Per me possono trovare tutte le frasi che vogliono, ma devono commentarle con parole loro.

Poi, io ho fatto delle domande e ho posto delle contestazioni, ma non mi hanno risposto ne alle domande ne alle contestazioni, ma si rifugiano nella Bibbia come i topini si rifugiano nella tana.

Perché lo fanno? Per evitare di porsi quelle domande che sicuramente sono passate anche per le loro teste, ma alle quali non hanno il coraggio di rispondere per paura di offendere un improbabile Dio che ai nostri occhi di miscredenti appare piuttosto violento e vendicativo?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

373 messaggi in questa discussione

1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Per me possono trovare tutte le frasi che vogliono, ma devono commentarle con parole loro.

Poi, io ho fatto delle domande e ho posto delle contestazioni, ma non mi hanno risposto ne alle domande ne alle contestazioni, ma si rifugiano nella Bibbia come i topini si rifugiano nella tana.

Perché lo fanno? Per evitare di porsi quelle domande che sicuramente sono passate anche per le loro teste, ma alle quali non hanno il coraggio di rispondere per paura di offendere un improbabile Dio che ai nostri occhi di miscredenti appare piuttosto violento e vendicativo?

 

Le domande semplicemente non se le pongono: per quello hanno già scelto di non pensare; delegano la faccenda (del pensare) a un libro scritto da non si sa chi e che dice tutto e il contrario di tutto; da un lato predica la vendetta e lo sterminio, dall'altro ti dice "ama il tuo prossimo come te stesso", magari con 1000 anni di differenza tra un comandamento e l'altro. Ci si trova sempre la frase giusta.

Quanto alle domande poste dagli altri, si rifugiano nel libro antico dove c'è scritto tutto e il contrario di tutto. Sono stati istruiti a cercare le frasi nel libro, non a pensare. E se cominciano a farlo, rischiano anche di essere buttati fuori dalla loro organizzazione, e quando uno ha modellato la propria vita su quella organizzazione (nuovi amici, conoscenti, "fratelli", ecc), poi rimane solo come un cane, visto che in precedenza lo avevano costretto a rompere tutti i rapprti con amici e parenti, talvolta anche con coniugi e figli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 15/4/2020 in 11:34 , lagraziaviva ha scritto:

Gesù Cristo è sempre esistito, senza principio senza fine

Egli non portava i capelli lunghi ne barba incolta, non aveva occhi azzurri non era europeo

ma era Giudeo. Quello raffigurato nei dipinti non rappresenta  un Giudeo ne Gesù Cristo. 

Non vorrei contraddire ma quello raffigurato nelle immagini iconografiche è il vero cristo, non quello del vangelo, né tanto meno quello storico - se è mai esistito un Gesù storico - ma il cristo adorato dagli occidentali si, lo è eccome, esattamente il personaggio di razza ariana che tutti, chiesa cattolica romana compresa soprattutto, hanno nella testa e nel cuore quando pregano, perché è questo il personaggio che è stato messo nella chiesa, rappresentato in quelle scritture che la chiesa cattolica a appositamente selezionato per la rappresentazione del cristo, quello costruito su misura con barba e capelli lunghi e avvolte persino biondi 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il gioco è fatto , la Verità  è dura da comprendere

Giovanni1 Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio, e la Parola era Dio. 2 Essa era nel principio con Dio. 3 Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta.

 

la Verità non si può annullare, Cristo Gesù è sempre esistito

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nella sua testa signora Grazia viva, solo nella sua testa, è sempre esistito.

Secondo me, era un giudeo rivoluzionario, tipo che Guevara, tanto per dare una idea. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sei libero di scrivere e di credere quello che ti fa piacere, a me non devi dare conto, il giorno che verrà dovrai rendere conto a Lui

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/4/2020 in 15:27 , vincent29264 ha scritto:

Non vorrei contraddire ma quello raffigurato nelle immagini iconografiche è il vero cristo, non quello del vangelo, né tanto meno quello storico - se è mai esistito un Gesù storico - ma il cristo adorato dagli occidentali si, lo è eccome, esattamente il personaggio di razza ariana che tutti, chiesa cattolica romana compresa soprattutto, hanno nella testa e nel cuore quando pregano, perché è questo il personaggio che è stato messo nella chiesa, rappresentato in quelle scritture che la chiesa cattolica a appositamente selezionato per la rappresentazione del cristo, quello costruito su misura con barba e capelli lunghi e avvolte persino biondi 

il vero Gesù Cristo era della tribù di Giuda, quello che la chiesa cattolica tutti i cattolici che si definiscono "cristiani" adorano un uono e non il vero Dio.

Isaia 53

1 Chi ha creduto a quello che abbiamo annunciato?
A chi è stato rivelato il braccio del SIGNORE?
2 Egli è cresciuto davanti a lui come una pianticella,
come una radice che esce da un arido suolo;
non aveva forma né bellezza da attirare i nostri sguardi,
né aspetto tale da piacerci.
3 Disprezzato e abbandonato dagli uomini,
uomo di dolore, familiare con la sofferenza,
pari a colui davanti al quale ciascuno si nasconde la faccia,
era spregiato, e noi non ne facemmo stima alcuna.
4 Tuttavia erano le nostre malattie che egli portava,
erano i nostri dolori quelli di cui si era caricato;
ma noi lo ritenevamo colpito,
percosso da Dio e umiliato!
5 Egli è stato trafitto a causa delle nostre trasgressioni,
stroncato a causa delle nostre iniquità;
il castigo, per cui abbiamo pace, è caduto su di lui
e mediante le sue lividure noi siamo stati guariti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fatto salvo il coronavirus  

 

:ph34r:

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il coronavirus è solo l'inizio dei dolori, il peggio è davanti a noi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Matteo24:7 Perché insorgerà nazione contro nazione e regno contro regno; ci saranno carestie e terremoti in vari luoghi;  ma tutto questo non sarà che principio di dolori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/4/2020 in 18:14 , lagraziaviva ha scritto:

il gioco è fatto , la Verità  è dura da comprendere

Giovanni1 Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio, e la Parola era Dio. 2 Essa era nel principio con Dio. 3 Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta.

 

la Verità non si può annullare, Cristo Gesù è sempre esistito

scusate se mi ripeto: ma la frase "Cristo è sempre esistito" mi sembra un poco ambigua, perché da alcune scritture si può dedurre che Gesù non è sempre esistito, ma che ha avuto un inizio come tutte le altre creature celesti e terrene, tranne uno solo Dio. Per esempio Col. 1:15,16 è definito il "primogenito di ogni creazione", Apoc. 3:14 definito "l'Amen il testimone fedele e verace, il principio della creazione di Dio", nella genealogia di Luca cap. 3:38 è considerato "Figlio di Dio" non Dio stesso come in tanti altri passi delle scritture. E' vero che alcuni sostenitori trinitari usano Giov. 1:1 per questa teoria ma è sufficiente leggere anche il verso 2 e il verso 14 per capire che Gesù non è Dio in quanto "era con (insieme) Dio e anche "Unigenito".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, gianchi2020 ha scritto:

scusate se mi ripeto: ma la frase "Cristo è sempre esistito" mi sembra un poco ambigua, perché da alcune scritture si può dedurre, che Gesù non è sempre esistito, ma che ha avuto un inizio come tutte le altre creature celesti e terrene, tranne uno solo Dio. Per esempio Col. 1:15,16 è definito il "primogenito di ogni creazione", Apoc. 3:14 definito "l'Amen il testimone fedele e verace, il principio della creazione di Dio", nella genealogia di Luca cap. 3:38 è considerato "Figlio di Dio" non Dio stesso come in tanti altri passi delle scritture. E' vero che alcuni sostenitori trinitari usano Giov. 1:1 per questa teoria ma è sufficiente leggere anche il verso 2 e il verso 14 per capire che Gesù non è Dio in quanto "era con (insieme) Dio e anche "Unigenito".

ti pongo una domanda sola, di seguito ti risponderò sul resto: hai mai letto  il Vecchio Testamento?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, lagraziaviva ha scritto:

ti pongo una domanda sola, di seguito ti risponderò sul resto: hai mai letto  il Vecchio Testamento?!

Padre etrusco dice il Vecchio Testamento non conta più. Mettetevi d'accordo tra voi, prima. Se ognuno di voi interpreta la Bibbia a modo proprio, non vi viene da pensare che tale libro sia scritto a cavolo di cane?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

caro lupogrigio tutta la bibbia è Parola di Dio, a me non importa nulla  del tuo pensiero cattivo e dispregiativo, ne da etrusco , ne dei cattolici mormoni evangelici tdg valdesi o altra denominazione.

Chi vuole può discutere della Parola di Dio onestamente con se stesso, se l'argomento lo turba, questo è un bene, vuol dire che la Verità toppa con i pensieri cattivi della persona, allora faccia domande e risponda di quello che sa senza offendere. Grazie e chiedo scusa a chi si possa sentire offeso. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

caro lupogrigio tutta la bibbia è Parola di Dio, a me non importa nulla  del tuo pensiero cattivo e dispregiativo, ne da etrusco , ne dei cattolici mormoni evangelici tdg valdesi o altra denominazione.

Chi vuole può discutere della Parola di Dio onestamente con se stesso, se l'argomento lo turba, questo è un bene, vuol dire che la Verità toppa con i pensieri cattivi della persona, allora faccia domande e risponda di quello che sa senza offendere. Grazie e chiedo scusa a chi si possa sentire offeso. 

Il fatto è che ci sono decine e decine di religioni che si basano sulla bibbia e ognuno la interpreta diversamente; possibile che tutte queste persone individualmente siano disoneste? O piuttosto il problema sta nel libro?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' vero, dicono di basarsi sulla bibbia,e ognuno ne fa carne, il problema non sta nella bibbia ma nell'uomo che la interpreta secondo il proprio piacere per giustificare le proprie malefatte.

Un etrusco che dice:  il Vecchio Testamento non è valido, bisogna credergli?! Chi non legge la bibbia dirà sicuramente di si perchè lo dice un prete.

Io dico che tutta la bibbia è Parola di Dio, perchè so cosa c'è scritto, perchè la leggo  e non perchè una persona qualunque mi viene a dire che la legge è stata abolita.

La bibbia dice che la salvezza  è solo in Gesù Cristo, non mi dice che la cosi detta madonna salva  o che sia in cielo.

io credo in quello che sta nella bibbia e non in quello che dicono i cosi detti preti o altro.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

E' vero, dicono di basarsi sulla bibbia,e ognuno ne fa carne, il problema non sta nella bibbia ma nell'uomo che la interpreta secondo il proprio piacere per giustificare le proprie malefatte.

Un etrusco che dice:  il Vecchio Testamento non è valido, bisogna credergli?! Chi non legge la bibbia dirà sicuramente di si perchè lo dice un prete.

Io dico che tutta la bibbia è Parola di Dio, perchè so cosa c'è scritto, perchè la leggo  e non perchè una persona qualunque mi viene a dire che la legge è stata abolita.

La bibbia dice che la salvezza  è solo in Gesù Cristo, non mi dice che la cosi detta madonna salva  o che sia in cielo.

io credo in quello che sta nella bibbia e non in quello che dicono i cosi detti preti o altro.

Grazie

Lasciamo stare padre etrusco che è di una stupidità da esemplare unico (per trovarne come lui dovresti guardare nella pagina della Politica di questo forum).

Però nelle religioni quasi normali, ammetterai che un 5-10% di persone siano in buona fede e che cerchino la verità onestamente. Non puoi pensare che tutte queste persone siano come me e come padre etrusco. Se queste persone oneste e in buona fede interpretano la Bibbia a modo loro, a me viene da pensare che il problema sia nella Bibbia stessa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il problema non sta nella bibbia ma nell'uomo che non vuole e non può ricevere Verità.

io non penso, credo che sono solo in pochi quelli che credono alla Verità ma è difficile trovarli perchè sono rari. Gli altri scrivono per sentito dire e per tradizione, non perchè abbiano letto tutta la bibbia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

il problema non sta nella bibbia ma nell'uomo che non vuole e non può ricevere Verità.

io non penso, credo che sono solo in pochi quelli che credono alla Verità ma è difficile trovarli perchè sono rari. Gli altri scrivono per sentito dire e per tradizione, non perchè abbiano letto tutta la bibbia.

Beh certo, la "verità" è una cosa riservata solo a te. Tutti gli altri mica hanno gli stessi diritti tuoi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ecco un esempio che hai dimostrato benissimo, credendoti esperto hai interpretato, quello che ho scritto, secondo il tuo pensiero, e non in base a quello che hai letto.

infatti io non ho detto nulla di quello che hai risposto. Questo vuol dire non saper leggere  e non conoscere la  bibbia.

come detto sono in pochi quelli che credono alla Verità, non solo , sono liberi di credere in quello che vogliono, dopotutto quello che si semina si raccoglie.

Eppure con tutti gli anni , dovresti essere più accorto in quello che scrivi, rifletti. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

ecco un esempio che hai dimostrato benissimo, credendoti esperto hai interpretato, quello che ho scritto, secondo il tuo pensiero, e non in base a quello che hai letto.

infatti io non ho detto nulla di quello che hai risposto. Questo vuol dire non saper leggere  e non conoscere la  bibbia.

come detto sono in pochi quelli che credono alla Verità, non solo , sono liberi di credere in quello che vogliono, dopotutto quello che si semina si raccoglie.

Eppure con tutti gli anni , dovresti essere più accorto in quello che scrivi, rifletti. 

Ciao, stammi bene, eh!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie, stai bene anche tu nella pace di Gesù Cristo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È rilassante leggere le affermazioni del sig./ra lagraziaviva perché anche una persona come me, che si ritiene "normale", ma che ha molti dubbi circa il livello della propria intelligenza, dopo aver letto la Bibbia, mi scusino, lagraziaviva, si è chiesta/o: per dindirindina non sono poi tanto ingenua/o infine! È inutile, se non per divertirsi un po' di questi tempi leggere le farneticazioni del/la persona che di dice "viva", ma che di neuroni, se ce l'ha, di vivi, ne ha pochini. Comunque siamo sicuri che il desso sia una persona e non un automa? È evidente che essa/o non è fornito/a/o di pensiero(?) autonomo!. È senz'altro un automa che per rispondere ricorre alla sua memoria elettronica, in cui è memorizzata una delle tante bibbie - quale usi è un mistero, visto che ve ne sono centinaia di versioni : sarà quella di re Giacomo o quella letterale tradotta dall'ebraico? - Vista la sua infinita saggezza chiederei all'automa "viva" come mai dio sta punendo in modo pesante i lombardi più che gli altri italiani o i devotissimi statunitensi, 'chè sono più peccatori degli altri? Eppure sono governati da un leghista, i lombardi, nonostante la sincera(?) devozione del loro capo - solo ultimamente messa in vetrina: non accadeva nell'era "Bossi" e quella dell'ampolla del dio PO durante la quale il nostro non si faceva certo vedere con il rosario appeso al collo. Spero che i'automa "vivo" mi illumini, ma certamente qualche versetto premonitore i suoi chip di memoria ci illumineranno.
P. S. Non esiste nessuna prova seriamente storica che "Gesù Cristo" sia esistito se non come un presuntuoso ed effimero profeta finito male , anche se come profeta sia stato, se esistente, una vera frana infatti il regno di dio da lui dichiarato imminente è ancora di là da venire!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A tutti gli interlocutori di lagraziaviva: vi prego continuate a fare domande alla bibbia, ehm.... no, a alla lagraziaviva: è estremamente rilassante veder egli specchi sui quali il desso si arrampica, visto che, non sapendo che dire di suo, va a cercare qualche passo del "sacro - per lei/lui - libro! Ed in questo frangente - il virus - qualche divertimento ci allevia l'isolamento!!! e ci consola: meno male che non sono come Lei/Lui!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora