Vorrei ricordare ai buonisti taroccati con gli stranieri e razzisti con gli italiani

che in questi ultimi giorni sono state distrutte famiglie italiane grazie a stranieri ubriachi e drogati che si mettono su auto anche di grosse cilindrata fregandosene di tutto e di tutti ieri l'ultimo omicidio stradale di questa gente, vero che ci sono anche italiani che ubriachi e drogati fanno la stessa cosa peccato però che su dieci di questi incidenti 5 sono imputabili a italiani e 5 agli stranieri con una differenza che su 60 milioni di abitanti almeno 55 milioni sono italiani e solo 5 stranieri, quindi percentualmente non sono imputabili al 50% agli italiani e 50 % agli stranieri bensi solo il 10% agli italiani e il 99% stranieri capito teste di kazzo ? Idem per gli idi+oti che dicono che anche gli italiani del sud per lavorare (quindi non per stare in strada 24 ore su 24 senza far niente e, far ingrassare alle cooperative di accoglienza) si trasferiscono al nord capito razzista wroshi ? Infine vero che gli italiani negli anni poveri si trasferivano all'estero ma, anche in questo caso no alle spalle dei popoli che li accettavano ma lavorando nelle miniere o raccogliendo il caffè e, chi non trovava lavoro moriva di fame !.

Ubriaco alla guida travolge un'auto, tre morti

Il conducente, di 22 anni, è stato arrestato per omicidio stradale

 7    

Un ubriaco alla guida ha tamponato un’auto, che ha preso fuoco: le tre persone a bordo sono morte carbonizzate. Il conducente è stato arrestato. L’incidente stradale è avvenuto la notte scorsa sulla statale 16 bis, alla periferia di Trani. Le vittime sono due donne e un uomo.

L’incidente – Il conducente, 22enne albanese, della Fiat Stilo ha tamponato una Toyota Aygo sulla quale viaggiavano tre persone, tutte morte carbonizzate nel rogo della loro vettura. L’arrestato è accusato di omicidio stradale ed è ricoverato in ospedale per le ferite riportate nell’impatto. Nella Fiat Stilo si trovava un connazionale dell’albanese arrestato, anch’egli rimasto ferito.

Modificato da monello.07
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

38 minuti fa, monello.07 ha scritto:

che in questi ultimi giorni sono state distrutte famiglie italiane grazie a stranieri ubriachi e drogati che si mettono su auto anche di grosse cilindrata fregandosene di tutto e di tutti ieri l'ultimo omicidio stradale di questa gente, vero che ci sono anche italiani che ubriachi e drogati fanno la stessa cosa peccato però che su dieci di questi incidenti 5 sono imputabili a italiani e 5 agli stranieri con una differenza che su 60 milioni di abitanti almeno 55 milioni sono italiani e solo 5 stranieri, quindi percentualmente non sono imputabili al 50% agli italiani e 50 % agli stranieri bensi solo il 10% agli italiani e il 99% stranieri capito teste di kazzo ? Idem per gli idi+oti che dicono che anche gli italiani del sud per lavorare (quindi non per stare in strada 24 ore su 24 senza far niente e, far ingrassare alle cooperative di accoglienza) si trasferiscono al nord capito razzista wroshi ? Infine vero che gli italiani negli anni poveri si trasferivano all'estero ma, anche in questo caso no alle spalle dei popoli che li accettavano ma lavorando nelle miniere o raccogliendo il caffè e, chi non trovava lavoro moriva di fame !.

Ubriaco alla guida travolge un'auto, tre morti

Il conducente, di 22 anni, è stato arrestato per omicidio stradale

 7    

Un ubriaco alla guida ha tamponato un’auto, che ha preso fuoco: le tre persone a bordo sono morte carbonizzate. Il conducente è stato arrestato. L’incidente stradale è avvenuto la notte scorsa sulla statale 16 bis, alla periferia di Trani. Le vittime sono due donne e un uomo.

L’incidente – Il conducente, 22enne albanese, della Fiat Stilo ha tamponato una Toyota Aygo sulla quale viaggiavano tre persone, tutte morte carbonizzate nel rogo della loro vettura. L’arrestato è accusato di omicidio stradale ed è ricoverato in ospedale per le ferite riportate nell’impatto. Nella Fiat Stilo si trovava un connazionale dell’albanese arrestato, anch’egli rimasto ferito.

Nel complimentarmi con Monellebete per il sommo commento , lo inviterei a notiziarci da dove trae la statistica sopra da lui citata . Grazie . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963