Io non dimentico

8 messaggi in questa discussione

neanch'io.

 

Spero che gli autori di un misfatto simile possano aver trascorso 37 anni d'inferno.

 

Mi sono sempre domandato: ma come *** se fà??

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

«Se si sapessero come sono andate veramente le cose si innescherebbe un effetto a catena che a molti farebbe paura» afferma il presidente Paolo Bolognesi. Sulle polemiche dopo l'archiviazione dell'indagine sui mandanti: «Anche noi abbiamo il diritto di critica, non parliamo solo in tribunale»

Sconti e benefici di legge hanno cancellato il carcere anche per Valerio Fioravanti e Francesca Mambro, i fondatori dei Nar (con Massimo Carminati), che dopo l’arresto hanno confessato più di dieci omicidi e sono stati condannati anche per la strage di Bologna (85 vittime), nonostante le loro proteste. E nonostante i depistaggi: due ufficiali del Sismi fecero trovare armi ed esplosivi su un treno, nel 1981, per salvare i neri incolpando inesistenti terroristi esteri.

Fioravanti e Mambro hanno ottenuto la semilibertà nel 1999. Paolo Bolognesi, presidente dei familiari delle vittime, notò «hanno scontato solo due mesi di carcere per ogni morte causata». Anni dopo Bolognesi, mentre parlava in una scuola di Verona, si vide attaccare da uno studente di destra poi arrestato come uno dei picchiatori che nel 2008 hanno ucciso a botte un ragazzo di sinistra.

Per le carneficine nere le condanne si limitano a pochi esecutori. I mandanti e tutti gli altri complici sono sconosciuti. E per molte stragi, da piazza Fontana a Gioia Tauro all’Italicus, l’impunità è totale.

A fare eccezione è la strage del treno di Natale (23 dicembre 1984, sedici morti, 267 feriti), che è costata l’ergastolo, tra gli altri, a Pippo Calò, il boss della cupola di Cosa Nostra trapiantato a Roma. Il procuratore Pierluigi Vigna parlò di «terrorismo mafioso»: un attacco allo Stato ripetuto 
nel 1992-93. Come custode dell’esplosivo usato dai mafiosi, è stato condannato un politico di destra: Massimo Abbatangelo, ex parlamentare del Msi. Scontati sei anni, ha poi beneficiato della cosiddetta riabilitazione, che cancella la sentenza dal certificato penale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Insabbiare  e  secretare   Piazza  della  Loggia  e  altro  e   priorità  della  dx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qui abbiamo, avete modo di vedere sia chi risponde e chi evita di rispondere, altro che il fascismo e'  morto !

I FASCISTI CI SONO ...NON SONO MAI MORTI TUTTI NEL DOPOGUERRA, ED ERANO AL GOVERNO NEGLI ANNI 70/80.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, wronschi ha scritto:

Chi non "spende"  parole a favore si puo'  ritenere favorevole alla DESTABILITAZIONE DELLA DEMOCRA

Poi arrivo'  il berlusconismo a confermare quanto ho detto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

PAOLO BOLOGNESI - Associazione vittime stragi
Noi nel 1984 abbiamo proposto una legge di iniziativa popolare per l'abolizione del segreto di Stato; riteniamo che se venisse approvata avremmo molte possibilità di scoprire la verità sulla strage di Bologna, e anche delle altri stragi che si sono susseguite in Italia.

PAOLO BOLOGNESI - Associazione vittime stragi
Quando un personaggio politico come Cossiga che è stato più volte presidente del consiglio e per molto tempo ha avuto incarichi importanti nello Stato, dice che lui sulle stragi ne sa come un cittadino qualsiasi, be' ritengo che queste affermazioni non siano del tutto veritiere.

FRANCESCO COSSIGA
No, anzi le dirò che io sono convinto dell'innocenza di Mambro e Fioravanti.

Da una puntata di reporter del 2003, nei riguardi di uno che nel segreto ci viveva, la dx ha sempre avuto troppa forza per permettere che certi segreti venissero a galla.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Pensavo di vedere molti forumisti scrivere su l attentato del 2 agosto.

Sara'  vergogna ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, wronschi ha scritto:

Pensavo di vedere molti forumisti scrivere su l attentato del 2 agosto.

Sara'  vergogna ?

O sara'  che non vogliono dire di essere fascisti ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963