Crozza, ci manchi, qui in Campania un po' meno

Inviata (modificato)

Purtroppo anche il grande Maurizio Crozza ha interrotto il suo programma e il venerdì sera dobbiamo accontentarci delle repliche. Qui in Campania però ci manca un po' meno. Il motivo è presto detto: di una delle sue imitazioni più riuscite, il cabarettista, pardon il governatore De Luca, noi abbiamo l'originale. Che naturalmente è meglio della più magistrale delle imitazioni. Il sig. governatore non ha certo interrotto la sua campagna elettorale (ci vuole altro che un virus cinese per fermare certi incalliti mestieranti della poltrona) e in questi giorni è più che mai presente e pimpante sul palcoscenico. Questo video di un'ora, mandato integralmente in onda da diverse TV locali, è l'ultima esibizione di un geniale uomo di spettacolo. Al minuto 26' parte una scenetta che potrebbe intitolarsi Bunny il coniglietto e per la quale Crozza si sta mordendo le dita non potendola imitare. Ma è impresa titanica fare la parodia di una macchietta, di una parodia vivente, di un teatrante comico nato. Finita la scenetta di Bunny, passate al minuto 34' per qualcosa di (leggermente)  più serio. Il teatrante prestato alla politica tesse le lodi di un meraviglioso Algoritmo (la maiuscola è obbligatoria) brevettato in Regione, che è in grado di prevedere con una settimana di anticipo e con precisione svizzera quanti contagiati ci saranno in Campania in un dato giorno e di quanti posti letto ci sarà bisogno. L'Algoritmo prevede il picco per la prima settimana di aprile e De Luca ci mette la mano sul fuoco con tetragona certezza: "Per quella data avremo più di 3000 contagi, sarà il picco e noi saremo pronti". Ipse dixit. Prendete nota. Per il momento vi dico che l'Algoritmo aveva inizialmente previsto il picco della Campania in marzo, ma forse era scombussolato da un virus informatico mandato da Casaleggio. Di certo è un Algoritmo un po' ottimista. Altrimenti la Campania non sarebbe, da anni, dopo Calabria e Molise, la regione con meno posti letto negli ospedali in rapporto alla popolazione. In compenso abbiamo un governatore che ci tiene allegri. 

https://www.teleischia.com/209175/coronavirus-de-luca-il-picco-la-prossima-settimana-noi-siamo-pronti-video-tv/

 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Secondo me ha parlato bene.  Naturalmente la programmazione è come l'orario dei treni e degli autobus, serve per vedere quanto in ritardo arrivano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Purtroppo anche il grande Maurizio Crozza ha interrotto il suo programma e il venerdì sera dobbiamo accontentarci delle repliche. Qui in Campania però ci manca un po' meno. Il motivo è presto detto: di una delle sue imitazioni più riuscite, il cabarettista, pardon il governatore De Luca, noi abbiamo l'originale. Che naturalmente è meglio della più magistrale delle imitazioni. Il sig. governatore non ha certo interrotto la sua campagna elettorale (ci vuole altro che un virus cinese per fermare certi incalliti mestieranti della poltrona) e in questi giorni è più che mai presente e pimpante sul palcoscenico. Questo video di un'ora, mandato integralmente in onda da diverse TV locali, è l'ultima esibizione di un geniale uomo di spettacolo. Al minuto 26' parte una scenetta che potrebbe intitolarsi Bunny il coniglietto e per la quale Crozza si sta mordendo le dita non potendola imitare. Ma è impresa titanica fare la parodia di una macchietta, di una parodia vivente, di un teatrante comico nato. Finita la scenetta di Bunny, passate al minuto 34' per qualcosa di (leggermente)  più serio. Il teatrante prestato alla politica tesse le lodi di un meraviglioso Algoritmo (la maiuscola è obbligatoria) brevettato in Regione, che è in grado di prevedere con una settimana di anticipo e con precisione svizzera quanti contagiati ci saranno in Campania in un dato giorno e di quanti posti letto ci sarà bisogno. L'Algoritmo prevede il picco per la prima settimana di aprile e De Luca ci mette la mano sul fuoco con tetragona certezza: "Per quella data avremo più di 3000 contagi, sarà il picco e noi saremo pronti". Ipse dixit. Prendete nota. Per il momento vi dico che l'Algoritmo aveva inizialmente previsto il picco della Campania in marzo, ma forse era scombussolato da un virus informatico mandato da Casaleggio. Di certo è un Algoritmo un po' ottimista. Altrimenti la Campania non sarebbe, da anni, dopo Calabria e Molise, la regione con meno posti letto negli ospedali in rapporto alla popolazione. In compenso abbiamo un governatore che ci tiene allegri. 

https://www.teleischia.com/209175/coronavirus-de-luca-il-picco-la-prossima-settimana-noi-siamo-pronti-video-tv/

 

Mi son preso la briga di ascoltarlo. Il personaggio è pittoresco e a volte picaresco.

Ma da dieci giorni la Campania ha ordinato un milione di test sierologici, che consentono di fare solo tamponi di controllo e di fare invece screening di massa.

Poi, con tutto l'affetto per la Campania ed i campani, permangono sacche di guapperia per le quali qualche legnata può servire. 

Anche a Genova.

Ed anche a quei guappi della Confindustria e dintorni che vorrebbero tenere aperte le fabbriche di bambole.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

4 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Mi son preso la briga di ascoltarlo. Il personaggio è pittoresco e a volte picaresco.

Ma da dieci giorni la Campania ha ordinato un milione di test sierologici, che consentono di fare solo tamponi di controllo e di fare invece screening di massa.

Poi, con tutto l'affetto per la Campania ed i campani, permangono sacche di guapperia per le quali qualche legnata può servire. 

Anche a Genova.

Ed anche a quei guappi della Confindustria e dintorni che vorrebbero tenere aperte le fabbriche di bambole.

 

 

5 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Secondo me ha parlato bene.  Naturalmente la programmazione è come l'orario dei treni e degli autobus, serve per vedere quanto in ritardo arrivano

Non fatevi ingannare dalle chiacchiere di questa faccia di bronzo. Voi lo conoscete dalle scenette di Crozza noi lo conosciamo sulla nostra pelle. Questo è capace di dipingervi la sanità migliore d'Europa, poi vi ricoverate e vi ritrovate a dormire su una barella in un corridoio e siete ancora fortunati se non vi assaltano le formiche e se non trovate gli scarafaggi nel bagno. 

Oggi è morto un volontario del 118, aveva 46 anni, aveva dovuto attendere 6 giorni prima di avere l'esito del tampone. Era un padre di famiglia ed era un autista volontario di ambulanze. UN EROE! Ma l'hanno trattato come un cane!

DE LUCA VERGOGNATI, CHIEDI SCUSA E DIMETTITI SUBITO INVECE DI FARE IL PAGLIACCIO IN TV! 

https://www.napolitoday.it/cronaca/morto-autista-118-coronavirus-pozzuoli.html

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

 

Non fatevi ingannare dalle chiacchiere di questa faccia di bronzo. Voi lo conoscete dalle scenette di Crozza noi lo conosciamo sulla nostra pelle. Questo è capace di dipingervi la sanità migliore d'Europa, poi vi ricoverate e vi ritrovate a dormire su una barella in un corridoio e siete ancora fortunati se non vi assaltano le formiche e se non trovate gli scarafaggi nel bagno. 

Oggi è morto un volontario del 118, aveva 46 anni, aveva dovuto attendere 6 giorni prima di avere l'esito del tampone. Era un padre di famiglia ed era un autista volontario di ambulanze. UN EROE! Ma l'hanno trattato come un cane!

DE LUCA VERGOGNATI, CHIEDI SCUSA E DIMETTITI SUBITO INVECE DI FARE IL PAGLIACCIO IN TV! 

https://www.napolitoday.it/cronaca/morto-autista-118-coronavirus-pozzuoli.html

6 giorni ? Conosco una infermiera in Liguria che il 10 marzo aveva la febbre e sta ancora aspettando il tampone.

In compenso un suo collega "immanicato" dopo 2 giorni lo hanno tamponato....

La sanità ligure è peggio !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

6 giorni ? Conosco una infermiera in Liguria che il 10 marzo aveva la febbre e sta ancora aspettando il tampone.

In compenso un suo collega "immanicato" dopo 2 giorni lo hanno tamponato....

La sanità ligure è peggio !!!

Per me le Regioni come organi elettivi vanno ABOLITE. É la prima riforma costituzionale da mettere in cantiere dopo la bufera. Azzerare i carrozzoni politici e clientelari e affidare l'amministrazione a tecnici di provata esperienza e di nomina governativa. Valutati in base ai risultati ogni 6 mesi e comunque in carica per non più di due anni. Chi ha operato bene potrà andare in un'altra regione. I pubblici amministratori vanno trattati come i frati: ruotati tra un convento e l'altro, possibilmente lontani, per non cadere in tentazione. In ogni caso, se proroga i mandati che scadono a maggio dei vari De Luca e Toti, perché in emergenza non si può votare, Conte commette un gravissimo errore, direi il peggiore da quando è a palazzo Chigi. Le Regioni in scadenza VANNO COMMISSARIATE. E l'emergenza sanitaria è una ragione in più per farlo. Questa delle Regioni è da 50 anni una zavorra terribile per il Paese. Ora basta!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963