ma che società

ma che società abbiamo costruito se lasciamo morire i nostri vecchi, in un ospedale o in un'ospizio, senza poter tener loro la mano o senza un saluto?

Ricordiamocelo quando il prossimo governo vorrà tagliare le spese della sanità.

Saremo pur sotto attacco di una pandemia, ma se medici e sanitari sono eroi perchè accudiscono i nostri vecchi fino alla fine, noi non possiamo essere altrettanto eroi solo per un saluto al nostro congiunto perchè mancano camici e mascherine adatti al più triste dei momenti?

Se non lo siamo già, i prossimi vecchi siamo noi.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

Un ospizio si scrive senza apostrofo.

Viene il sospetto che PD e compagnia cantando abbia tagliato anche in tema di istruzione e non solo di sanità.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, ilsauro24ore ha scritto:

Un ospizio si scrive senza apostrofo.

Viene il sospetto che PD e compagnia cantando abbia tagliato anche in tema di istruzione e non solo di sanità.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

ha perfettamente ragione. Errore gravissimo.  Un ospizio si scrive sena apostrofo.

Tutti hanno tagliato non solo il PD. I tagli del PD sono meno accettabili dei tagli fatti da altri.

Buona attuale opposizione di inquisiti di destra

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Memorie storiche – il governo (mai eletto dal popolo, ma salito al potere in strano modo) che ha tagliato (anzi evi/rato) fondi e risorse al settore sanità … è stato proprio il “più strano di tutta la storia”. Nessun altro governo tagliò (anzi evi/rò) così tanto. Non soltanto come ospedali e posi letto, ma anche, medici ed infermieri, attrezzature, medicine, ricerca, centri per anziani, aiuti ed assi/stenza domiciliare, poli/ambulatori locali e decentrati, e molto altro. Una certa donna (non faccio nomi) ha detto, piangendo mentre tagliava le cipolle, i pensionati vivono “troppo” a lungo ed i giovani sono “troppo” choosy. - questi sono i politici della sinistra da mandare a zappare le pietre lungo gli argini dei fiumi. - avviso – non sopporto le critiche, attenzione che rispolvero il manuale del piccolo chimico. - senza cordiali saluti – andate anche voi a zappare le pietre lungo gli argini dei fiumi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Memorie storiche – il governo (mai eletto dal popolo, ma salito al potere in strano modo) che ha tagliato (anzi evi/rato) fondi e risorse al settore sanità … è stato proprio il “più strano di tutta la storia”. Nessun altro governo tagliò (anzi evi/rò) così tanto. Non soltanto come ospedali e posi letto, ma anche, medici ed infermieri, attrezzature, medicine, ricerca, centri per anziani, aiuti ed assi/stenza domiciliare, poli/ambulatori locali e decentrati, e molto altro. Una certa donna (non faccio nomi) ha detto, piangendo mentre tagliava le cipolle, i pensionati vivono “troppo” a lungo ed i giovani sono “troppo” choosy. - questi sono i politici della sinistra da mandare a zappare le pietre lungo gli argini dei fiumi. - avviso – non sopporto le critiche, attenzione che rispolvero il manuale del piccolo chimico. - senza cordiali saluti – andate anche voi a zappare le pietre lungo gli argini dei fiumi

Invece i

🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜

maldestri in Lombardia

non tagliavano.

Rubavano e basta.

Complice la Lega.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ilsauro24ore ha scritto:

Un ospizio si scrive senza apostrofo.

Viene il sospetto che PD e compagnia cantando abbia tagliato anche in tema di istruzione e non solo di sanità.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜🐜

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Già che li chiami vecchi....

Meglio Anziani è più umano

E poi sono la memoria storica del vostro paese

Una grave perdita in fase di esperienza e lungimiranza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho sempre creduto che nella Storia ci sia una Giustizia. Un popolo che manda al governo personaggi come Berlusconi, Formigoni, Renzi, Fontana... PRIMA O POI paga per le sue scelte sciagurate. Intervistato dal FQ, un ex dg dell'Ospedale Civile di Brescia parla dell'eccellenza mondiale raggiunta a suo tempo da quella struttura. Che fu elogiata sul Los Angeles Times e visitata dal sottosegretario dell'ONU. Purtroppo  l'ex dg aggiunge:

"Ma in Regione Lombardia non erano per niente entusiasti, non gradivano che un ospedale pubblico salisse in quel modo. Formigoni puntava sul privato e la Regione ci ha sempre ostacolato. Non una parola sui riconoscimenti internazionali. Solo che dovevo tagliare, tagliare, tagliare..."

Tu parli di società, egregio. Ma quei personaggi di cui sopra la pensavano e la pensano esattamente come la signora Tatcher. La strega liberista che nel 1987 disse:

"La società non esiste".

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da Renzi ??? Sciacquati la bocca , testadiminkia ebe te !!! 

Questi, in numeri, i primi 1.000 giorni del governo Renzi:

- PIL: +1,6% dal pirmo trimestre 2014 al terzo trimestre 2016.

- Rapporto deficit/pil: -0,4% dal primo trimestre 2014 al secondo trimestre 2016.

- Debito pubblico: -43 miliardi (agosto e settembre 2016).

- Consumi famiglie: +3% dal primo trimestre 2014 al secondo trimestre 2016.

- Occupati totali: +656mila da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Occupati dipendenti permanenti: +487mila da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Inattivi: -665mila da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Tasso disoccupazione: -1,1% da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Tasso disoccupazione giovanile: -5,9% da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Produzione industriale: +2,3% da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Export: +7,4% da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Bilancia commerciale: +18,3 mld da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Fiducia consumatori: +13,4% da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Procedure di infrazione con la Commissione Ue: -47 (da 119 a 72) da febbraio 2014 a settembre 2016.

- Adozione decreti attuativi: +32% da febbraio 2014 a settembre 2016. 

I maggiori provvedimenti adottati dal governo Renzi 

  •  Jobs Act (riforma del lavoro)
  • Stop Irap e taglio dell'Ires
  • 80 euro per 11 milioni di italiani che guadagnano meno di 1.500 euro al mese
  • 80 euro in più al comparto sicurezza
  • Riduzione del canone Rai da 113 euro del 2015 a 100 euro del 2016 che diventeranno 95 nel 2017 e si paga direttamente nella bolletta della luce.
  • Abolizione della tassa sulla prima casa, Imu e Tasi
  • Abolizione di Equitalia, dal 30 giugno 2017
  • Stop tasse agricole, 1,3 miliardi in meno
  • Processo civile telematico
  • Banda ultralarga e crescita digitale
  • Unioni civili
  • Divorzio breve
  • Norme per la non autosufficienza
  • Legge sul 'Dopo di noi'
  • Riforma Terzo settore e servizio civile
  • Legge contro il caporalato
  • Bonus bebè di 960 euro l'anno per ogni nuovo nato per 3 anni
  • Aumento pensioni minime da un minimo di 100 euro a un massimo di 500
  • Riforma del cinema e audiovisivo
  • Riforma La Buona scuola
  • 18App, 500 euro per tutti i giovani che compiono 18 anni nel 2016
  • Legge contro i reati ambientali
  • Reato di depistaggio
  • Tetto stipendi Pubblica amministrazione a 240 mila euro. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come mai non è ancora al governo dell'Italia con un pedigree simile?

Come mai è l'ultimo nei gradimenti politici?

Come mai il suo Italia Viva non raggiunge il 3%?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

secondo me è colpa del'accozzaglia. Non lo hanno capito e continuano a non capirlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bravo Sanchino . Sono d’accordo con lei !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È d'accordo con me? Guardi che io scherzavo, è lui che non ha capito l'accozzaglia.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco la classifica dei DEFINANZIAMENTI alla sanità pubblica (fondi previsti e promessi, ma MAI erogati):

Governo MONTI:        8 miliardi

Governo LETTA:          8,4 miliardi

Governo RENZI:          16,6 miliardi

Governo GENTILONI: 3,3 miliardi

Governo Conte1:        0,6 miliardi

https://www.panorama.it/news/politica/governo-taglio-sanita-fondi-monti-renzi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963