Il 10/9/2020 in 20:23 , lagraziaviva ha scritto:

certamente, non tutti cresciamo allo stesso modo. Non stiamo parlando di fede, se hai fede è tua, ed è tua anche la responsabilità su chi hai posto la tua fede.

 Stiamo parlando della bibbia, non di religione, ne di quale chiesa o organizzazione segui.

Ho già risposto anche a questa domanda, molte volte, non interpreto e non invento, non deduco nulla. La scrittura spiega se stessa

già c'è una discussione in atto, ne parliamo la se ti va.

 

ok, ne parliamo su "Gesù Cristo" 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

126 messaggi in questa discussione

Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. 18 Chi crede in lui non è giudicato; chi non crede è già giudicato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio. 19 Il giudizio è questo: la luce è venuta nel mondo e gli uomini hanno preferito le tenebre alla luce, perché le loro opere erano malvagie. Giovanni 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Efes1:18 egli illumini gli occhi del vostro cuore, affinché sappiate a quale speranza vi ha chiamati, qual è la ricchezza della gloria della sua eredità che vi riserva tra i santi, 19 e qual è verso di noi, che crediamo, l'immensità della sua potenza. 20 Questa potente efficacia della sua forza egli l'ha mostrata in Cristo, quando lo risuscitò dai morti e lo fece sedere alla propria destra nel cielo, 21 al di sopra di ogni principato, autorità, potenza, signoria e di ogni altro nome che si nomina non solo in questo mondo, ma anche in quello futuro. 22 Ogni cosa egli ha posta sotto i suoi piedi e lo ha dato per capo supremo alla chiesa, 23 che è il corpo di lui, il compimento di colui che porta a compimento ogni cosa in tutti.,

Gesù Cristo è il solo nome che Salva  nessuno altro nome può salvare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutti dicono di crede, ma pochi quelli che conoscono la Verità 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1timoteo2

Questo è buono e gradito davanti a Dio, nostro Salvatore,  il quale vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità.  Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo,  che ha dato se stesso come prezzo di riscatto per tutti; questa è la testimonianza resa a suo tempo,

nessun altro nome, sotto e sopra il ciel, può ascoltare e salvare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Romani 14:11

infatti sta scritto:
«Come è vero che vivo», dice il Signore,
«ogni ginocchio si piegherà davanti a me,
e ogni lingua darà gloria a Dio».

Filippesi2

Perciò Dio lo ha sovranamente innalzato e gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni nome,  affinché nel nome di Gesù si pieghi ogni ginocchio nei cieli, sulla terra, e sotto terra,  e ogni lingua confessi che Gesù Cristo è il Signore, alla gloria di Dio Padre.

Come sta scritto non esiste altro nome al di sopra di questo : Gesù Cristo. 

Presto possa arrivare il nostro Signore e Re Gesù Cristo 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unico Dio della Salvezza é Gesù Cristo. 

Apocalisse 1:8

«Io sono l'alfa e l'omega», dice il Signore Dio, «colui che è, che era e che viene, l'Onnipotente».

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giovanni 8

Gesù parlò loro di nuovo, dicendo: «Io sono la luce del mondo; chi mi segue non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita».

Giovanni 14

Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le forme derivate Iehouah e Geova apparvero per la prima volta nel XVI secolo. "Geova" è stato reso popolare nel mondo di lingua inglese da William Tyndale e altre traduzioni pionieristiche di protestanti inglesi come la Bibbia di Ginevra e la versione di Re Giacomo .

Ne “La Torre di Guardia” del 01/02/1961, pag. 95, scrivono:

“L’ebraico, come altre lingue semitiche, non ha lettere vocaliche, ma anche ai primi tempi si usavano segni vocalici. Queste vocali, secondo Adams, “sono indicate mediante punti o piccoli simboli, di solito macchiette, che somigliano a piccoli punti. Pertanto, quando gli studiosi dell’inizio dell’Èra Moderna cominciarono a tradurre la Bibbia in [italiano] idearono ciò che alcune volte furono errate interpretazioni delle vocali”. La forma del nome Geova si ebbe quando i primi traduttori presero le vocali di Adonai e le inserirono fra le consonanti JHVH, e cambiarono quindi una vocale originale per facilitare la pronuncia. Recenti scoperte mostrano questa forma del nome che secondo il Pugio Fidei di Raymond Martini risale al 1270 d.C“.

 

Il vero nome Gesù_io sono_ Cristo _messia_

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un solo nome per la salvezza 

Gesù Cristo 

Atti 4:12

In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati».

Non vi é sotto il cielo nessun altro nome che possa salvare, tutti gli uomini di qualsiasi nazione e colore ricevono la salvezza solo nel nome di Gesù Cristo. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 10/12/2020 in 19:11 , lagraziaviva ha scritto:

La forma del nome Geova si ebbe quando i primi traduttori presero le vocali di Adonai e le inserirono fra le consonanti JHVH, e cambiarono quindi una vocale originale per facilitare la pronuncia. Recenti scoperte mostrano questa forma del nome che secondo il Pugio Fidei di Raymond Martini risale al 1270 d.C“.

Mi confermi quello che già da tempo avevo detto e quindi mi confermi pure che il famoso tetragramma di 4 consonanti JHVH sono proprio quelle giuste che in origine identificarono Dio e certamente non Gesù poiche ha un nome diverso cioè YESHU'A'.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, non confermo nulla perché é solo un tuo pensiero e non la Verità. 

Perché se tu non rispondi con chi parlò Adamo Mosè Abramo, non posso comprendere di cosa parli 

Il tetragramma vuol dire io sono, geova non significa nulla. 

Giovanni 1:18

Nessuno ha mai visto Dio; l'unigenito Dio, che è nel seno del Padre, è quello che l'ha fatto conoscere.

Se poi  si vuole annullare la Scrittura, chi vuole lo faccia 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Genesi 3:8

Poi udirono la voce di Dio il SIGNORE, il quale camminava nel giardino sul far della sera; e l'uomo e sua moglie si nascosero dalla presenza di Dio il SIGNORE fra gli alberi del giardino.

L'unico che ha camminato sulla terra é Gesù Cristo. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gioele 2:32

Chiunque invocherà il nome del SIGNORE sarà salvato;
poiché sul monte Sion e a Gerusalemme vi sarà salvezza,
come ha detto il SIGNORE,
così pure fra i superstiti che il SIGNORE chiamerà.

Un solo nome per tutti quelli che vogliono ottenere l'eternità, valido per tutti i popoli, Gesù Cristo, presto possa arrivare 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Michea 5

Ma tu, o Betlemme Efratah, anche se sei piccola fra le migliaia di Giuda, da te uscirà per me colui che sarà dominatore in Israele, le cui origini sono dai tempi antichi, dai giorni eterni»

Cristo Gesù é eterno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esodo 313 

Mosè disse a Dio: «Ecco io arrivo dagli Israeliti e dico loro: Il Dio dei vostri padri mi ha mandato a voi. Ma mi diranno: Come si chiama? E io che cosa risponderò loro?». 14 Dio disse a Mosè: «Io sono colui che sono!». Poi disse: «Dirai agli Israeliti: Io-Sono mi ha mandato a voi». 15 Dio aggiunse a Mosè: «Dirai agli Israeliti: Il Signore, il Dio dei vostri padri, il Dio di Abramo, il Dio di Isacco, il Dio di Giacobbe mi ha mandato a voi. Questo è il mio nome per sempre; questo è il titolo con cui sarò ricordato di generazione in generazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nella traduzione "LA BIBBIA Parola del Signore traduzione interconfessionale in lingua corrente" in una nota in calce a Esodo 3:15 dice: Il Signore: il nome personale di Dio Nell'Antico Testamento è scritto con quattro consonanti YHWH che probabilmente erano pronunciate Yahvè . Più tardi gli Ebrei in segno di rispetto lo sostituirono con la parola Signore. Perciò quando nel testo ebraico ricorre il nome di Dio Yahvè, lo traduciamo Signore.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo, il SIGNORE. 

Testo ebraico?! 

La Parola di Dio è una non due. 

Il Signore é il Dio di tutti gli uomini... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

Testo ebraico?! 

La Parola di Dio è una non due. 

La Parola di Dio è sempre stata una sola, ma forse dimentichi che tutte le traduzioni della Bibbia su tutta la faccia della terra la divide in due parti cioè: Vecchio e Nuovo Testamento che sarebbe più corretto dire Scritture Ebraiche scritte prima di Gesù in lingua Aramaica ed Ebraico e Scritture Greche Cristiane scritte in lingua prevalentemente in greco. E' sufficiente come sai anche tu benissimo leggere la prefazione prima di Genesi e prima di Matteo. Ma non hai commentato il mio post di ieri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non hai dato risposta con chi parlò Abramo. 

La bibbia é una dall'inizio alla fine. 

La divisione la fa chi non crede in Dio. Le prefazione li fa l'uomo non sono da Dio , quindi sono personali. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La bibbia é una e il nome per la salvezza é uno solo Gesù Cristo secondo la volontà del Padre e Dio eterno 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 2/1/2021 in 17:59 , lagraziaviva ha scritto:

Non hai dato risposta con chi parlò Abramo. 

La bibbia é una dall'inizio alla fine. 

La divisione la fa chi non crede in Dio. Le prefazione li fa l'uomo non sono da Dio , quindi sono personali. 

Ti rispondo con chi Abramo parlò: Genesi 15:7 Traduzione di Mon. Salvatore Garofalo dice: "Ed egli disse: io sono Jahve che ti ho fatto uscire da Ur dei caldei..." Genesi 12:7 dice..."Jahve apparve ad Abramo e gli disse.."                                                                La traduzione Versione Riveduta del Dott. Giovanni Luzzi in Genesi 15:7 dice.." e l'Eterno gli disse: io sono l'Eterno che t'ho fatto uscire da Ur dei caldei.."  Quindi la risposta è Dio Geova.

Lo so benissimo che la Bibbia è una sola dall'inizio alla fine, non si chiamerebbe BIBBIA.

La divisione è solo una formalità per indicare la parte scritta prima o dopo Cristo, ma questo non significa che chi ha fatto questa semplice divisione sia effettivamente non credente anzi... penso che ci sia da apprezzare tutti coloro che nel corso dei secoli si è speso a volte anche a costo della vita per farci pervenire delle traduzioni con un linguaggio a noi comprensibile. Poi grazie a Dio che ha usato questi traduttori per il nostro bene.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Annullare la Scrittura per stabilire il proprio pensiero non rivela la verità. 

Giovanni 1:18

Nessuno ha mai visto Dio; l'unigenito Figlio, che è nel seno del Padre, è colui che lo ha fatto conoscere.

La scrittura rivela il contrario 

Quello che parlò con Abramo Mosè era Gesù, io sono. 

1Corinzi 10

Non tentiamo Dio come fece Israele
1 Ora, fratelli, non voglio che ignoriate che i nostri padri furono tutti sotto la nuvola e tutti passarono attraverso il mare, 2 tutti furono battezzati per Mosè nella nuvola e nel mare, 3 tutti mangiarono il medesimo cibo spirituale, 4 e tutti bevvero la medesima bevanda spirituale, perché bevevano dalla roccia spirituale che li seguiva; or quella roccia era Cristo. 

Veramente la divisione é fatta da quelli che credono che il Vecchio Testamento non serva più. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io non ho detto quello che tu dici, se ti é difficile capire le cose umane come puoi comprendere quelle spirituali?! Le divisioni li fa chi non crede Comprendi?! Non ho fatto nessun riferimento a chi ha tradotto e trasmesso la bibbia. 

Penso che ci sia bisogno di comprendere quello che si legge e si scrive. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gesù - io sono- parló e parla ancora con chi fa la sua volontà.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963