simpaticissimo sig dune buggy

Il 12/4/2020 in 17:20 , dune-buggi ha scritto:

Bravo Mylord - vallo a spiegare ai "rinci trulliti" che proteggono quel "inf austo" governo - giorgio mario elsa - il peggiore governo di tutta la storia italica. Neppure i governi del Duce e del Re sono riusciti a combianare peggiori danni. 

Simpaticissimo, che per italico campanilismo abbiamo entrambi tradotto in sig "auto da sabbia" , sono rimasto colpito da questa sua decisa e forte dichiarazione, citata qui sopra.

Immagino, quindi, sappia perfettamente  perchè il governo Monti è stato il peggiore di tutta la storia italica.

Per indicarlo come il peggiore di tutta la storia italica, è obbligo pensare che lei abbia anche fatto degli studi particolari, confrontando l'azione di più governi, dalla fondazione della repubblica ad oggi. Se non fosse così il suo giudizio sarebbe quantomeno irresponsabile.

Non potendo credere che una persona intelligente come lei, possa sparare giudizi a casaccio, la pregherei di rendere partecipe tutto il forum, alle motivazioni ed ai calcoli da lei fatti per giungere ad un simile, preciso e severo giudizio.

Magari anche offrendoci dei precisi paragoni tra i governi che lei ritiene migliori e quelli peggiori.

Grazie.

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

21 messaggi in questa discussione

Cordiale Collega di Tastiera, (signor Risata Teroldego) – i fatti dimostrano che dopo quello “strano” governo, non votato da alcun italiano, le situazioni italiche da male sono finite peggio. Le mie fonti di informazione e documentazione le ho numerose volte espresse (libre associazione di idee) vada a vedere cosa in quei giorni (in quei giorni) scriveva il giornalista Paolo Barnad. Invece, Cordiale Collega di Tastiera (signor Risata Teroldego) ne Lei ed ancora meno i Suoi Colleghi di Tastiera indicano i propri canali di informazione e documentazione. Cortesemente, una volta per tutte, prima di criticare le mie fonti di infornazione esponete le vostre (ripeto, esponete le vostre). Qualora siano quelle dell' uomo microfonato sopra un palco … provate ad ascoltare delle voci libere ed indipendenti. Varie volte ho consigliato la lettura di due libretti piccoli e concentrati – Carlo Cipolla / allegro ma non troppo – Luigi Garlando / Camilla che odiava la politica …. nessuno di voi (ma proprio nessuno) è andato a leggere. Ciao Ragazzo della Alta Valle Adige … un cordiale saluto, cortesemente, prima di criticare, cerca di essere positivo e propositivo. Prova a cercare i lati POSITIVI nelle altrui idee e vai a leggere i due libri proposti. Imparerai cose nuove che neppure immagini. - mi bevo un calice di Malbech alla nostra salute ed a presto. - firmato – me medesimo –  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cortese Collega di Tastiera, la ho attesa sino a poco fa, sotto il “bagolaro” del giardino condominiale. Ho dovuto rientrare causa vento e pioggia. Quando arriva, lampeggi con i fari cinque volte. Non venga con il trattore, sarebbe troppo vistoso. Meglio usare la “reliant inglese” oppure la “morgan inglese”  ...  le mitiche auto a tre ruote. Piano nelle curve e con la pioggia. - Buon divertimento

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come supponevo lei spara giudizi a vanvera, sperando che siano altri a toglierle le castagne dal fuoco.

Mi permetta solo di farle presente:

A) un governo eletto dal popolo non è detto che sia migliore di uno non eletto.

B) in questo forum quando si condividono aspetti tecnico scientifici dei quali non abbiamo completa contezza, generalmente si indica il sito dove si consiglia di accedere perche' l'interlocutore possa trarre maggiori infor -mazioni, rispetto all'argomento trattato.

C) suggerire di leggere i libercoli del sig Cipolla o Prezzemolo per trarsi d'impaccio non ha alcun senso, altrimenti anch'io potrei invitarla a leggere ilLando e ilTromba giusto perché si faccia due risate.

D) solitamente ancora, se si fanno accuse così, a suo dire, precise, bisogna essere in grado di rispondere con argomenti questi sì precisi,  a chi contesta.

Dire al contestatore prima tu che poi spiego io significa dire: ho detto una kazzata tanto per dire qualcosa.

Buon pomeriggio sig dune buggi, attento ai colpi di vento, potrebbero ammaccare la carrozzeria.

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Coloro che si recano sotto il palco microfonato ad ascoltare il proprio “portatore di verità unica” … come si chiamano … domanda di grammatica italiana (cosa che Lei neppure conosce, la grammatica). Attenzione io ho detto “palco microfonato”   (il palco è stato microfonato, chi ci parla sopra potrebbe anche essere il tecnico audio e luci).   Le ho chiesto numerose volte (numerose volte) di elencare le SUE fonti di notizie. NON è capace di farlo. Pazienza, tutti hanno capito che Lei NON dispone di fonti di notizie e si limita ad ascoltare il tecnico audio e luci che cerca di provare il microfono ed eliminare eventuali fenomeni di eco, riverbero, larsen, o altre passività. - pronto, pronto, prova microfono, al sette accendere le luci di sinistra, all'otto accendere le luci di destra, …. come vede ricordo ancora bene come si collauda un impianto prima di una conferenza. - RIPETO – mi presenti le sue fonti di informazione (ma dubito esistano)  - torno sotto il "bagolaro", non ho tempo da perdere con un bambino che non è neppure i grado di soffiarsi il naso da solo, una narice alla volta, con calma. - CHIUDO -

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco bravo vada sotto il bagolaro e si metta un bel cappello che il sole le fa male.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Caro d/b, quelli che tu chiami "danni" del governo Monti, forse furono semplicemente delle "pezze", dolorose ma doverose, messe sui disastri di uno sciagurato che, per sua stessa ammissione, faceva il "premier a tempo perso". Mentre il grosso del tempo lo dedicava alle sue prezzolate amichette. Poi andava in Europa a dire che i ristoranti erano pieni, e i suoi colleghi gli ridevano dietro. 

https://st.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-09-16/berlusconi-governo-tempo-perso-232839.shtml?uuid=AaF1Q84D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Caro d/b, quelli che tu chiami "danni" del governo Monti, forse furono semplicemente delle "pezze", dolorose ma doverose

Contabilizziamo, dolorosamente ma doverosamente, l'ennesima monumentale ca_ga_ta economica sparata dal cialtronissimo coppoladiminchia panzanaro fosforo31.

Il minus habens napoletano non lo ha ancora capito: il risanatore Monti è riuscito nell'impresa di portare il PIL reale italiano al di sotto del livello registrato dopo la peggiore crisi economica dal 1929.

Il cialtronissimo coppoladiminchia panzanaro fosforo31 farebbe meglio a recensire la porchetta di Ariccia.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Screenshot_2020-04-14 Real Gross Domestic Product for Italy.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Come supponevo lei spara giudizi a vanvera, sperando che siano altri a toglierle le castagne dal fuoco.

Mi permetta solo di farle presente:

A) un governo eletto dal popolo non è detto che sia migliore di uno non eletto.

B) in questo forum quando si condividono aspetti tecnico scientifici dei quali non abbiamo completa contezza, generalmente si indica il sito dove si consiglia di accedere perche' l'interlocutore possa trarre maggiori infor -mazioni, rispetto all'argomento trattato.

C) suggerire di leggere i libercoli del sig Cipolla o Prezzemolo per trarsi d'impaccio non ha alcun senso, altrimenti anch'io potrei invitarla a leggere ilLando e ilTromba giusto perché si faccia due risate.

D) solitamente ancora, se si fanno accuse così, a suo dire, precise, bisogna essere in grado di rispondere con argomenti questi sì precisi,  a chi contesta.

Dire al contestatore prima tu che poi spiego io significa dire: ho detto una kazzata tanto per dire qualcosa.

Buon pomeriggio sig dune buggi, attento ai colpi di vento, potrebbero ammaccare la carrozzeria.

Il  Governo  NON  E'MAI   e  dicesi    MAI E  POI  MAI   eletto  dal  POPOLO  ma  dai  rappresentati  eletti dal POPOLO 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A settembre il popolo si esprimerà con i voto. Le sinistre saranno al due per cento. - Nel frattempo andate a leggere gli antichi saggi greci e latini su libertà e democrazia. - Una macedonia di frutta al gelato è più importante e merita rispetto. 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

A settembre il popolo si esprimerà con i voto. Le sinistre saranno al due per cento. - Nel frattempo andate a leggere gli antichi saggi greci e latini su libertà e democrazia. - Una macedonia di frutta al gelato è più importante e merita rispetto. 

Questo  è  un  altro  discorso  intanto  vediamo   chi  e  come    ci  arriva  a  settembre ,  quanto  possono  durare  le  bufale  delle  destre  ?  Resta  il  fatto    che   il  GOVERNO  non  viene   eletto  dal  POPOLO .  Non  lo  è mai  stato e  mai lo sarà  fintanto  che  ci sarà  questa  Costituzione   quella   che   voi   dite aver  salvato   dichiarandola   la  migliore  del  MONDO . 

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
58 minuti fa, ilsauro24ore ha scritto:

...il risanatore Monti è riuscito nell'impresa di portare il PIL reale italiano al di sotto del livello registrato dopo la peggiore crisi economica dal 1929.

Screenshot_2020-04-14 Real Gross Domestic Product for Italy.jpg

Confermi che ti mancano completamente le basi. I sistemi macroeconomici non sono sistemi senza memoria (come un resistore ideale in cui la corrente segue istantaneamente le variazioni di tensione), sono sistemi dinamici (es. un filtro RC) con una notevole inerzia. Le costanti di tempo possono essere dell'ordine dei mesi (diversi mesi) o degli anni. Il governo Monti si insedia a metà novembre 2011, la prima manovra viene approvata dal Senato il 22 dicembre. Come si vede nel grafico, la caduta del PIL reale era già iniziata con i "ristoranti pieni" del "premier a tempo perso", e nemmeno un mago avrebbe potuto invertire il trend all'istante e arginare nel contempo i problemi del debito e dello spread (574 punti il 9 novembre). Una corretta interpretazione del grafico conduce a dire che il governo Monti (in carica fino ad aprile 2013) non solo risanò le finanze ma appiattì la curva e gettò le basi della successiva risalita. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, pm610 ha scritto:

Il  Governo  NON  E'MAI   e  dicesi    MAI E  POI  MAI   eletto  dal  POPOLO  ma  dai  rappresentati  eletti dal POPOLO 

Giusto sig pm ha ragione lei. 

Il governo non viene eletto dal popolo, soprattutto se i vincitori non ottengono una schiacciante maggioranza. Non ottenendola , chi risulta il primo partito è costretto a cercare alleanze.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Confermi che ti mancano completamente le basi.

A te mancano non solo le basi ma anche le altezze. Sei talmente stu_pi_do che non capisci che stai difendendo l'indifendibile. Detto questo, passiamo ad altro.

1 - Vale appena il caso di sottolineare che gli effetti delle politiche economiche del risanatore Monti vanno ben oltre il 28 aprile 2013.

2 - Vale appena il caso di sottolineare che il PIL reale italiano, quando il governo Berlusconi passa la mano, è comunque al di sopra del minimo registrato nel 2009. Il governo Monti ci ha messo del suo per fare sprofondare il PIL reale italiano perché quello era il suo obiettivo.

NON SAI LEGGERE UN GRAFICO E PRETENDI DI PARLARE DI ECONOMIA

Dedicati alla porchetta di Ariccia.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Giusto sig pm ha ragione lei. 

Il governo non viene eletto dal popolo, soprattutto se i vincitori non ottengono una schiacciante maggioranza. Non ottenendola , chi risulta il primo partito è costretto a cercare alleanze.

 

 

anche  se    alle  volte   le  alleanze  sono  gli  antipodi   ma  tant'è  ,  sopratutto   se  si dice  mai  alleanze   con  nessuno....  ma  già  gli  incoerenti  sono  solo  altri...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

AHAHAHAHAHAHAHAHAH !

L'immagine può contenere: 3 persone, meme, il seguente testo "CAMBIO DI STRATEGIA: ABBIAMO FIRMATO IL MES MA IL NOSTRO ERA BUONO" MA VI RENDETE CONTO? RIDICOLI"

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Nel 2009 calò il PIL mondiale e crollò il PIL dell'Eurozona, quello dell'Italia (governo del "premier a tempo perso") crollò di  più. Nel 2010-2011 il PIL dell'Eurozona rimbalzò, quello dell'Italia (i.c.s.) rimbalzò molto meno. Il 9 novembre 2011 lo spread toccò quota 574, ma "i ristoranti erano pieni". Il giorno dopo, l'Unità fondata da Gramsci, pardon mi correggo, il giornale di Confindustria, il Sole24ore, che il Sauro24ore non legge, uscì con questo titolone: FATE PRESTO!

https://st.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-11-09/fate-presto-225103.shtml?uuid=AapjvGKE

Evidentemente gli industriali pensavano che si era perso troppo tempo con il sedicente "premier a tempo presto". Ma il berlusconiano Sauro24ore pensa che sarei io a difendere l'indifendibile:

4 ore fa, ilsauro24ore ha scritto:

...non capisci che stai difendendo l'indifendibile...

Vale appena il caso di sottolineare che il PIL reale italiano, quando il governo Berlusconi passa la mano, è comunque al di sopra del minimo registrato nel 2009. Il governo Monti ci ha messo del suo per fare sprofondare il PIL reale italiano perché quello era il suo obiettivo.

 

Roba da matti! Nel 2012-13 tornò a calare il PIL reale dell'Eurozona, quello dell'Italia calò di più, ma il prof. Monti, premier a tempo pieno, aveva ereditato dal "premier a tempo perso" una lettera firmata da Draghi e Trichet e la palla al piede dell'impegno a risanare i conti pubblici. L'obbiettivo del prof. Monti fu quello di non farci fare la fine della Grecia. Ma chi aveva votato e mandato a palazzo Chigi un puttaniere incapace l'avrebbe meritata.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Simpaticissimo auto da sabbia, pensavo che mi avrebbe sommerso con analisi approfondite tra i vari governi italiani, non dico del fascismo che ormai tutti sanno è stato il migliore in assoluto nella lunga storia italiana, ma almeno su quelli successivi al fascismo.

Invece lei mi ha sorpreso chiedendomi dove io vada ad informarmi, condizione senza la quale lei non mi dirà dove prende le sue.

Ebbene oggi ho deciso che le rivelerò le mie fonti, sperando che pure lei vi si immerga in modo che rapidamente possa cambiare le sue abitudini  di frequentare i palchi con luci stroboscopiche o psichedeliche perché ha paura del buio.

Ecco quindi le mie fonti principali:

La prima in assoluto: ilLando

E la seconda: ilTromba.

Ce ne sarebbe una terza che però non riesce a darmi quella carica che mi danno le altre due fonti ed è conosciuta con il titolo di "il giornale" che praticamente fa calare quelle cose che le altre due fonti mi tirano su.

Buonagiornata sotto il bagolaro.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Nel 2012-13 tornò a calare il PIL reale dell'Eurozona, quello dell'Italia calò di più, ma il prof. Monti, premier a tempo pieno, aveva ereditato dal "premier a tempo perso" una lettera firmata da Draghi e Trichet e la palla al piede dell'impegno a risanare i conti pubblici.

Grazie al risanatore Monti il rapporto debito pubblico /PIL è passato da 116% a 129% nel giro di due anni.

Non siamo finiti come la Grecia, nonostante Monti abbia provato seriamente a farci finire come la Grecia.

Vale appena il caso di ricordare che il risanatore Monti ha firmato il DEF 2012 nel quale prevedeva che il rapporto debito pubblico /PIL sarebbe diminuito.

Ripeto: sei talmente sc_e_mo che continui a difendere l'indifendibile. Il tuo problema non è legato al fatto che non hai mai aperto un manuale di economia. Il tuo problema è che sei sc_e_mo: sei rimasto il solo in Italia a lodare il risanatore Monti, che NON STAVA FACENDO GLI INTERESSI DELL'ITALIA.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Modificato da ilsauro24ore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo Cottarelli, quella di Monti fu una stretta necessaria, lei che è un economista, sig. Ilsauro, che ne pensa?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo che fu una stretta necessaria. La necessità stava nell'invertire il saldo della bilancia commerciale. 

Ci fu un piccolissimo inconveniente: in Italia il tasso di disoccupazione, per motivi che dovrebbero essere ovvi perfino al cialtronissimo coppoladiminchia panzanaro fosforo31, superò quota 12,5%.

Scommetto che Cottarelli non perse il lavoro. Può gentilmente confermare la mia ipotesi?

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo di no, sig ilsauro, ma vedo che è d'accordo con Cottarelli e quindi in linea generale anche con Monti.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963