Mattia è tornato a casa. Aveva promesso alla mamma che ce l'avrebbe fatta

Mattia 18 anni, un giovane malato di coronavirus, dopo 27 giorni in ospedale con la tac che imponeva l’intubazione immediata oggi può finalmente tornare a casa. Aveva scritto alla mamma, quando gli avevano detto che doveva andare in terapia intensiva: “Lotterò per te, non ti lascerò sola”. La sua storia, il suo coraggio avevano commosso tutti.
Il primario di Pneumologia Giancarlo Bosio che lo ha curato ha detto: “Oggi Mattia va a casa con le cure minime, ossia i baci e le carezze della mamma”.

Stamattina è uscito dall'ospedale di Cremona in carrozzina accompagnato dal direttore sanitario Rosario Canino, dal primario di Pneumologia Giancarlo Bosio, e dal medico che per primo lo aveva visitato quando era giunto al pronto Soccorso, Massimo Cannavò:  “Mi sono subito preoccupato quando ho sentito il suo respiro affannoso, non normale per un ragazzo di 18 anni senza patologie. Mi è scattato un campanello d’allarme, anche perchè in quei giorni ormai tutti i pazienti che arrivavano li consideravamo Covid. Quindi abbiamo saltato la radiografia e abbiamo subito eseguito una Tac che ha evidenziato una compromissione dell’80% dei polmoni. Ho chiamato gli anestesisti e quando gli abbiamo detto che dovevamo addormentarlo per poterlo intubare ho visto la paura nei suoi occhi,  è normale. Gli ho detto di non preoccuparsi, che tutto sarebbe finito bene”.

La mamma di Mattia ha detto che “Medici e infermieri hanno trattato Mattia come fosse il loro figlio. Secondo me gli angeli esistono veramente, e sono qua in ospedale. Credo però che Mattia sia stato graziato anche da Anastasia, mia figlia, diventata un angelo 5 anni fa, il suo angelo custode”.

Una storia a lieto fine, Mattia ce l'ha fatta, grazie a Dio, felice per lui e per la sua mamma

Qui un video dove raccontala sua terribile esperienza
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/04/16/coronavirus-lappello-del-18enne-mattia-dimesso-dallospedale-di-cremona-seguite-le-regole-state-a-casa-il-virus-puo-essere-cattivo/5772237/
mattia-dimesso-ospedale-16-aprile-2020-mamma_ev-770x370.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963