Gesù Cristo

26 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

nessuna religione è giusta, perchè Dio non è religioso. La legge è chiara e nessuno viene punito senza un giusto giudizio che ancora non è avvenuto per nessuno.

non ti fissare con questi crimini di guerra contro adulti e bambini.

 

Cioè mi dici di non fissarmi sui crimini di guerra ordinati dal "Dio" della Bibbia, mentre tu (con altri) ti fissi se Gesù è morto di Domenica o di Mercoledì o di qualche altro gorno della settimana. Come se non bastasse, avete aperto una nuova discussione sul nome di "Dio" che non si sa se è YHWH (impronunciabile) o se è YAHVEH o JEHOWAH o non so cosa altro.

Si che mi fisso sui crimini di guerra incoraggiati dalla Bibbia, il libro più inutile (e dannoso) di tutta la storia umana. Io credo che tutto questo vostro interessamento per questo libraccio sia dovuto solo al fatto che siete assolutamente impossibilitati a caire il senso di cosa vi è scritto. Se esiste un "Satana", questo è sicuramente lo YAHVEH raccontato dalla Bibbia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

498 messaggi in questa discussione

16 ore fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Cioè mi dici di non fissarmi sui crimini di guerra ordinati dal "Dio" della Bibbia, mentre tu (con altri) ti fissi se Gesù è morto di Domenica o di Mercoledì o di qualche altro gorno della settimana. Come se non bastasse, avete aperto una nuova discussione sul nome di "Dio" che non si sa se è YHWH (impronunciabile) o se è YAHVEH o JEHOWAH o non so cosa altro.

Si che mi fisso sui crimini di guerra incoraggiati dalla Bibbia, il libro più inutile (e dannoso) di tutta la storia umana. Io credo che tutto questo vostro interessamento per questo libraccio sia dovuto solo al fatto che siete assolutamente impossibilitati a caire il senso di cosa vi è scritto. Se esiste un "Satana", questo è sicuramente lo YAHVEH raccontato dalla Bibbia.

pensala come vuoi, nessuno te lo impedisce, ti ho detto di non fissarti sempre sulle stesse cose , giustifica tu i crimini di guerra odierni, rivolgiti a Dio è gli dici perchè mi hai fatto cosi e perchè mi hai fatto nascere. Se Dio non punisce il male come credi che l'uomo possa imparare?! i figli di oggi imparano?Vi è stato vietano usare le mani , vi è stato vietato riprendere i nipoti, credete che comprendono cosa sia il male o il bene?!

io non ho aperto nessuna discussione e come già detto, a me non interessa nulla di geova, yaven o altro nome.

il vero nome di Dio è il tetragramma, che vuol dire io sono, come dice la bibbia e non il profeta di turno. Gesù- io sono colui che è.

Satana esiste ed è il signore e dio di questo mondo e l'umanità è soggetta a lui.

se tu comprendessi un pò della bibbia daresti meno giudizi negati e non diresti assurdità perchè tu non ci capisci un bel niente infatti la lingua ti sbatte dove il dente ti duole. quando leggerai tutti i primi 5 libri della bibbia, forse, capirai il perchè.

perchè non dici ai cosi detti "cristiani di bruciarla la bibbia? Perchè non dici a tutti i cattolici e tu sei cattolico, di buttare la bibbia e di non leggerla più?

grazie della tua risposta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, gianchi2020 ha scritto:

Il tetragramma è conosciuto da secoli, tuttavia la pronuncia originale del nome di Dio nel tempo si è modificata a causa dell'evoluzione della lingua parlata. Però molti studiosi preferiscono la pronuncia Yahweh perché è la più vicina alla pronuncia originale. "Geova"  tradotto in italiano è la pronuncia più tradizionalmente accettata essendo stata in uso per secoli nella lingua italiana. ( vedi vocabolario Zingarelli XI ediz. ; Il Novissimo dizionario della lingua italiana di Palazzi; dizionario della lingua italiana Devoto e Oli:) Non ci sono conferme e nessuna scrittura che identificano Gesù come l'angelo apparso ad Abramo e Mosè anche se si potrebbe ipotizzare. Poi Gesù ha sempre saputo che era il figlio di Dio tantè vero che già a 12 anni in Luca 2:49 dice: non sapevate che dovevo stare nella casa del Padre mio? oppure al suo battesimo fu proprio suo Padre che disse in Mat. 3:16,17 : questo è mio figlio ….Comunque ogni argomento di cui si discute cerco di allargarlo con il sostegno di varie  scritture ma diventa impossibile ovviamente citare tutta la Bibbia. 

chi è geova?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

pensala come vuoi, nessuno te lo impedisce, ti ho detto di non fissarti sempre sulle stesse cose , giustifica tu i crimini di guerra odierni, rivolgiti a Dio è gli dici perchè mi hai fatto cosi e perchè mi hai fatto nascere. Se Dio non punisce il male come credi che l'uomo possa imparare?! i figli di oggi imparano?Vi è stato vietano usare le mani , vi è stato vietato riprendere i nipoti, credete che comprendono cosa sia il male o il bene?!

io non ho aperto nessuna discussione e come già detto, a me non interessa nulla di geova, yaven o altro nome.

il vero nome di Dio è il tetragramma, che vuol dire io sono, come dice la bibbia e non il profeta di turno. Gesù- io sono colui che è.

Satana esiste ed è il signore e dio di questo mondo e l'umanità è soggetta a lui.

se tu comprendessi un pò della bibbia daresti meno giudizi negati e non diresti assurdità perchè tu non ci capisci un bel niente infatti la lingua ti sbatte dove il dente ti duole. quando leggerai tutti i primi 5 libri della bibbia, forse, capirai il perchè.

perchè non dici ai cosi detti "cristiani di bruciarla la bibbia? Perchè non dici a tutti i cattolici e tu sei cattolico, di buttare la bibbia e di non leggerla più?

grazie della tua risposta

I sarei cattolico? Ho spiegato bene che non appartengo ad alcuna religione.

Il fatto che oggi esistano crimini di guerra, non vuol dire che siano giusticabili quelli approvati e auspicati dai personaggi biblici, YHWH compreso.

Non so chi sia "il signore e dio di questo mondo": semplicemente non me ne occupo, faccio la mia vita cercando di non far del male al mio prossimo (animali compresi), e tanto mi basta. Né mi sembra che chi segue le religioni sia migliore di me.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non appartengo a nessuna religione, le religioni le hanno create gli uomini.

la bibbia non è un libro di religione, il vero Dio non ha fondato nessuna religione.

il signore attuale è satana, quello che tutti, quasi gli uomini seguono.

forse non sai che la lingua è quella che fa più danni?!

Proverbi 18:21

Morte e vita sono in potere della lingua;

Geremia 9:8

La loro lingua è una freccia micidiale;
essa non parla che in malafede;
con la bocca ognuno parla di pace al suo prossimo,
ma nel cuore gli tende insidie.

Giacomo 3:5

Così anche la lingua è un piccolo membro, eppure si vanta di grandi cose. Osservate: un piccolo fuoco può incendiare una grande foresta!

 

c'è gente talmente "buona" che non fa male nemmeno ad una mosca, eppure hanno una lingua che uccidono subito il loro prossimo......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

non appartengo a nessuna religione, le religioni le hanno create gli uomini.

la bibbia non è un libro di religione, il vero Dio non ha fondato nessuna religione.

il signore attuale è satana, quello che tutti, quasi gli uomini seguono.

forse non sai che la lingua è quella che fa più danni?!

Proverbi 18:21

Morte e vita sono in potere della lingua;

Geremia 9:8

La loro lingua è una freccia micidiale;
essa non parla che in malafede;
con la bocca ognuno parla di pace al suo prossimo,
ma nel cuore gli tende insidie.

Giacomo 3:5

Così anche la lingua è un piccolo membro, eppure si vanta di grandi cose. Osservate: un piccolo fuoco può incendiare una grande foresta!

 

c'è gente talmente "buona" che non fa male nemmeno ad una mosca, eppure hanno una lingua che uccidono subito il loro prossimo......

La lingua può essere usata per dire una bugia o una verità, dipende da come la si usa. E' comodo dire tutto ciò che si vuole e sminuire chi dice una cosa diversa affermando che la lingua (degli altri) può fare danni. Quello che so per certo è che appena una bugia ha completato il giro del mondo, la verità si sta ancora mettendo i pantaloni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non so se fai finta di non capire oppure non comprendi proprio.

per me puoi scrivere quello che vuoi, io sono responsabile di quello che scrivo, non ho detto affatto che le tue parole non sono valide.

Quindi, ti prego di leggere bene e non fare finta che io abbia detto cose che non ho detto, ho solo citato la scrittura, se non ti garba, non fa nulla.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

non so se fai finta di non capire oppure non comprendi proprio.

per me puoi scrivere quello che vuoi, io sono responsabile di quello che scrivo, non ho detto affatto che le tue parole non sono valide.

Quindi, ti prego di leggere bene e non fare finta che io abbia detto cose che non ho detto, ho solo citato la scrittura, se non ti garba, non fa nulla.

 

Hai scritto "forse non sai che la lingua è quella che fa più danni?!". Stavi rispondendo a un mio commento, quindi ho presunto che fosse riferito a me. Del resto io non mi prendo la responsabilità per i comportamenti degli altri e non capisco come quella frase si incastri in una replica che hai scritto a me.

Comunque segui pure le tue convinzioni, a me non "rubi" niente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/5/2020 in 20:27 , lagraziaviva ha scritto:

bene, comprendo che tu sei seguace dei tdg, negano Gesù Cristo e lo considerano un angelo. 

Che io fossi un TdG l'avevo già espresso anche tempo fa, comunque mi dispiace contraddirti ma da ciò che ho postato fino ad ora ti sembra che neghi Gesù Cristo e il valore del suo sacrificio? Sarei solo un pazzo a dire una cosa simile, quindi adesso sei tu che mi vuoi fare dire cose che non ho mai detto né sostenuto. E poi è vero che considero Gesù un angelo anzi l'Arcangelo (Michele) che significa "angelo capo" vedi 1 Tess. 4:16 e Giuda 9, seconda persona dell'universo in ordine di importanza, il figlio che Dio ha mandato sulla terra per dare la sua vita come riscatto per l'umanità. Con questo ti sembra che io nego Gesù? Comunque tu non mi hai risposto sul nome di Dio il tetragramma.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/5/2020 in 20:27 , lagraziaviva ha scritto:

bene, comprendo che tu sei seguace dei tdg, negano Gesù Cristo e lo considerano un angelo. 

Che io fossi un TdG l'avevo già espresso anche tempo fa, comunque mi dispiace contraddirti ma da ciò che ho postato fino ad ora ti sembra che neghi Gesù Cristo e il valore del suo sacrificio? Sarei solo un pazzo a dire una cosa simile, quindi adesso sei tu che mi vuoi fare dire cose che non ho mai detto né sostenuto. E poi è vero che considero Gesù un angelo anzi l'Arcangelo (Michele) che significa "angelo capo" vedi 1 Tess. 4:16 e Giuda 9, seconda persona dell'universo in ordine di importanza, il figlio che Dio ha mandato sulla terra per dare la sua vita come riscatto per l'umanità. Con questo ti sembra che io nego Gesù? Comunque tu non mi hai risposto sul nome di Dio il tetragramma.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/5/2020 in 20:27 , lagraziaviva ha scritto:

bene, comprendo che tu sei seguace dei tdg, negano Gesù Cristo e lo considerano un angelo. 

Che io fossi un TdG l'avevo già espresso anche tempo fa, comunque mi dispiace contraddirti ma da ciò che ho postato fino ad ora ti sembra che neghi Gesù Cristo e il valore del suo sacrificio? Sarei solo un pazzo a dire una cosa simile, quindi adesso sei tu che mi vuoi fare dire cose che non ho mai detto né sostenuto. E poi è vero che considero Gesù un angelo anzi l'Arcangelo (Michele) che significa "angelo capo" vedi 1 Tess. 4:16 e Giuda 9, seconda persona dell'universo in ordine di importanza, il figlio che Dio ha mandato sulla terra per dare la sua vita come riscatto per l'umanità. Con questo ti sembra che io nego Gesù? Comunque tu non mi hai risposto sul nome di Dio il tetragramma. E tu di quale religione fai parte?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, gianchi2020 ha scritto:

Che io fossi un TdG l'avevo già espresso anche tempo fa, comunque mi dispiace contraddirti ma da ciò che ho postato fino ad ora ti sembra che neghi Gesù Cristo e il valore del suo sacrificio? Sarei solo un pazzo a dire una cosa simile, quindi adesso sei tu che mi vuoi fare dire cose che non ho mai detto né sostenuto. E poi è vero che considero Gesù un angelo anzi l'Arcangelo (Michele) che significa "angelo capo" vedi 1 Tess. 4:16 e Giuda 9, seconda persona dell'universo in ordine di importanza, il figlio che Dio ha mandato sulla terra per dare la sua vita come riscatto per l'umanità. Con questo ti sembra che io nego Gesù? Comunque tu non mi hai risposto sul nome di Dio il tetragramma. E tu di quale religione fai parte?

Il furbone dice che non è di nessuna religione, frase che ho già ascoltato da altri che invece avevano tanto di luogo di culto in cui si riunivano e almeno "un pastore" che si sportava in mercedes. Ti pare che costui sia solo, come dice?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/5/2020 in 17:48 , lupogrigio1953 ha scritto:

Cioè mi stai dicendo che non è l'uomo ad essersi adattato alle leggi di Dio, ma è stato Dio che si è adeguato alle leggi dell'uomo, a seconda del periodo storico e delle usanze del tempo? Mi viene più facile pensare che chi ha scritto la Bibbia, a seconda dell'epoca, aveva dei principi diversi da quelli vigenti in altre epoche.

 

Tutte le religioni cristiane (le altre hanno i loro di problemi, per nulla diversi, quando non ancora più gravi) hanno la pretesa di essere "la vera religione" perché si attengono (a loro dire) alle indicazioni di Gesù o della Bibbia. Per me, se ce ne sono 50 fasulle non fa nessuna differenza se sono 50 o 51. Ma ti pare logico che Dio punisca chi non è stato in grado di distinguere la 51esima dalle altre 50? Solo una mente malata punirebbe uno che non è stato capace di distinguere l'unica vera religione (che chiaramente non esiste) da quelle fasulle, piuttosto che punire chi ha avuto delle indicazioni chiare, ma le ha totalmente ignorate. Non puoi punire uno che ha violato delle leggi, se quelle leggi le hai scritte in un linguaggio incomprensibile, quando era possibilissimo scriverle come si deve. Se si accetta questo, si accetta anche che uno venga condannato a morte solo perché non ha capito la Divina Commedia. E come faccio io a credere che per riconoscere la 51esima religione, cioè l'unica giusta, mi debba basare su un libro che promuove i crimini di guerra contro adulti e bambini?

 

Dai, non scherziamo, per favore, la vita è troppo preziosa per buttarla via come state facendo voi qui.

Scusami, è probabile che mi sia espresso male, ma volevo dire che nel corso dei secoli l'uomo non si è mai adattato alle leggi di Dio, non il contrario.  Ai ragione quando dici che le religioni cristiane hanno la pretesa di essere la vera religione. Proprio per questo Dio ha fatto scrivere un codice di leggi e principi a cui ogni essere umano possa facilmente accedervi. Dio non ha mai obbligato nessuno a seguirla, ne tantomeno punisce chi non la vuole seguire, d'altronde non ci ha fatto con il libero arbitrio? Poi ci dice che "ognuno raccoglie ciò che semina". Il linguaggio della Bibbia non è incomprensibile altrimenti avrebbe fatto scrivere un libro solo per alcuni privilegiati culturalmente, ti garantisco che pure un bambino è in grado di comprenderla in gran parte. Io non sto buttando via la vita, anzi cerco di preservarla al meglio per un futuro migliore che solo la Bibbia mi può dare.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/5/2020 in 17:48 , lupogrigio1953 ha scritto:

Cioè mi stai dicendo che non è l'uomo ad essersi adattato alle leggi di Dio, ma è stato Dio che si è adeguato alle leggi dell'uomo, a seconda del periodo storico e delle usanze del tempo? Mi viene più facile pensare che chi ha scritto la Bibbia, a seconda dell'epoca, aveva dei principi diversi da quelli vigenti in altre epoche.

 

Tutte le religioni cristiane (le altre hanno i loro di problemi, per nulla diversi, quando non ancora più gravi) hanno la pretesa di essere "la vera religione" perché si attengono (a loro dire) alle indicazioni di Gesù o della Bibbia. Per me, se ce ne sono 50 fasulle non fa nessuna differenza se sono 50 o 51. Ma ti pare logico che Dio punisca chi non è stato in grado di distinguere la 51esima dalle altre 50? Solo una mente malata punirebbe uno che non è stato capace di distinguere l'unica vera religione (che chiaramente non esiste) da quelle fasulle, piuttosto che punire chi ha avuto delle indicazioni chiare, ma le ha totalmente ignorate. Non puoi punire uno che ha violato delle leggi, se quelle leggi le hai scritte in un linguaggio incomprensibile, quando era possibilissimo scriverle come si deve. Se si accetta questo, si accetta anche che uno venga condannato a morte solo perché non ha capito la Divina Commedia. E come faccio io a credere che per riconoscere la 51esima religione, cioè l'unica giusta, mi debba basare su un libro che promuove i crimini di guerra contro adulti e bambini?

 

Dai, non scherziamo, per favore, la vita è troppo preziosa per buttarla via come state facendo voi qui.

Scusami, è probabile che mi sia espresso male, ma volevo dire che nel corso dei secoli l'uomo non si è mai adattato alle leggi di Dio, non il contrario.  Ai ragione quando dici che le religioni cristiane hanno la pretesa di essere la vera religione. Proprio per questo Dio ha fatto scrivere un codice di leggi e principi a cui ogni essere umano possa facilmente accedervi. Dio non ha mai obbligato nessuno a seguirla, ne tantomeno punisce chi non la vuole seguire, d'altronde non ci ha fatto con il libero arbitrio? Poi ci dice che "ognuno raccoglie ciò che semina". Il linguaggio della Bibbia non è incomprensibile altrimenti avrebbe fatto scrivere un libro solo per alcuni privilegiati culturalmente, ti garantisco che pure un bambino è in grado di comprenderla in gran parte. Io non sto buttando via la vita, anzi cerco di preservarla al meglio per un futuro migliore che solo la Bibbia mi può dare.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, gianchi2020 ha scritto:

Scusami, è probabile che mi sia espresso male, ma volevo dire che nel corso dei secoli l'uomo non si è mai adattato alle leggi di Dio, non il contrario.  Ai ragione quando dici che le religioni cristiane hanno la pretesa di essere la vera religione. Proprio per questo Dio ha fatto scrivere un codice di leggi e principi a cui ogni essere umano possa facilmente accedervi. Dio non ha mai obbligato nessuno a seguirla, ne tantomeno punisce chi non la vuole seguire, d'altronde non ci ha fatto con il libero arbitrio? Poi ci dice che "ognuno raccoglie ciò che semina". Il linguaggio della Bibbia non è incomprensibile altrimenti avrebbe fatto scrivere un libro solo per alcuni privilegiati culturalmente, ti garantisco che pure un bambino è in grado di comprenderla in gran parte. Io non sto buttando via la vita, anzi cerco di preservarla al meglio per un futuro migliore che solo la Bibbia mi può dare.  

Rimane il fatto che queste "leggi di Dio" (cioè quelle che tu e graziaviva affermate di trovare nella Bibbia, anche se, a quanto pare, non siete per nulla d'accordo, esattamente come me che la Bibbia neanche la leggo più da una vita) oggi condannano (ma sarà poi vero?) i crimini di guerra, mentre 2500-3000 anni fa li promuovevano, anzi, lo stesso YHWH li imponeva.

La realtà è che quello non è Dio, ma è solo un guerrafondaio del quale il libraccio di cui stiamo parlando ne esalta le gesta, come quella di catturare le bambine da zero anni a forse 13 anni (purché vergini), indovina un po' per farne cosa. Questo è il vostro YHWH. Non perdete il vostro tempo, non buttate la vostra vita dietro alle religioni: date fuoco a quel libro che ha provocato secoli di guerre, altro che "parola di Dio".

Invece di correre dietro a organizzazioni che invece corrono dietro ai vostri soldi, mandatele a cag are, cercate solo di comportarvi correttamente con il vostro prossimo, cosa che implica anche l'onestà, l'educazione e molte altre cose. E avrete fatto tutto quello che serve nella vita, almeno dal punto di vista del quale stiamo parlando qui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, gianchi2020 ha scritto:

Che io fossi un TdG l'avevo già espresso anche tempo fa, comunque mi dispiace contraddirti ma da ciò che ho postato fino ad ora ti sembra che neghi Gesù Cristo e il valore del suo sacrificio? Sarei solo un pazzo a dire una cosa simile, quindi adesso sei tu che mi vuoi fare dire cose che non ho mai detto né sostenuto. E poi è vero che considero Gesù un angelo anzi l'Arcangelo (Michele) che significa "angelo capo" vedi 1 Tess. 4:16 e Giuda 9, seconda persona dell'universo in ordine di importanza, il figlio che Dio ha mandato sulla terra per dare la sua vita come riscatto per l'umanità. Con questo ti sembra che io nego Gesù? Comunque tu non mi hai risposto sul nome di Dio il tetragramma.

vedi, la bibbia afferma che Gesù Cristo è sempre esistito, che è Dio come il Padre. Gli angeli sono stati creati, Gesù Cristo è sempre esistito. Un angelo non può salvare nessuno, Gesù Cristo è colui che ci ha creati insieme al Padre, in Isaia la parola Padre è riferita anche ha Gesù Cristo. iTess4:16, parla del Signore Gesù Cristo e non di Michele.

Ho già spiegato che il tetragramma vuol dire: io sono, colui  che è. Si riferisce a Cristo Gesù che è Dio come il Padre.

chi è questo geova che ne parlate tanto?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Il furbone dice che non è di nessuna religione, frase che ho già ascoltato da altri che invece avevano tanto di luogo di culto in cui si riunivano e almeno "un pastore" che si sportava in mercedes. Ti pare che costui sia solo, come dice?

caro mago di lupogrigio, conosci il mio viso?! parla per te che dici di credere in un dio che non ne conosci nemmeno il nome.

il furbone sei tu che fai finta di non capire e poi ti alzi come un lupo per divorare il tuo prossimo.

la religione è per gente senza dio. La bibbia non è un libro di religione ma è il libro della Vita. A te non interessa la vita eterna?! allora lascia stare di dire cose non vere. E' vero  ho un Pastore che ha vita eterna, il suo nome è Gesù Cristo, Egli ha tutto pechè ha creato tutto.

sei sempre simpatico quando ti lanci sugli specchi, e quando tiri fuori la lingua  senza essere connessa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

caro mago di lupogrigio, conosci il mio viso?! parla per te che dici di credere in un dio che non ne conosci nemmeno il nome.

il furbone sei tu che fai finta di non capire e poi ti alzi come un lupo per divorare il tuo prossimo.

la religione è per gente senza dio. La bibbia non è un libro di religione ma è il libro della Vita. A te non interessa la vita eterna?! allora lascia stare di dire cose non vere. E' vero  ho un Pastore che ha vita eterna, il suo nome è Gesù Cristo, Egli ha tutto pechè ha creato tutto.

sei sempre simpatico quando ti lanci sugli specchi, e quando tiri fuori la lingua  senza essere connessa.

Quindi non fai parte di nessuna organizzazione? Non dai le tue offerte a nessuno? Non frequenti altri "fratelli"?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

caro lupogrigio, tu dai consigli e rinneghi il vero Dio, come già detto, peccato che ha abbandonato la bibbia, perchè non comprendendo la Verità, sei "scoppiato", la guerra che si fa nella mente dell'uomo, seguire Gesù Cristo o il mondo, ha vinto il mondo. Quello che serve in questa vita è cercare la Verità

perchè l'uomo non vive di solo pane ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio, cioè la bibbia.

Certo a voglia di gente sapiente e intelligente che porta i soldi ai magari, ai capobanda, ai religiosi, alle chiede di ogni genere, purtroppo, non leggono e non ragionano con la loro testa.

vieni con me facciamo una volta luno dialisi, vieni che mi accompagni perchè il cuore non c'è la fa, dai fai uno sforzo perchè un punto del intervento al cuore si è rotto, si è spostato l'osso e c'è tumefazione e i dolori sono duri.

Io cerco di resistere e di credere nella resurrezione ad una vita eterna.Questa vita non è per i "buoni" il mondo è sotto il dominio di satana, beato chi viene protetto dal vero Dio e Padre immortale.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Quindi non fai parte di nessuna organizzazione? Non dai le tue offerte a nessuno? Non frequenti altri "fratelli"?

non faccio parte di nessuna organizzazione umana, nessuna setta, nessun capo, non faccio offerte ai ladri e impostori che si ritengono preti ministri pastori capi e pretendono di guidare altri uomini.

Bisogna essere amici, veri amici, questo per primo, per poter dire di avere altri fratelli. Ho tanti amici che sono come fratelli.

Sai cosa è l'amicizia?! non credo, oggi gli amici sono rari, i veri amici portano i pesi gli uni gli altri.

Da come scrivi, si vede che sei rimasto scottato, quanto soldi ti hanno fregato?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

non faccio parte di nessuna organizzazione umana, nessuna setta, nessun capo, non faccio offerte ai ladri e impostori che si ritengono preti ministri pastori capi e pretendono di guidare altri uomini.

Bisogna essere amici, veri amici, questo per primo, per poter dire di avere altri fratelli. Ho tanti amici che sono come fratelli.

Sai cosa è l'amicizia?! non credo, oggi gli amici sono rari, i veri amici portano i pesi gli uni gli altri.

Da come scrivi, si vede che sei rimasto scottato, quanto soldi ti hanno fregato?!

"Scottato" io? Deve ancora nascere chi è in grado di fregarmi. Ci hanno provato. Due volte, ma non c'entra nulla la religione: si trattava di compravendite di appartamenti (ho cambiato casa diverse volte nella vita). La prima volta mi sono salvato perché ho scelto l'onestà, la seconda volta perché sono stato più furbo di chi mi voleva fregare. La prima volta volevano fregarmi 6 milioni (c'era ancora la lira). Mi proposero di dichiarare una cifra inferiore, risparmiando 6 milioni io e 6 milioni loro, truffando l'IVA allo Stato; andò a finire che si trattava di prezzi imposti, per cui la cifra inferiore era quella giusta. La seconda volta volevano fregarmi il residuo mutuo (quasi 20 milioni, sempre in lire) che avrebbe dovuto essere a carico dell'acquirente (io in quel caso ero il venditore), ma per colpa di una frase mal scritta (capita anche nella Bibbia) poteva essere interpretata diversamente rispetto agli accordi. In quel caso mi portai un mini registratore audio e lasciai parlare il tizio dell'agenzia immobiliare che a voce fornì la giusta interpretazione, come era negli accordi stessi. Davanti al suo e al mio avvocato ci provò a fregarmi il residuo mutuo, ma non funzionò perché avevo la registrazione. Dissero (lo fece anche il mio avvocato, evidentemente d'accordo con la controparte) che avevo capito male e che il residuo mutuo non era in discussione.

Caro amico, quando avevo 9 anni i miei si trasferirono dalla campagna (nelle Marche) alla città più grande d'Italia; dovetti imparare in fretta a non farmi fregare. E lo feci.

Nel merito della discussione, se segui la Bibbia ma non frequenti un'organizzazione con tanto di "pastori" o vescovi, mi sa che non sei aderente esattamente agli insegnamenti biblici che narravano dei primi cristiani che un'organizzazione ce l'avevano, anche se non certo come quella vaticana.

In più rimane sempre il fatto che stai seguendo un libro che narra delle gesta guerrafondaie di tale YHWH (le vocali metticele tu).

Ah, a proposito: senza un'organizzazione che ha tradotto la Bibbia dall'aramaico e dal greco antico, mi spieghi come fai a leggerla? E questa, o queste, organizzazione chi ti assicura che sia pulita e non abbia fatto marachelle nella traduzione?

Infine, se proprio vuoi credere in Dio come Creatore dell’Universo, non come criminale di guerra, puoi farlo anche senza leggere la Bibbia. Se non ci fosse stata la Bibbia, l’Universo non l’avrebbe creato nessuno?

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie della tua risposta

ho conosciuto mio padre all'età di otto anni, era sempre fuori per lavoro, vissuto e vivo in montagna, lontano dal paese 4 km

vita difficile e piena di problemi di salute.

Grazie per il consiglio, ma la bibbia è Parola di Gesù Cristo e di Dio Padre, Conosco il Dio della vita e di chi ha creato ogni cosa.

non credo e non posso credere a un dio di cui non conosco nulla, anche satana è il dio che domina la mente degli uomini che non credono al vero Dio.

Dio è in grado di protegge la Sua Parola, se non è in grado di fare ciò, che dio sarebbe?!

sta scritto che chi crede ha Mosè e ai profeti, crede in Lui perchè essi parlano di Gesù Cristo.

Vedi, senza fede senza ritenere cosa sia giusto, senza osservare la Parola del vero Dio, tutto il resto è vanità.

Io cerco di camminare nella giusta Parola e la bibbia è il sentiero, ognuno è libero di scegliere.

come si legge la bibbia senza una organizzazione?! basta chiede a Dio di aprire la mente per comprendere.Quelli che hanno scritto tutti i libri della bibbia  appartenevano forse a qualche setta?! no di certo.

io credo in un Dio che rivela ogni cosa e non in un fantomatico dio di cui non conosco nemmeno il suo nome.

Geremia 17:10

«Io, il SIGNORE, che investigo il cuore, che metto alla prova le reni,
per retribuire ciascuno secondo le sue vie,
secondo il frutto delle sue azioni».

Atti 17:31

perché ha fissato un giorno, nel quale giudicherà il mondo con giustizia per mezzo dell'uomo ch'egli ha stabilito, e ne ha dato sicura prova a tutti, risuscitandolo dai morti».

in futuro ci sarà un giudizio, bisogna dare conto il perchè non abbiamo creduto, oppure creduto, alla Sua Parola.

grazie

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lagraziaviva ha scritto:

grazie della tua risposta

ho conosciuto mio padre all'età di otto anni, era sempre fuori per lavoro, vissuto e vivo in montagna, lontano dal paese 4 km

vita difficile e piena di problemi di salute.

Grazie per il consiglio, ma la bibbia è Parola di Gesù Cristo e di Dio Padre, Conosco il Dio della vita e di chi ha creato ogni cosa.

non credo e non posso credere a un dio di cui non conosco nulla, anche satana è il dio che domina la mente degli uomini che non credono al vero Dio.

Dio è in grado di protegge la Sua Parola, se non è in grado di fare ciò, che dio sarebbe?!

sta scritto che chi crede ha Mosè e ai profeti, crede in Lui perchè essi parlano di Gesù Cristo.

Vedi, senza fede senza ritenere cosa sia giusto, senza osservare la Parola del vero Dio, tutto il resto è vanità.

Io cerco di camminare nella giusta Parola e la bibbia è il sentiero, ognuno è libero di scegliere.

come si legge la bibbia senza una organizzazione?! basta chiede a Dio di aprire la mente per comprendere.Quelli che hanno scritto tutti i libri della bibbia  appartenevano forse a qualche setta?! no di certo.

io credo in un Dio che rivela ogni cosa e non in un fantomatico dio di cui non conosco nemmeno il suo nome.

Geremia 17:10

«Io, il SIGNORE, che investigo il cuore, che metto alla prova le reni,
per retribuire ciascuno secondo le sue vie,
secondo il frutto delle sue azioni».

Atti 17:31

perché ha fissato un giorno, nel quale giudicherà il mondo con giustizia per mezzo dell'uomo ch'egli ha stabilito, e ne ha dato sicura prova a tutti, risuscitandolo dai morti».

in futuro ci sarà un giudizio, bisogna dare conto il perchè non abbiamo creduto, oppure creduto, alla Sua Parola.

grazie

 

Eh no, io non ho fede. Nel senso che credo solo in ciò che è provato, non certo in cose che mi raccontano dei furbacchioni. E' questo che mi ha tenuto sempre lontano dalle fregature. In prima battuta mi fido delle persone, ma sto con gli occhi aperti. Lo hai scritto tu stesso: ognuno verrà "retribuito" a seconda delle proprie azioni, non certo perché legge un libro che non si sa chi e come lo abbia tradotto, né chi, come e perché lo abbia scritto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo, la fede è un dono di Dio, ma se uno spera solo in questa vita è un uomo perduto.

io non debbo e non ascolto i furbacchioni ne i religiosi,non mi fido di nessuno perchè nessun uomo è degno di fiducia, inutile nasconderlo.

certo, ognuno verrà giudicato in base alle proprie azioni in base alla legge di Dio che è scritta nella bibbia, non in base alla propria giustizia.

Con il proprio metro ognuno può dire di essere giusto e si permette i giudicare di quello che non conosce.

Quindi si giudica la bibbia senza conoscerne ne principi ne comandamenti.

ognuno dovrebbe ringraziare Dio di essere vivo di esistere e di comprendere, quindi tu non credi in questo?! quale prova vorresti?! la Verità è che si hanno gli occhi bendati e ognuno crede di essere nato per propria volontà, disprezzando il vero Creatore e Dio della vita.

Certo, la gente vuole prove che Dio esista, eppure non vede ne cielo ne terra ne natura ne colori, credono che tutto è un caso.....

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

certo, la fede è un dono di Dio, ma se uno spera solo in questa vita è un uomo perduto.

io non debbo e non ascolto i furbacchioni ne i religiosi,non mi fido di nessuno perchè nessun uomo è degno di fiducia, inutile nasconderlo.

certo, ognuno verrà giudicato in base alle proprie azioni in base alla legge di Dio che è scritta nella bibbia, non in base alla propria giustizia.

Con il proprio metro ognuno può dire di essere giusto e si permette i giudicare di quello che non conosce.

Quindi si giudica la bibbia senza conoscerne ne principi ne comandamenti.

ognuno dovrebbe ringraziare Dio di essere vivo di esistere e di comprendere, quindi tu non credi in questo?! quale prova vorresti?! la Verità è che si hanno gli occhi bendati e ognuno crede di essere nato per propria volontà, disprezzando il vero Creatore e Dio della vita.

Certo, la gente vuole prove che Dio esista, eppure non vede ne cielo ne terra ne natura ne colori, credono che tutto è un caso.....

 

Per quanto mi riguarda sono grato a Dio per avermi dato la vita. anche se la vita è fatta di poche gioie e di tanta sofferenza, sono contento di esserci. Ma rimane il fatto che per me "la fede" è solo un trucco che le religioni, tutte le religioni, nessuna esclusa, mettono in atto per fregare il prossimo. E, come ho detto, io non mi faccio fregare. La Bibbia è un libro scritto e tradotto da furbacchioni, esattamente come tutti gli altri libri religiosi di altre organizzazioni, cristiane e non cristiane. Io mi fido solo di me stesso. Poi ognuno faccia come crede, siamo in democrazia (fino a quando le religioni non riescono a togliercela).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963