Minuti di silenzio anni di vergogna

Inutile sorvolare con le solite cerimonie commemorative.

Le responsabilità politiche di vedono e pesano come macigni.

I soliti somari glissano ragliando, ma nessuno riesce a stabilire se veramente è stata fatta giustizia per le ottantacinque vittime della stazione di Bologna.

Impegni nessuno, mezze verità balbettate e governi di sinistra latitanti davanti ai familiari delle vittime che giustamente, si allontanano dalle commemorazioni un tanto al chilo.

Il Cazzaro di Rignano ringrazia, non desecreta nessun dossier e il Somaro pisano incassa la solita figura meschina confortato da i suoi sodali scalcianti.

Verità e MAZZOLATE assicurate dal solito Shiny.

 

BaS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Per la strage di Bologna sono stati condannati in via definitiva i neofascisti Valerio Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini, esponenti dei Nar, Nuclei armati rivoluzionari, ma non sono mai stati individuati i mandanti

FRANCESCO COSSIGA
No, anzi le dirò che io sono convinto dell'innocenza di Mambro e Fioravanti

Questa è vera vergogna...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Se il "picconatore" asseriva l'innocenza di Mambro e Fioravanti probabilmente sapeva qualche verità.

Verità che si è portato con lui come farà il vostro mentore, Napo Orso Capo.

Le trattative stato-mafia e le conversazioni con Mancino distrutte sotto suo ordine attraverso il braccio della consulta.

Il tutto tra la gioia dei noti quadrupedi del forum e compagnia ragliante.

 

Rinnovo l'invito all'inutile volatile.

Torna a pesticciare le scagazzate dentro la gabbietta.

 

BaS

Modificato da shinycage

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, shinycage ha scritto:

Inutile sorvolare con le solite cerimonie commemorative.

Le responsabilità politiche di vedono e pesano come macigni.

I soliti somari glissano ragliando, ma nessuno riesce a stabilire se veramente è stata fatta giustizia per le ottantacinque vittime della stazione di Bologna.

Impegni nessuno, mezze verità balbettate e governi di sinistra latitanti davanti ai familiari delle vittime che giustamente, si allontanano dalle commemorazioni un tanto al chilo.

Il Cazzaro di Rignano ringrazia, non desecreta nessun dossier e il Somaro pisano incassa la solita figura meschina confortato da i suoi sodali scalcianti.

Verità e MAZZOLATE assicurate dal solito Shiny.

 

BaS

 E'  gente come te ,  incapace di esprimere un qualsiasi concetto e che si limita a sfogare la sua sterile aggressività ed il suo handicap da dietro uno schermo, che ti rende livoroso e cattivello al punto giusto per regalarti 2 nocchini nel capo affinché tu possa diventare un pochino , almeno , un minimo normodotato . Bravo soldatino telematico, ma ti assicuro che le tue parole non offendono né intimoriscono nessuno, mi spiace per te eminente idio ta ancorché cecato . 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, mark20172 ha scritto:

 E'  gente come te ,  incapace di esprimere un qualsiasi concetto e che si limita a sfogare la sua sterile aggressività ed il suo handicap da dietro uno schermo, che ti rende livoroso e cattivello al punto giusto per regalarti 2 nocchini nel capo affinché tu possa diventare un pochino , almeno , un minimo normodotato . Bravo soldatino telematico, ma ti assicuro che le tue parole non offendono né intimoriscono nessuno, mi spiace per te eminente idio ta ancorché cecato . 

Come era prevedibile, il perissodattilo interviene a gamba tesa, con un discorso senza capo e tantomeno, coda.

Molto sommessamente faccio notare al somaro l'urgenza di ridare una  dignità e risarcimenti ai parenti di vittime trucidate trentasette anni fa.

I morti ammazzati non pretendono niente nella loro situazione, forse i familiari dopo risposte, incarcerazioni e governi di sinistra che si sono succeduti con alettanti promesse, potrebbero essere rimasti un pochino illusi.

Bontà dei tuoi beniamini sparakazzate che pretendono di aprire dossier scomodi quando, a conti fatti, non riescono nemmeno a trovare e  aprire la porta del bagno.

Riparati dal sole e bevi molta acqua 

dall'apposita ciotola. Il tuo stato psicofisico, risulta disturbato.

 

BaS

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, shinycage ha scritto:

Come era prevedibile, il perissodattilo interviene a gamba tesa, con un discorso senza capo e tantomeno, coda.

Molto sommessamente faccio notare al somaro l'urgenza di ridare una  dignità e risarcimenti ai parenti di vittime trucidate trentasette anni fa.

I morti ammazzati non pretendono niente nella loro situazione, forse i familiari dopo risposte, incarcerazioni e governi di sinistra che si sono succeduti con alettanti promesse, potrebbero essere rimasti un pochino illusi.

Bontà dei tuoi beniamini sparakazzate che pretendono di aprire dossier scomodi quando, a conti fatti, non riescono nemmeno a trovare e  aprire la porta del bagno.

Riparati dal sole e bevi molta acqua 

dall'apposita ciotola. Il tuo stato psicofisico, risulta disturbato.

 

BaS

 

Non devi essere preoccupato idio ta. Presto ci penseranno Dimma e Dibba coadiuvati dalla Raggi per ridare dignità a quelle povere vittime . Loro sono abituati ad aprire scatolette di tonno , figuriamoci se non riescono in questo !! Per le condizioni atmosferiche non preoccuparti : io per ora sono in grado di vedere se piove o c'è il sole . Te , invece , devi scoprirlo se sei bagnato oppure no ...!! Ebe te !!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963