dopo alcuni giorni di pioggia che ha favorito la crescita dell’erba. Sono tutti ragazzi che collaborano al progetto di restituzione per l’ospitalità organizzato dalle cooperative da due anni“- dice la Calvo. “Sono intervuti ragazzi di tre strutture che poi hanno avuto un momento comune di festa. Noi siamo solo una parte del progetto e siamo ben lieti che il lavoro sia unio strumento d’integrazione“.

ma in tutti i comuni non ci sono i dipendenti cimeteriali per pulire ed sistemare??  e si...come dici? sono volontari? e come no....cosi' tolgono il lavoro magari stagionale  ai nostri connazionali in difficolta'!! ma statene zitto..pisano di m....come la tua frangia politica del c....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963