"Politici Struzzi??

Come i calciatori che dimezzano lo stipendio stando a casa..

perchè anche i politici non lo fanno??

Cari fantapolitici..non pensate che dovreste donare metà del vs stipendio ai medici

che stanno lavorando mentre voi fate solo video da casa?

Dai,sacrificatevi...pensateci,avrete una poltrona anche in Paradiso//

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

a parte Berlusconi che ha già donato naturalmente...

tanto ,con tutta la gente a casa che guarda la tv h24,i dobloni se li rifà subito..haha!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, robyrossa236 ha scritto:

a parte Berlusconi che ha già donato naturalmente...

ha solo restituito una parte naturalmente....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

ha solo restituito una parte naturalmente....

hahaha...stà gia mettendo le basi per il futuro....

Il suo motto è.. DARE PER AVERE!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, robyrossa236 ha scritto:

hahaha...stà gia mettendo le basi per il futuro....

Il suo motto è.. DARE PER AVERE!!

Infatti  li  ha  dati  per  quel  cosidetto   ospedale    di  emergenza  posto  alla  Fiera  di  Milano  che  oggi  avrebbero  inaugurato  in  pompa  magna   ma  che   ancora   manca  dei  materassi....e  anche  altro  a  detta   di  chi  si  ne  intende...  Non  sarà  la  solita  inaugurazione   pro  voto   ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

----la vera generosità non chiede niente in cambio !

Il Governo adesso ci da i soldi per mangiare ma quando torneremo alla normalità..

saranno caz-zi amari...

però,con tutte le pensioni risparmiate..qualche milione di buono c'è...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, robyrossa236 ha scritto:

----la vera generosità non chiede niente in cambio !

Il Governo adesso ci da i soldi per mangiare ma quando torneremo alla normalità..

saranno caz-zi amari...

però,con tutte le pensioni risparmiate..qualche milione di buono c'è...

Amaramente e tragicamente è proprio così.

Ma non ci saranno più le mancette che i nipoti ricevevano dai nonni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

....che amarezza...

ma io sono ottimista,il mondo non sarà mai povero..perchè

in futuro tutti i paesi del mondo si aiuteranno!

...........e sarà magia//

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, robyrossa236 ha scritto:

....che amarezza...

ma io sono ottimista,il mondo non sarà mai povero..perchè

in futuro tutti i paesi del mondo si aiuteranno!

...........e sarà magia//

mmmmmmm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono invece ottimista con esperienza, e temo non sarà mai così.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...ma quale esperienza ! Sarà un cambiamento epocale nuovo..

di cui lei non avrà mai fatto parte..e se permette io ho gia visto tutto il programma futuro..

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ce ne parli allora.....ma attenta non deve essere più avanti di Leopoldino.

Al massimo le è concesso tagliargli l'aria per un po', ma si ricordi che il campione è lui.

Se le chiede di farsi da parte, lo faccia immediatamente altrimenti volano i pitali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/3/2020 in 15:27 , robyrossa236 ha scritto:

Come i calciatori che dimezzano lo stipendio stando a casa..

perchè anche i politici non lo fanno??

Cari fantapolitici..non pensate che dovreste donare metà del vs stipendio ai medici

che stanno lavorando mentre voi fate solo video da casa?

Dai,sacrificatevi...pensateci,avrete una poltrona anche in Paradiso//

Nel  mentre    agiscono  così....

Eccoli   e  non  dire  poi  che  sono  incoerenti..... ahahahahah 
ciarlatani  cialtroni buffoni

Siamo molto perplessi dal voto della Lega e di Fratelli d’Italia sul taglio del cuneo fiscale.
Per settimane hanno chiesto, reclamato, gridato tagli alle tasse e stanziamento di risorse. E oggi che alla Camera c’era in votazione il taglio sul cuneo fiscale, si sono astenuti.

Non hanno votato a favore di una misura che taglia le tasse sul lavoro e mette soldi in busta paga a tanti lavoratori.

Una scelta, ci consentirete, quantomeno curiosa la loro. E inaspettata, dati i loro accorati appelli delle scorse settimane. Da indagare sotto il profilo politico-psicologico. Un’indagine, questa, che ci perdonerete ma abbiamo deciso di fare subito dopo il voto della destra.

Dopo un’attenta riflessione, siamo allora arrivati a questa conclusione.

La destra che da settimane chiedeva di tagliare il cuneo fiscale non ha votato a favore del taglio del cuneo fiscale perché è una destra che preferisce far credere alla gente che gli asini volino. E che i soldi si zappino nell’orto. È una destra a cui piace lucrare su problemi, che non vuole veder risolti. Perché è più semplice aprire Facebook e dire “vogliamo che domani il governo dia mille milla fantastiliardi con un click a tutti” che mettersi a ragionare con i piedi per terra e risolvere i problemi.

Questa è, dunque, la nostra diagnosi politico-psicologica.
La storia, nei prossimi tempi, ce ne darà credito.
Ma nel frattempo torniamo a lavorare.

Per tutti. Anche al posto di quelli che vogliono far credere alla gente che gli asini volino.

Stefano Vaccari

L'immagine può contenere: 1 persona, il seguente testo "NON AUMENTO BUSTE PAGA SONO CONTRO L'ITALIA"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963