Il Gran Sasso in fiamme, che tristezza!

Inviata (modificato)

Dopo il Vesuvio, un'altra montagna tra le più belle d'Italia e del mondo, il Gran Sasso, è devastata dalle fiamme.  Un'altra area protetta (da chi?), un altro Parco Nazionale è destinato a subire ingenti danni. Che tristezza! Ancora una volta si appalesa drammaticamente una sconcertante, incredibile inefficienza dello Stato e del governo, a livello centrale e locale, nella prevenzione, nella repressione e nell'opera di spegnimento. Un altro vasto incendio è in corso da ben 13 giorni nel Parco Nazionale della Sila. L'Italia è da due mesi in balìa dei piromani ma governo e parlamento non hanno fatto praticamente nulla, non si sono accorti di questa drammatica emergenza. Non un decreto straordinario (per esempio il dispiegamento dell'esercito a difesa del patrimonio boschivo), nessun inasprimento delle pene per i piromani, nessun potenziamento di una flotta aerea antincendio palesemente inefficiente e insufficiente (ma oltremodo costosa e incredibilmente affidata in gestione ai privati). Tutto questo mentre diversi mezzi della ex Guardia Forestale sono fermi, inutilizzati nelle more  della fase di transizione nell'accorpamento con il corpo dei Carabinieri e con altri corpi. Un'altra bella idea degli incompetenti, degli incapaci, degli sciagurati del governo Renzi. Tutto questo mentre i turisti scappano dal Vesuvio, dal Gran Sasso, dalla Sila, e da tanti agriturismi distrutti o minacciati dalle fiamme, sparsi praticamente in tutto il Centrosud e nelle Isole. Dove non ci resta che sperare in Giove pluvio e nella Francia che ci mandi gentilmente qualche altro Canadair. Che tristezza! E che schifo!

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

21 messaggi in questa discussione

governo e parlamento non hanno fatto nulla pe ril territorio,in quanto "troppo impegnati" a legiferare leggi come: iu soli....teorie tran%gender a scuola....adozioni tra coppie g/ay....collocare tramite l'agenzia di viaggi diretta chiamata volgarmente prefettura i centinai di migliaia di clandestini.....e dolcetto finale,demolire gli immobili del ventennio!!!!ecco le LORO priorita'!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Dopo il Vesuvio, un'altra montagna tra le più belle d'Italia e del mondo, il Gran Sasso, è devastata dalle fiamme.  Un'altra area protetta (da chi?), un altro Parco Nazionale è destinato a subire ingenti danni. Che tristezza! Ancora una volta si appalesa drammaticamente una sconcertante, incredibile inefficienza dello Stato e del governo, a livello centrale e locale, nella prevenzione, nella repressione e nell'opera di spegnimento. Un altro vasto incendio è in corso da ben 13 giorni nel Parco Nazionale della Sila. L'Italia è da due mesi in balìa dei piromani ma governo e parlamento non hanno fatto praticamente nulla, non si sono accorti di questa drammatica emergenza. Non un decreto straordinario (per esempio il dispiegamento dell'esercito a difesa del patrimonio boschivo), nessun inasprimento delle pene per i piromani, nessun potenziamento di una flotta aerea antincendio palesemente inefficiente e insufficiente (ma oltremodo costosa e incredibilmente affidata in gestione ai privati). Tutto questo mentre diversi mezzi della ex Guardia Forestale sono fermi, inutilizzati nelle more  della fase di transizione nell'accorpamento con il corpo dei Carabinieri e con altri corpi. Un'altra bella idea degli incompetenti, degli incapaci, degli sciagurati del governo Renzi. Tutto questo mentre i turisti scappano dal Vesuvio, dal Gran Sasso, dalla Sila, e da tanti agriturismi distrutti o minacciati dalle fiamme, sparsi praticamente in tutto il Centrosud e nelle Isole. Dove non ci resta che sperare in Giove pluvio e nella Francia che ci mandi gentilmente qualche altro Canadair. Che tristezza! E che schifo!

Si da sempre e'  tristezza.

Allora dal 87 al 97 ero in Forestale, SOLO IN 15 COMUNI DELL IMPERIESE ...F A C E V O...UNA MEDIA DI 200 INCENDI ALL  ANNO SOLO NELLA NOSTRA GIURISDIZIONE.

Ma allora Renzi non c era...

Per un periodo di 3 mesi ho sostituti colleghi al CENTRO OPERATIVO REGIONALE DEL CORPO FORESTALE DELLA LIGURIA...beh...ti dico solo che nel 1992 avevo sul tavolo piu'  di 200 schede di incendio.. IN UN SOLO GIORNO ...e anche qui Renzi non c era.

Vedi tu ...trai le soluzioni...

Saluti.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, wronschi ha scritto:

Si da sempre e'  tristezza.

Allora dal 87 al 97 ero in Forestale, SOLO IN 15 COMUNI DELL IMPERIESE ...F A C E V O...UNA MEDIA DI 200 INCENDI ALL  ANNO SOLO NELLA NOSTRA GIURISDIZIONE.

Ma allora Renzi non c era...

Per un periodo di 3 mesi ho sostituti colleghi al CENTRO OPERATIVO REGIONALE DEL CORPO FORESTALE DELLA LIGURIA...beh...ti dico solo che nel 1992 avevo sul tavolo piu'  di 200 schede di incendio.. IN UN SOLO GIORNO ...e anche qui Renzi non c era.

Vedi tu ...trai le soluzioni...

Saluti.

Dunque tu puoi testimoniare quello che avevo già scritto anch'io, cioè che la Guardia Forestale funzionava bene, era efficiente. Come aveva funzionato bene per quasi due secoli (fu fondata nel 1822 nel Regno Sabaudo). Poi un bel giorno arrivano (eletti da nessuno) due incompetenti, due incapaci, due pivelli che non hanno mai studiato una mazza di gestione del territorio e di protezione ambientale, tale Renzi e tale Madia, che decidono di accorpare la Guardia Forestale ai Carabinieri, di smembrarla e diluirla anche tra i Vigili del Fuoco e altri corpi. Con tutti i problemi conseguenti. Roba da matti! Non a caso, la prima estate in cui non c'è più la Guardia Forestale l'Italia va in cenere.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, fosforo31 ha scritto:

Dunque tu puoi testimoniare quello che avevo già scritto anch'io, cioè che la Guardia Forestale funzionava bene, era efficiente. Come aveva funzionato bene per quasi due secoli (fu fondata nel 1822 nel Regno Sabaudo). Poi un bel giorno arrivano (eletti da nessuno) due incompetenti, due incapaci, due pivelli che non hanno mai studiato una mazza di gestione del territorio e di protezione ambientale, tale Renzi e tale Madia, che decidono di accorpare la Guardia Forestale ai Carabinieri, di smembrarla e diluirla anche tra i Vigili del Fuoco e altri corpi. Con tutti i problemi conseguenti. Roba da matti! Non a caso, la prima estate in cui non c'è più la Guardia Forestale l'Italia va in cenere.

Saluti

Se pensi che operativi su 8000 non eravamo neanche la meta'  intutta Italia...

Ora continuano a fare stesso lavoro, anche se ***...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, wronschi ha scritto:

Se pensi che operativi su 8000 non eravamo neanche la meta'  intutta Italia...

Ora continuano a fare stesso lavoro, anche se ***...

Le stelline sta x carabinieri....mah.....Virgilio e'  strano ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, wronschi ha scritto:

Le stelline sta x carabinieri....mah.....Virgilio e'  strano ^_^

Comunque ti ripeto che Renzi allora ....forse era appena nato....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

12 minuti fa, wronschi ha scritto:

Se pensi che operativi su 8000 non eravamo neanche la meta'  intutta Italia...

Ora continuano a fare stesso lavoro, anche se ***...

... anche se Madia e Renzi, se sciaguratamente li riavremo al governo, decideranno di accorpare la Guardia Costiera alla Polizia Ferroviaria, e poi magari il Ge.nio Civile con i Corazzieri del Quirinale, e poi magari accorperanno il Pd con Forza Italia etc. etc. Credimi Wronschi, un ubriaco al posto di questi incapaci ci governerebbe meglio.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

... anche se Madia e Renzi, se sciaguratamente li riavremo al governo, decideranno di accorpare la Guardia Costiera alla Polizia Ferroviaria, e poi magari il Ge.nio Civile con i Corazzieri del Quirinale, e poi magari accorperanno il Pd con Forza Italia etc. etc. Credimi Wronschi, un ubriaco al posto di questi incapaci ci governerebbe meglio.

Chi, director ? xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, wronschi ha scritto:

Chi, director ? xD

Oppure la raggi, visto che le stanno bruciando quasi anche la poltrona...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, director12 ha scritto:

governo e parlamento non hanno fatto nulla pe ril territorio,in quanto "troppo impegnati" a legiferare leggi come: iu soli....teorie tran%gender a scuola....adozioni tra coppie g/ay....collocare tramite l'agenzia di viaggi diretta chiamata volgarmente prefettura i centinai di migliaia di clandestini.....e dolcetto finale,demolire gli immobili del ventennio!!!!ecco le LORO priorita'!!!!

Le vostre priorita'  sono  uccidere chi scappa da una guerra o da FAME ?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, wronschi ha scritto:

Le vostre priorita'  sono  uccidere chi scappa da una guerra o da FAME ?!

La priorità di questo forum è nasconderti le bottiglie di vino/superalcolici e avviarti ad un programma di recupero per anonimi alcolisti.

La demenza alcolica è una piaga dilagante di questa società.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Appiccavano il fuoco per guadagnare 10 euro all’ora. E’ l’accusa contestata dalla Polizia di Stato di Ragusa a un’intera squadra di 15 pompieri volontari, ora indagati a vario titolo per truffa e incendio doloso. Il capo del gruppo è stato arrestato ed è ai domiciliari. La squadra, secondo chi indaga, appiccava incendi e lanciava falsi allarmi alla sala operativa del 115 per percepire i compensi previsti dallo Stato per i volontari dei Vigili del fuoco: riusciva così a fare il triplo degli interventi rispetto alla media degli altri turni.

Anche questi molto bravi non sono......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, sempre135 ha scritto:

Appiccavano il fuoco per guadagnare 10 euro all’ora. E’ l’accusa contestata dalla Polizia di Stato di Ragusa a un’intera squadra di 15 pompieri volontari, ora indagati a vario titolo per truffa e incendio doloso. Il capo del gruppo è stato arrestato ed è ai domiciliari. La squadra, secondo chi indaga, appiccava incendi e lanciava falsi allarmi alla sala operativa del 115 per percepire i compensi previsti dallo Stato per i volontari dei Vigili del fuoco: riusciva così a fare il triplo degli interventi rispetto alla media degli altri turni.

Anche questi molto bravi non sono......

Il governatore della Sicilia sembra che sia un valido esponente (sbiancato) del tuo partito.

Magari si adoperavano per entrare, come validi domatori di fiamme, nella regione  più papponescamente amministrata dal PartitoDisonesto.

Prova il contrario, tra un panino e l'altro.

 

BaS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, sempre135 ha scritto:

Appiccavano il fuoco per guadagnare 10 euro all’ora. E’ l’accusa contestata dalla Polizia di Stato di Ragusa a un’intera squadra di 15 pompieri volontari, ora indagati a vario titolo per truffa e incendio doloso. Il capo del gruppo è stato arrestato ed è ai domiciliari. La squadra, secondo chi indaga, appiccava incendi e lanciava falsi allarmi alla sala operativa del 115 per percepire i compensi previsti dallo Stato per i volontari dei Vigili del fuoco: riusciva così a fare il triplo degli interventi rispetto alla media degli altri turni.

Anche questi molto bravi non sono......

Nei paesi seri l'ultima cosa che si affida ai volontari è lo spegnimento degli incendi, compito difficile e rischioso. Ai volontari possono essere affidate le opere di prevenzione (la creazione dei sentieri spartifuoco nei boschi, l'eliminazione delle foglie secche e dei rifiuti infiammabili, il decespugliamento laterale delle strade, etc.) e le opere di rimboschimento. Ma devono essere in ogni caso veri volontari, rifocillati e dissetati, mai pagati in denaro. Perché, specie nel paese di Pulcinella e della giustizia colabrodo, l'occasione fa l'uomo ladro. Se questi volontari per 10 euro l'ora appiccavano incendi, figuriamoci che motivazioni possono avere per appiccarli, o per ritardarne lo spegnimento, i gestori privati della flotta antincendio di Stato, pagati 15.000 euro per ogni ora di volo di un Canadair e 5000 euro per ogni ora di elicottero. Questi mezzi sono di proprietà dello Stato e devono ritornare sotto il controllo diretto dello Stato. Mentre per lo spegnimento a terra devono essere assunti nuovi Vigili del fuoco e per le emergenze più gravi si deve impiegare l'esercito. Concetti elementari, alla portata di un bambino, non dei nostri incapaci e abusivi governanti.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, shinycage ha scritto:

La priorità di questo forum è nasconderti le bottiglie di vino/superalcolici e avviarti ad un programma di recupero per anonimi alcolisti.

La demenza alcolica è una piaga dilagante di questa società.

Certo nascondile tu nella tua cantina, e bevile x dimenticare creti no del menga...chi ce l hA in kul o se lo tenga.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, director12 ha scritto:

governo e parlamento non hanno fatto nulla pe ril territorio,in quanto "troppo impegnati" a legiferare leggi come: iu soli....teorie tran%gender a scuola....adozioni tra coppie g/ay....collocare tramite l'agenzia di viaggi diretta chiamata volgarmente prefettura i centinai di migliaia di clandestini.....e dolcetto finale,demolire gli immobili del ventennio!!!!ecco le LORO priorita'!!!!

beh  avevan  fatto  tutto  il  governo  maldestro  con  il  pregiudicato  piduista  e  il  suo  alleato  celoduro  dopo  il  miglior   goberno degli  ultimi  150  anni  non  c'era  nulla  da  fare  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@shinycage

Allora...Prodi aveva fatto una legge che proibiva la costruzione sui terreni bruciati....subito bruciata appena il berlu è salito al potere, ma non ho detto che questo deriva dalla cancellazione di detta legge, benchè....

@fosforo31

tengo ha precisare che non ho nemmeno tirato fuori il fatto che con il Gov. berlu sono successe le cose più insipide ai danni del cittadino, e per il divertimento dei governanti.....

in sostanza volevo dire che rimettere in carreggiata l'Italia non sarà facile, specie adesso che il berlu rientra alla grande e che le capacità dei grillini daranno man forte alla dx, con le conseguenze che abbiamo ben vive, specie in alcune città....questo si lo dico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il Sunday, August 06, 2017 in 18:43 , wronschi ha scritto:

Si da sempre e'  tristezza.

Allora dal 87 al 97 ero in Forestale, SOLO IN 15 COMUNI DELL IMPERIESE ...F A C E V O...UNA MEDIA DI 200 INCENDI ALL  ANNO SOLO NELLA NOSTRA GIURISDIZIONE.

Ma allora Renzi non c era...

Per un periodo di 3 mesi ho sostituti colleghi al CENTRO OPERATIVO REGIONALE DEL CORPO FORESTALE DELLA LIGURIA...beh...ti dico solo che nel 1992 avevo sul tavolo piu'  di 200 schede di incendio.. IN UN SOLO GIORNO ...e anche qui Renzi non c era.

Vedi tu ...trai le soluzioni...

Saluti.

 

 

Uppeteee !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, shinycage ha scritto:

La priorità di questo forum è nasconderti le bottiglie di vino/superalcolici e avviarti ad un programma di recupero per anonimi alcolisti.

La demenza alcolica è una piaga dilagante di questa società.

Sei pratico perche'  ci 6 passato, ma non riesci ad uscirne ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, shinycage ha scritto:

Il governatore della Sicilia sembra che sia un valido esponente (sbiancato) del tuo partito.

Magari si adoperavano per entrare, come validi domatori di fiamme, nella regione  più papponescamente amministrata dal PartitoDisonesto.

Prova il contrario, tra un panino e l'altro.

 

BaS

Si   ma   dimentichi   che  il  sindaco  di RAGUSA guarda  caso  è  un  grillino (  indagato  )  e  quei  pompieri  accenditori   lo  hanno  anche  votato...chissà. Io non  ci metterei  la  mano sul  fuoco a  sostenere  il  contrario  ahahaahahah

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, pm610 ha scritto:

Si   ma   dimentichi   che  il  sindaco  di RAGUSA guarda  caso  è  un  grillino (  indagato  )  e  quei  pompieri  accenditori   lo  hanno  anche  votato...chissà. Io non  ci metterei  la  mano sul  fuoco a  sostenere  il  contrario  ahahaahahah

Chi è il vigile del fuoco in manette per aver causato decine di incendi -
Il caposquadra dei volontari arrestato a Ragusa condivideva su facebook post di Di Battista e m5s, riferimenti al duce, a Putin e contro il governo

Ragusa. Una squadra di vigili del fuoco denunciata per aver appiccato incendi. La notizia ha dell'incredibile, pur essendo - ahinoi - del tutto vera. Tanto che ieri è finito in carcere il volontario vigile del fuoco 42enne Davide Di Vita, originario di Vitto...ria (Rg), che coordinava una squadra di quattordici persone (denunciate a piede libero), tutti accusati di far parte della banda di piromani che, nel 2015, ha provocato decine di incendi nella zona. Controlli incrociati hanno riscontrato che, allo scattare del turno degli uomini coordinati dal Di Vita, gli incendi subivano una sospetta recrudescenza, al punto che la squadra effettuava tre volte gli interventi degli altri volontari. Ma non era una semplice coincidenza fortunata; come leggiamo infatti sul quotidiano La Repubblica nell'articolo di Alessandra Ziniti: "Il caposquadra (Davide Di Vita ndr), durante le ore di servizio, prendeva il furgoncino, si allontanava, appiccava il fuoco in punti strategici di aree boschive, poi simulava chiamate di emergenza ed entrava in azione con i suoi per spegnere le fiamme".

Davide di Vita, mente del gruppo, è stato intercettato mentre si spingeva a dire di "voler fare scoppiare una bomba" pur di prendere l'indennita' (dieci euro per ogni ora di attività). L'uomo, titolare di una ditta di impianti refrigeranti, è stato arrestato mentre era al lavoro, a differenza dei suoi uomini che, come già detto, sono stati invece denunciati a piede libero.

Un'occhiata al profilo facebook del caposquadra dei presunti piromani ha disvelato peculiari interessi, a maggior ragione viste le accuse per le quali è finito in manette. Come testimonia infatti la gallery che correda questo articolo, si possono trovare infatti video di Alessandro Di Battista sul caso di Banca Etruria e sulla disonestà dei personaggi coinvolti, in primis Maria Elena Boschi; articoli condivisi dal blog di Beppe Grillo sulle "farine velenose"; condivisioni di post sulla famiglia tradizionale; riferimenti non velati al Duce e a Vladimir Putin, definito "la soluzione"; e le solite condivisioni di testimonianze filmate di aspiranti e anonime webstar che denunciano su facebook il governo e i "politici criminali". Il solito repertorio di "onestà da tastiera", insomma, repertorio che ormai si ritrova con una triste frequenza nei profili social di chi predica bene on line per poi razzolare malissimo nella vita.

L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963