i 600 euro promessi alle partite iva??

"L'ennesima presa in giro del Governo Conte. Grandi annunci televisivi, promessa di soldi a pioggia per risarcire chi è stato messo in ginocchio dall'emergenza coronavirus ma poi, quando si arriva al dunque, tutto si scioglie come neve al sole". Così il consigliere regionale lombardo Silvia Scurati, leghista.

Che spiega: "Non solo il Governo Conte non vuole soccorrere economicamente i Comuni lombardi penalizzati dalla pandemia, ma adesso se ne inventa una nuova: cambiano i requisiti per richiedere il tanto decantato bonus da 600 euro per i professionisti previsto dal decreto Cura Italia. Già perché leggendo tra le righe della Gazzetta *** si scopre che il Decreto in realtà corrisponderà l'indennità "in via esclusiva" agli iscritti alle Casse private "non titolari di trattamento pensionistico". Una novità che blocca i pagamenti per parte delle domande di accesso al sussidio presentate agli Enti dal primo aprile".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963