certamente la fede umana è un trucco, non porta da nessuna parte. Questo mondo non è ne per la gioia ne per la pace, solo sofferenza, sono grato a Dio per la vita e per la Sua Parola che è vita eterna, ognuno è libero di credere quello che Dio gli mette davanti, la scelta è personale, vivere in eterno o morire in eterno.

la democrazia è solo una illusione, perchè l'uomo obbedisce sempre al padrone di turno, è cieco chi non vede questo nel momento attuale.

le religioni hanno tolto la Verità di mezzo al popolo, hanno tolto la morale il rispetto e distrutto la famiglia come Dio la stabilita. Oggi la gente si rivolge alle madonne e ai cosi detti"santi", pezzi di legno sordi e muti che non possono nulla.

Fanno sfoggio di sapienza e di conoscenza ma non sanno nulla

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

373 messaggi in questa discussione

22 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

"le religioni hanno tolto la Verità di mezzo al popolo"

 

Appunto, è proprio quello che penso io, da sempre. Pensa a quanto avranno manipolato la Bibbia. Cioè tu stai leggendo un libro manipolato dalle religioni; non capisco come fai a fidarti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno può manipolare la Parola di Dio, certo qualcuno cerca di aggiungere o cambiare qualche parola per cambiare significato, mette qualche virgola per confondere ma è certo che nessuno può manipolare la Scrittura .

io mi fido perchè ho provato quello che vi sta scritto.

un esempio è che Mosè scrisse i primi 5 libri dopo 400 anni da Giacobbe, Israele. Come faceva a sapere delle promesse fatta ad Abramo?! Ur dei Caddei è stata accertata la sua esistenza dalla archeologia, ecc ecc.

Al profeta Isaia chi gli ha detto che la terra è un globo?! cosa che la religione ha sempre negato, cosi come ha negato le scoperte di Galileo e altri.

  Gerico, la sua storia è stata rivelata dagli archeologi .....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/5/2020 in 18:23 , lagraziaviva ha scritto:

vedi, la bibbia afferma che Gesù Cristo è sempre esistito, che è Dio come il Padre. Gli angeli sono stati creati, Gesù Cristo è sempre esistito. Un angelo non può salvare nessuno, Gesù Cristo è colui che ci ha creati insieme al Padre, in Isaia la parola Padre è riferita anche ha Gesù Cristo. iTess4:16, parla del Signore Gesù Cristo e non di Michele.

Ho già spiegato che il tetragramma vuol dire: io sono, colui  che è. Si riferisce a Cristo Gesù che è Dio come il Padre.

chi è questo geova che ne parlate tanto?!

Tu continui a dire che Gesù è sempre esistito anche se ti ho dimostrato varie volte con le scritture che invece è stato il principio della creazione di Dio, l'unigenito figlio di Dio. 1 Tess. 4:16 Gesù è definito Arcangelo che significa Angelo capo o angelo principale ed è sempre al singolare di cui Giuda 9 ne indica il nome, Michele. E' lo stesso angelo (arcangelo) che guidò gli Israeliti nel deserto Eso. 23:20,21. Questo Geova è il nome personale di Dio che lui stesso si è dato. Lo puoi leggere proprio in italiano nella traduzione Diodati nella soprascritta di Isaia 41, nella traduzione Riveduta di Luzzi nella nota a Mat.1:21, traduzione Paoline in Salmo 83:19 che usa Jahvè cosi come anche in Isa. 42:8. Se ancora non ci credi prova a digitare su Wikipedia il nome Geova e vedi cosa ti compare in prima pagina. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/5/2020 in 16:54 , lupogrigio1953 ha scritto:

Rimane il fatto che queste "leggi di Dio" (cioè quelle che tu e graziaviva affermate di trovare nella Bibbia, anche se, a quanto pare, non siete per nulla d'accordo, esattamente come me che la Bibbia neanche la leggo più da una vita) oggi condannano (ma sarà poi vero?) i crimini di guerra, mentre 2500-3000 anni fa li promuovevano, anzi, lo stesso YHWH li imponeva.

La realtà è che quello non è Dio, ma è solo un guerrafondaio del quale il libraccio di cui stiamo parlando ne esalta le gesta, come quella di catturare le bambine da zero anni a forse 13 anni (purché vergini), indovina un po' per farne cosa. Questo è il vostro YHWH. Non perdete il vostro tempo, non buttate la vostra vita dietro alle religioni: date fuoco a quel libro che ha provocato secoli di guerre, altro che "parola di Dio".

Invece di correre dietro a organizzazioni che invece corrono dietro ai vostri soldi, mandatele a cag are, cercate solo di comportarvi correttamente con il vostro prossimo, cosa che implica anche l'onestà, l'educazione e molte altre cose. E avrete fatto tutto quello che serve nella vita, almeno dal punto di vista del quale stiamo parlando qui.

Come te anch'io cerco di fare del mio meglio in quanto a onestà educazione e molte altre cose, tuttavia non mando nessuno al bagno, se posso usare questa espressione, proprio per educazione come mi insegni tu. Comunque siamo liberi di esprimerci come vogliamo, perciò ritengo utile ribadire che limitarsi a giudicare un libro che si è letto solo in parte, e da pochi avvenimenti apparentemente contradditori con il resto delle scritture, mi sembra un pò riduttivo. E' come giudicare colpevole una persona in giudizio solo da pochi elementi senza valutare a fondo e senza pregiudizio la questione. L'organizzazione in cui sono io non mi ha mai chiesto soldi, non si fanno collette ne tantomeno si deve lasciare qualche obolo. A me non interessa cosa fanno le altre religioni, deve essere ogni singola persona a capire se ciò che sta facendo gli reca dei benefici oppure no.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/5/2020 in 16:54 , lupogrigio1953 ha scritto:

Rimane il fatto che queste "leggi di Dio" (cioè quelle che tu e graziaviva affermate di trovare nella Bibbia, anche se, a quanto pare, non siete per nulla d'accordo, esattamente come me che la Bibbia neanche la leggo più da una vita) oggi condannano (ma sarà poi vero?) i crimini di guerra, mentre 2500-3000 anni fa li promuovevano, anzi, lo stesso YHWH li imponeva.

La realtà è che quello non è Dio, ma è solo un guerrafondaio del quale il libraccio di cui stiamo parlando ne esalta le gesta, come quella di catturare le bambine da zero anni a forse 13 anni (purché vergini), indovina un po' per farne cosa. Questo è il vostro YHWH. Non perdete il vostro tempo, non buttate la vostra vita dietro alle religioni: date fuoco a quel libro che ha provocato secoli di guerre, altro che "parola di Dio".

Invece di correre dietro a organizzazioni che invece corrono dietro ai vostri soldi, mandatele a cag are, cercate solo di comportarvi correttamente con il vostro prossimo, cosa che implica anche l'onestà, l'educazione e molte altre cose. E avrete fatto tutto quello che serve nella vita, almeno dal punto di vista del quale stiamo parlando qui.

Come te anch'io cerco di fare del mio meglio in quanto a onestà educazione e molte altre cose, tuttavia non mando nessuno al bagno, se posso usare questa espressione, proprio per educazione come mi insegni tu. Comunque siamo liberi di esprimerci come vogliamo, perciò ritengo utile ribadire che limitarsi a giudicare un libro che si è letto solo in parte, e da pochi avvenimenti apparentemente contradditori con il resto delle scritture, mi sembra un pò riduttivo. E' come giudicare colpevole una persona in giudizio solo da pochi elementi senza valutare a fondo e senza pregiudizio la questione. L'organizzazione in cui sono io non mi ha mai chiesto soldi, non si fanno collette ne tantomeno si deve lasciare qualche obolo. A me non interessa cosa fanno le altre religioni, deve essere ogni singola persona a capire se ciò che sta facendo gli reca dei benefici oppure no.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/5/2020 in 16:54 , lupogrigio1953 ha scritto:

Rimane il fatto che queste "leggi di Dio" (cioè quelle che tu e graziaviva affermate di trovare nella Bibbia, anche se, a quanto pare, non siete per nulla d'accordo, esattamente come me che la Bibbia neanche la leggo più da una vita) oggi condannano (ma sarà poi vero?) i crimini di guerra, mentre 2500-3000 anni fa li promuovevano, anzi, lo stesso YHWH li imponeva.

La realtà è che quello non è Dio, ma è solo un guerrafondaio del quale il libraccio di cui stiamo parlando ne esalta le gesta, come quella di catturare le bambine da zero anni a forse 13 anni (purché vergini), indovina un po' per farne cosa. Questo è il vostro YHWH. Non perdete il vostro tempo, non buttate la vostra vita dietro alle religioni: date fuoco a quel libro che ha provocato secoli di guerre, altro che "parola di Dio".

Invece di correre dietro a organizzazioni che invece corrono dietro ai vostri soldi, mandatele a cag are, cercate solo di comportarvi correttamente con il vostro prossimo, cosa che implica anche l'onestà, l'educazione e molte altre cose. E avrete fatto tutto quello che serve nella vita, almeno dal punto di vista del quale stiamo parlando qui.

Come te anch'io cerco di fare del mio meglio in quanto a onestà educazione e molte altre cose, tuttavia non mando nessuno al bagno, se posso usare questa espressione, proprio per educazione come mi insegni tu. Comunque siamo liberi di esprimerci come vogliamo, perciò ritengo utile ribadire che limitarsi a giudicare un libro che si è letto solo in parte, e da pochi avvenimenti apparentemente contradditori con il resto delle scritture, mi sembra un pò riduttivo. E' come giudicare colpevole una persona in giudizio solo da pochi elementi senza valutare a fondo e senza pregiudizio la questione. L'organizzazione in cui sono io non mi ha mai chiesto soldi, non si fanno collette ne tantomeno si deve lasciare qualche obolo. A me non interessa cosa fanno le altre religioni, deve essere ogni singola persona a capire se ciò che sta facendo gli reca dei benefici oppure no.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, gianchi2020 ha scritto:

Come te anch'io cerco di fare del mio meglio in quanto a onestà educazione e molte altre cose, tuttavia non mando nessuno al bagno, se posso usare questa espressione, proprio per educazione come mi insegni tu. Comunque siamo liberi di esprimerci come vogliamo, perciò ritengo utile ribadire che limitarsi a giudicare un libro che si è letto solo in parte, e da pochi avvenimenti apparentemente contradditori con il resto delle scritture, mi sembra un pò riduttivo. E' come giudicare colpevole una persona in giudizio solo da pochi elementi senza valutare a fondo e senza pregiudizio la questione. L'organizzazione in cui sono io non mi ha mai chiesto soldi, non si fanno collette ne tantomeno si deve lasciare qualche obolo. A me non interessa cosa fanno le altre religioni, deve essere ogni singola persona a capire se ciò che sta facendo gli reca dei benefici oppure no.   

L'educazione a cui mi riferisco io è quella sostanziale, non formale. Comunque mi pare inutile continuare a girare all'infinito sullo stesso argomento: io quello che volevo dire l'ho detto. E del resto serviva solo a far riflettere, non mi serve a niente che mi si dia ragione. Ognuno faccia quello che crede; con la propria vita ci faccia pure quello che vuole, compreso illudersi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non esiste nessuna educazione senza precisi comandamenti, se ognuno giudica secondo il proprio metro l'educazione del proprio prossimo non si va da nessuna parte, infatti siamo in una disastrosa situazione morale, civile, ma ancora peggio spirituale.

Michea 7:6

Perché il figlio offende il padre,
la figlia insorge contro la madre,
la nuora contro la suocera
e i nemici di ciascuno sono quelli di casa sua.

questo è il tempo,questa situazione è attuale, altro che educazione

Geremia 17:5 
Così parla il SIGNORE:
«Maledetto l'uomo che confida nell'uomo
e fa della carne il suo braccio,
e il cui cuore si allontana dal SIGNORE!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Conoscere significa approfondire un argomento in varie sfaccettature, non solo limitarsi a qualche frase presa qua e la. E' come leggere un romanzo o un giallo partendo da metà, saltando delle pagine e pretendere di comprendere il resto del libro. Io e Lagraziaviva abbiamo dei contrasti di opinione sulla Bibbia e anche su Gesù, ma almeno ci confrontiamo con il contenuto del libro che conosciamo ambedue. Poi se vogliamo rimaniamo ognuno nella propria convinzione, ma ci rispettiamo e non denigriamo le opinioni altrui. E' proprio una questione di educazione sostanziale imparata dai consigli che provengono proprio dalla Bibbia. Penso che se l'argomento non è di proprio gradimento si può evitare anche di rispondere, ma siamo proprio sicuri di non avere bisogno di nessun consiglio o di sapere tutto senza una guida superiore all'uomo considerando i tempi così difficili come oggi e che tutti propongono ma non cambia mai niente anzi si peggiora sempre più ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Conoscere significa approfondire un argomento in varie sfaccettature, non solo limitarsi a qualche frase presa qua e la. E' come leggere un romanzo o un giallo partendo da metà, saltando delle pagine e pretendere di comprendere il resto del libro. Io e Lagraziaviva abbiamo dei contrasti di opinione sulla Bibbia e anche su Gesù, ma almeno ci confrontiamo con il contenuto del libro che conosciamo ambedue. Poi se vogliamo rimaniamo ognuno nella propria convinzione, ma ci rispettiamo e non denigriamo le opinioni altrui. E' proprio una questione di educazione sostanziale imparata dai consigli che provengono proprio dalla Bibbia. Penso che se l'argomento non è di proprio gradimento si può evitare anche di rispondere, ma siamo proprio sicuri di non avere bisogno di nessun consiglio o di sapere tutto senza una guida superiore all'uomo considerando i tempi così difficili come oggi e che tutti propongono ma non cambia mai niente anzi si peggiora sempre più ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, gianchi2020 ha scritto:

Conoscere significa approfondire un argomento in varie sfaccettature, non solo limitarsi a qualche frase presa qua e la. E' come leggere un romanzo o un giallo partendo da metà, saltando delle pagine e pretendere di comprendere il resto del libro. Io e Lagraziaviva abbiamo dei contrasti di opinione sulla Bibbia e anche su Gesù, ma almeno ci confrontiamo con il contenuto del libro che conosciamo ambedue. Poi se vogliamo rimaniamo ognuno nella propria convinzione, ma ci rispettiamo e non denigriamo le opinioni altrui. E' proprio una questione di educazione sostanziale imparata dai consigli che provengono proprio dalla Bibbia. Penso che se l'argomento non è di proprio gradimento si può evitare anche di rispondere, ma siamo proprio sicuri di non avere bisogno di nessun consiglio o di sapere tutto senza una guida superiore all'uomo considerando i tempi così difficili come oggi e che tutti propongono ma non cambia mai niente anzi si peggiora sempre più ? 

Tu e graziaviva sarete anche sostanzialmente d'accordo con il contenuto della Bibbia, però nessuno dei due (a cui si è aggiunto, per un po', anche il prete fallito Padre Etrusco) mi ha fornito una spiegazione plausibile circa i crimini di guerra ordinati a Mosè da YHWH. Sarà pure una delle "frasi prese qua e là", però non mi sembra una cosetta da niente. Poi, se non volete che giri il coltello nella piaga, mi posso anche fermare qui, ma una qualche risposta a voi stessi secondo me dovreste darla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come già detto e come già ripetuto, a te nessuna risposta ti è gradita, infatti quelle  già date non ti garbano.

accusa pure chi ti ha dato la vita, parla con Lui se ne sai capace.

Dopotutto , tutti gli uomini dovranno risorgere per il giudizio, nel giorno stabilito tu stesso protrai chiedere a loro stessi il perchè Dio li distrusse.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

come già detto e come già ripetuto, a te nessuna risposta ti è gradita, infatti quelle  già date non ti garbano.

accusa pure chi ti ha dato la vita, parla con Lui se ne sai capace.

Dopotutto , tutti gli uomini dovranno risorgere per il giudizio, nel giorno stabilito tu stesso protrai chiedere a loro stessi il perchè Dio li distrusse.

 

Non ti ci vuole molto a scrivermi un breve riassunto circa la risposta che mi avresti dato, ammesso che non ti va di scriverla per intero. Io comunque non ho visto nessuna risposta. Sembra che tu mi stia suggerendo di credere solo perché dovrei voler credere. Eh no amico mio, io non avrei problemi a diventare "un credente", ma credulone proprio no.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

di solito non ho la memoria corta ma di risposte ne hai avute due spiegando la questione , proprio sulla tua discussione che è sparita una prima volta e una seconda volta.

sembra che tu  sia di memoria corta , ma come già detto, sei tu che non accetti  quello che ti viene suggerito.

a parole tutti sono credenti e  vorresti dire che  basta un nulla per diventare credente?! a parole, certo, ci credo

ma i veri credenti si misurato dai loro frutti, non materiali come i cosi detti "santi" ma spirituali.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, lagraziaviva ha scritto:

di solito non ho la memoria corta ma di risposte ne hai avute due spiegando la questione , proprio sulla tua discussione che è sparita una prima volta e una seconda volta.

sembra che tu  sia di memoria corta , ma come già detto, sei tu che non accetti  quello che ti viene suggerito.

a parole tutti sono credenti e  vorresti dire che  basta un nulla per diventare credente?! a parole, certo, ci credo

ma i veri credenti si misurato dai loro frutti, non materiali come i cosi detti "santi" ma spirituali.....

Io non ricordo alcuna risposta pertinente né da te, né da gianchi2020, né da Padre Etrusco (che ha anche lui partecipato alla discussione sull'argomento in questione). Ricordo invece che già altre volte hai replicato di avermi risposto, ma non mi hai mai detto quali risposte mi avresti dato. La realtà è che proprio non sai cosa rispondermi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 Dio distruggerà per l'eternità, tutti quelli che non osservano la Sua Parola dopo averla conosciuta.

non c'è più sordo di chi non vuol sentire

Satana conosce benissimo la bibbia, ma non per questo sono di accordo con lui.

Con me non deve andare di accordo nessuno, se uno segue Gesù Cristo e si attiene alla Sua Parola allora si può dire di condividere la Verità.

Non serve far discussioni con chi crede di poter giudicare il datore della vita, e nemmeno con chi crede di giudicare il vero Dio.

Nemmeno con chi crede di disprezzare la Parola di Dio ritenendosi superiore a Dio. Gesù Cristo non si è sacrificato tanto per piacere......

Romani 9:21

Il vasaio non è forse padrone dell'argilla per trarre dalla stessa pasta un vaso per uso nobile e un altro per uso ignobile?

22 Che c'è da contestare se Dio, volendo manifestare la sua ira e far conoscere la sua potenza, ha sopportato con grande pazienza dei vasi d'ira preparati per la perdizione, 23 e ciò per far conoscere la ricchezza della sua gloria verso dei vasi di misericordia che aveva già prima preparati per la gloria,

2Timoteo 2:20

In una grande casa non ci sono soltanto vasi d'oro e d'argento, ma anche vasi di legno e di terra; e gli uni sono destinati a un uso nobile e gli altri a un uso ignobile.

a cosa serve riavere una risposta se poi si disprezza Dio è la Sua Parola.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lagraziaviva ha scritto:

a cosa serve riavere una risposta se poi si disprezza Dio è la Sua Parola.......

 

Ok, dimmi pure che non merito una risposta circa i crimini di guerra ordinati dal "Dio" della Bibbia perché "disprezzo Dio e la Sua parola", ma non venirmi a raccontare di avermi già risposto, perché semplicemente non è vero. Visto che ami citare i versetti biblici, trovamene uno in cui si dia spiegazione riguardo a Numeri 31 in cui si ordina ai soldati di "Dio" di sterminare tutti (bambini compresi), ma di tenere per sé le bambine.

Pazienza che tu voglia ingannare me, ma il problema (tuo) è che tu stai ingannando te stesso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Provo a rispondere brevemente anche se penso di non riuscirci: in Num. 31:18 non si parla di bambine ma di ragazze probabilmente adulte. In ogni caso non è facile capire i motivi per cui Dio diede questo comando, se non conosciamo bene la storia di quel popolo Madianita avrà avuto le sue buone ragioni. Erano trafficanti di persone umane, usarono le loro donne per i loro scopi di prostituzione con gli Isreliti, erano idolatri, e pare che facevano anche sacrifici umani ai loro dei. Quindi non c'è da meravigliarsi se Dio comandò di sterminarli. Ma poi io non riesco a sapere tutto del pensiero di Dio, e non mi permetterei mai di giudicarLo. Nella Bibbia ci sono altre cose molto più importanti che ci riguardano oggi. E qui finisco e non intendo più di tornare su questo argomento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Provo a rispondere brevemente anche se penso di non riuscirci: in Num. 31:18 non si parla di bambine ma di ragazze probabilmente adulte. In ogni caso non è facile capire i motivi per cui Dio diede questo comando, se non conosciamo bene la storia di quel popolo Madianita avrà avuto le sue buone ragioni. Erano trafficanti di persone umane, usarono le loro donne per i loro scopi di prostituzione con gli Isreliti, erano idolatri, e pare che facevano anche sacrifici umani ai loro dei. Quindi non c'è da meravigliarsi se Dio comandò di sterminarli. Ma poi io non riesco a sapere tutto del pensiero di Dio, e non mi permetterei mai di giudicarLo. Nella Bibbia ci sono altre cose molto più importanti che ci riguardano oggi. E qui finisco e non intendo più di tornare su questo argomento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Provo a rispondere brevemente anche se penso di non riuscirci: in Num. 31:18 non si parla di bambine ma di ragazze probabilmente adulte. In ogni caso non è facile capire i motivi per cui Dio diede questo comando, se non conosciamo bene la storia di quel popolo Madianita avrà avuto le sue buone ragioni. Erano trafficanti di persone umane, usarono le loro donne per i loro scopi di prostituzione con gli Isreliti, erano idolatri, e pare che facevano anche sacrifici umani ai loro dei. Quindi non c'è da meravigliarsi se Dio comandò di sterminarli. Ma poi io non riesco a sapere tutto del pensiero di Dio, e non mi permetterei mai di giudicarLo. Nella Bibbia ci sono altre cose molto più importanti che ci riguardano oggi. E qui finisco e non intendo più di tornare su questo argomento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Provo a rispondere brevemente anche se penso di non riuscirci: in Num. 31:18 non si parla di bambine ma di ragazze probabilmente adulte. In ogni caso non è facile capire i motivi per cui Dio diede questo comando, se non conosciamo bene la storia di quel popolo Madianita avrà avuto le sue buone ragioni. Erano trafficanti di persone umane, usarono le loro donne per i loro scopi di prostituzione con gli Isreliti, erano idolatri, e pare che facevano anche sacrifici umani ai loro dei. Quindi non c'è da meravigliarsi se Dio comandò di sterminarli. Ma poi io non riesco a sapere tutto del pensiero di Dio, e non mi permetterei mai di giudicarLo. Nella Bibbia ci sono altre cose molto più importanti che ci riguardano oggi. E qui finisco e non intendo più di tornare su questo argomento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, gianchi2020 ha scritto:

Provo a rispondere brevemente anche se penso di non riuscirci: in Num. 31:18 non si parla di bambine ma di ragazze probabilmente adulte. In ogni caso non è facile capire i motivi per cui Dio diede questo comando, se non conosciamo bene la storia di quel popolo Madianita avrà avuto le sue buone ragioni. Erano trafficanti di persone umane, usarono le loro donne per i loro scopi di prostituzione con gli Isreliti, erano idolatri, e pare che facevano anche sacrifici umani ai loro dei. Quindi non c'è da meravigliarsi se Dio comandò di sterminarli. Ma poi io non riesco a sapere tutto del pensiero di Dio, e non mi permetterei mai di giudicarLo. Nella Bibbia ci sono altre cose molto più importanti che ci riguardano oggi. E qui finisco e non intendo più di tornare su questo argomento.

No, non si parla di "ragazze", ma proprio di bambine:

 " 17  E ora uccidete tutti i maschi fra i piccoli, e uccidete ogni donna che ha avuto rapporti con uomo giacendo con un maschio".

Quindi i soldati di Mosè avevano ordine preciso di non uccidere le bambine che non avevano avuto rapporti sessuali, ma di tenerle per loro; e questo implica che vale anche per le neonate.

Non si tratta di discutere le intenzioni di Dio (e neanche io ho intenzione di farlo). Si tratta solo di stabilire se quello lì è Dio. E io semplicemente non lo credo.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vedo che la risposta che ti ho dato fa acqua e non la recepisci.

Dio è Dio nessuno è grado di giudicare il suo operato, Egli è Dio ed ha agito cosi per nostra lezione. Il problema quale è?

come già detto, risorgeranno, va bene è inutile parlare di resurrezione, visto che non credi, risorgeranno a vita fisica, e avranno capito che il male non viene da Dio è va eliminato.

riesci ha recepire! però basta, ad una certa età avresti dovuto comprendere qualcosa dopo tante risposte

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

oggi i crimini di guerra sono condannati?! da chi sono condannati? da persone come te? il tuo paese è il primo a produrre armi che distruggono migliaia di vite ogni anno.

ci sono quasi 400 conflitti in tutto il mondo che durano da sempre e avete il coraggio di dire che Dio è un criminale?!

dite di essere un paese "cristiano" eppure gli omicidi, le rapine, le ingiustizie, le violenze verbali, bambini schiavi che non si conosce quanti migliaia sono, le bambine prostitute, violentate abbandonate in questo bel paese, e date la colpa al Padre eterno, l'uomo è sempre innocente.Caro lupogrigio, apri ogni tanto gli occhi..................

forse vorresti di nuovo un mondo futuro cosi?! E' giusto che chi distrugge il prossimo e non cambia sia distrutto. Sodoma e Gomorra  furono distrutti da Dio per piacere?!!..........................................

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora