Soldi sporchi

Se dal salumiere guardate con apprensione la mano che passa disinvoltamente dal deporre le fette di prosciutto nell’incarto al maneggiare i soldi per darvi il resto, avete dei giustificati motivi.

 

Che il denaro sia sporco è assai più di un sospetto. Quanto sporco, lo hanno stabilito ricercatori della New York University in un singolare studio in cui hanno analizzato la presenza di microbi sulle banconote da un dollaro di Manhattan.

Sono riusciti così a identificare sulla cartamoneta una gran diversità di microbi, la maggior parte relativamente innocui per le persone, ma alcuni potenzialmente assai pericolosi.

In totale sono stati identificati oltre 3mila tipi di batteri, incluse alcune specie resistenti agli antibiotici; solo per il 20 per cento circa del DNA batterico è risultato appartenere a specie conosciute, mentre per il resto si tratta di microbi non ancora classificati.

 

Le specie più abbondanti identificate sui soldi sono i batteri che causano l’acne, seguiti dalla flora batterica normalmente presente sulla pelle. Ma è stata riscontrata anche la presenza di specie di stafilococchi patogeni e di batteri associati all’ulcera gastrica, alla polmonite e alle intossicazioni alimentari.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

4 ore fa, overdrivers ha scritto:

Se dal salumiere guardate con apprensione la mano che passa disinvoltamente dal deporre le fette di prosciutto nell’incarto al maneggiare i soldi per darvi il resto, avete dei giustificati motivi.

 

Che il denaro sia sporco è assai più di un sospetto. Quanto sporco, lo hanno stabilito ricercatori della New York University in un singolare studio in cui hanno analizzato la presenza di microbi sulle banconote da un dollaro di Manhattan.

Sono riusciti così a identificare sulla cartamoneta una gran diversità di microbi, la maggior parte relativamente innocui per le persone, ma alcuni potenzialmente assai pericolosi.

In totale sono stati identificati oltre 3mila tipi di batteri, incluse alcune specie resistenti agli antibiotici; solo per il 20 per cento circa del DNA batterico è risultato appartenere a specie conosciute, mentre per il resto si tratta di microbi non ancora classificati.

 

Le specie più abbondanti identificate sui soldi sono i batteri che causano l’acne, seguiti dalla flora batterica normalmente presente sulla pelle. Ma è stata riscontrata anche la presenza di specie di stafilococchi patogeni e di batteri associati all’ulcera gastrica, alla polmonite e alle intossicazioni alimentari.

 

La Neisseria gonorrhoeae ?? L'hanno trovata ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragione  in  più  per  usare  la  moneta  elettronica  , quella  non  presenta   virus  e  nemmeno  resti   di  sostanze  dopanti  e/o  droganti  come  la  cocaina  che  dicono  se  ne  trovi  parecchia   sulla cartamoneta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi per usare la moneta elettronica bisogna avere il conto in banca. Come faccio io che la moneta la tengo nascosta nella porcilaia?

Devo per forza portare i miei soldi in una banca che mi fa pagare per portarli da lei?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Quindi per usare la moneta elettronica bisogna avere il conto in banca. Come faccio io che la moneta la tengo nascosta nella porcilaia?

Devo per forza portare i miei soldi in una banca che mi fa pagare per portarli da lei?

Beh   è  come  il RdC  mi  sembra   che  vada  sui  C/C  non  si  è  lamentato  mi  sembra  a  proposito   ci finivano  anche   i mille  della  meloni  con  un  click , lo sa  vero  !

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perché mi dovevo lamentare?

Io non ho rdc.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ahaha.ha ha scritto:

Perché mi dovevo lamentare?

Io non ho rdc.

Ops   allora  è  evidente   che   ha  tanti  soldi  sporchi  di  dubbia  pprovenienza ,  ovvero    ha  quello  che  la  maggioranza  degli  Italiani  non ha ... perchè  quasi  tutti  hanno  un  C/C e  non  sono  io   a   sostenerlo  badi  bene ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quasi tutti. Lo ha detto anche lei, sig pm.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, overdrivers ha scritto:

Se dal salumiere guardate con apprensione la mano che passa disinvoltamente dal deporre le fette di prosciutto nell’incarto al maneggiare i soldi per darvi il resto, avete dei giustificati motivi.

 

Che il denaro sia sporco è assai più di un sospetto. Quanto sporco, lo hanno stabilito ricercatori della New York University in un singolare studio in cui hanno analizzato la presenza di microbi sulle banconote da un dollaro di Manhattan.

Sono riusciti così a identificare sulla cartamoneta una gran diversità di microbi, la maggior parte relativamente innocui per le persone, ma alcuni potenzialmente assai pericolosi.

In totale sono stati identificati oltre 3mila tipi di batteri, incluse alcune specie resistenti agli antibiotici; solo per il 20 per cento circa del DNA batterico è risultato appartenere a specie conosciute, mentre per il resto si tratta di microbi non ancora classificati.

 

Le specie più abbondanti identificate sui soldi sono i batteri che causano l’acne, seguiti dalla flora batterica normalmente presente sulla pelle. Ma è stata riscontrata anche la presenza di specie di stafilococchi patogeni e di batteri associati all’ulcera gastrica, alla polmonite e alle intossicazioni alimentari.

 

Certamente nella cartamoneta vi sono tanti batteri, anche nel manico dei carrelli dei supermercati si trovano quei batteri ... carrelli che sono secoli che non vengono disinfettati ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ahaha.ha ha scritto:

Quasi tutti. Lo ha detto anche lei, sig pm.

certo   che  si   perché  è  un  peccato  ?   E  sa  una  cosa   non li tengo  in  una  porcilaia  o  peggio...perché  non  ho  la  necessità  di  nasconderli in  quei  posti .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guardi sig pm, che io i soldi li tengo si nella porcilaia, ma all'interno di un forziere sigillato.

Quando ho bisogno di denaro, estraggo il forziere, lo lavo per bene, lo apro, estraggo il denaro che mi occorre, richiudo e nascondo nuovamente il forziere.

Denaro pulitissimo, altro che sporco. Ma che sta a dì?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Guardi sig pm, che io i soldi li tengo si nella porcilaia, ma all'interno di un forziere sigillato.

Quando ho bisogno di denaro, estraggo il forziere, lo lavo per bene, lo apro, estraggo il denaro che mi occorre, richiudo e nascondo nuovamente il forziere.

Denaro pulitissimo, altro che sporco. Ma che sta a dì?

E'  sporco  quando  arriva   lo sa  ?  Ops   scommetto  e  prevengo  che  lei  sicuramente   lo  ripulisce  per  benino...e  ora  buona  serata  mi  sono  stancato del  suo   dico  ma  non  dico 

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma certo che è sporco quando arriva, ma la mia badante prima di metterlo nel forziere, lo mette in lavatrice a 30 gradi.

Ribadisco, il mio denaro è pulitissimo appena lo prelevo dal forziere, poi torna a sporcarsi e riempirsi di virus e batteri.

Oddio che schifo

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questi  sono certamente  puliti

Bene   la   Lombarda padania  è  da  sempre   ben  amministrata  sia    mai ,  Formigoni  docet  come   quel  pseudo  ospedale  in  fiera....
. . . . . . . Seguiteci sulla pagina: Siamo La Gente . . . Formigoni condannato non risarcisce i danni: impignorabile lo stipen...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963