Si parla di un nuovo farmaco.

4 messaggi in questa discussione

E con questo siamo al 250simo farmaco (cifra approssimata per difetto) che "sarebbe" in grado di uccidere il virus. Ma intanto il virus uccide noi, inclusi, immagino, molti di quelli che hanno fatto da cavie inconsapevoli per questi farmaci "miracolosi". La medicina, come ho sempre scritto, non è una pseudoscienza, come l'agopuntura, l'omeopatia e simili stron.zate, ma è una "scienza molle", molto molle (in contrapposizione alle "scienze dure" come la Fisica). Si va per tentativi, spesso procedendo a casaccio. Specie nel campo minato degli antivirali. Ma non dimentichiamo che a Fleming diedero il Nobel per la scoperta degli antibiotici grazie a un colpo di kulo: si era tolto una caccola dal naso e l'aveva depositata su un vetrino del suo laboratorio.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cazzaro , il mondo aspetta te !! Ecchecavolo , se per un colpo di fortuna ce l’ha fatta Fleming , te , con le tue competenze,  puoi fare altrettanto e meglio. Prova , per esempio , a non usare la carta igienica ed a mandarti il sederino a mani *** . Fusse che fusse la vorta abbuona ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, no sig fosforo non si fa così.

Lei s'è preso una libertà che non poteva prendersi.

In questo forum, l'unico autorizzato a deambulare scienza e cultura è l'innarrivabile eccelso maggiordomo di sommo statista, quindi sig fosforo si ricomponga e cerchi di rimanere al suo posto. E soprattutto non esponga più certe notiziuole che possano depauperare la fama di un premio Nobel.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Molti farmaci sono stati sperimentati nella cura dei malati gravi.

Questo strano vermifugo antiparassitario ivermectin alla pari del tocilizumab sperimentato a Napoli avrebbe potenti effetti antinfiammatori sugli alveoli polmonari, in grado di ridurre di molto i danni della polmonite virale.

Ma non tutti i pazienti reagiscono in egual maniera.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963