crollano i contagi in lombardia;quindi la strategia leghista funziona

Le misure prese dal governatore leghista Fontana, in disaccordo con il governo Conte, iniziano a dare i propri frutti.

“In Lombardia si è dimezzata la crescita dei casi di coronavirus: domenica i contagi sono aumentati di 1.691 unità, rispetto ai 3.251 di sabato”. Lo ha comunicato l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, sottolineando che anche a Milano il dato è dimezzato (+424 rispetto a 868). A livello regionale i decessi sono stati 361 nelle ultime 24 ore, a fronte dei 546 di sabato. Il totale delle vittime in Lombardia è 3.456

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

16 messaggi in questa discussione

Non la strategia leghista sig Frizz, quella degli specialisti medici.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Non la strategia leghista sig Frizz, quella degli specialisti medici.

ahahahahaha (risatona)... a proposito:sempre in prima linea i presidenti di regione leghisti....ma gl ialtri,per sapere dove sono scriviamo alla sciarelli?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, director12 ha scritto:

ahahahahaha (risatona)... a proposito:sempre in prima linea i presidenti di regione leghisti....ma gl ialtri,per sapere dove sono scriviamo alla sciarelli?

Quindi la linea del Governo ha funzionato. Non sei contento?

O vorresti forse dire che la situazione è cambiata dopo che non è passato neanche un giorno dalle ultime disposizioni del governo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ildi_vino ha scritto:

Quindi la linea del Governo ha funzionato. Non sei contento?

O vorresti forse dire che la situazione è cambiata dopo che non è passato neanche un giorno dalle ultime disposizioni del governo?

sorry,ma ha funzionato quel che i leghisti,per bocca di salvini,zaia,fontana hanno  sempre detto dalla prima fase del contagio:ora dovremo aspettarci un dietrofront del virus....grazie alla tenacia e perspicacia dei leghisti.GRAZIE...per gl ialtri presidenti....molto piu' presenti in tv che ai posti decisivi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non la strategia leghista sig Frizz, quella degli specialisti medici.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, director12 ha scritto:

sorry,ma ha funzionato quel che i leghisti,per bocca di salvini,zaia,fontana hanno  sempre detto dalla prima fase del contagio:ora dovremo aspettarci un dietrofront del virus....grazie alla tenacia e perspicacia dei leghisti.GRAZIE...per gl ialtri presidenti....molto piu' presenti in tv che ai posti decisivi

E cosa ha fatto il Governo se non costringere a casa tutti, compresi noi che a Cagliari abbiamo avuto pochissimi casi?

Il discorso è che forse i celoduri hanno cominciato a rendersi conto che è meglio che stiano a casa. E questa, d'altra parte, sarebbe stata una cosa giusta anche a prescindere dal coronavirus perché è risaputo che un celoduro qualche guaio, quando gli vengono lasciate le chiavi di casa e del motorino, lo combina sempre.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, director12 ha scritto:

sorry,ma ha funzionato quel che i leghisti,per bocca di salvini,zaia,fontana hanno  sempre detto dalla prima fase del contagio:ora dovremo aspettarci un dietrofront del virus....grazie alla tenacia e perspicacia dei leghisti.GRAZIE...per gl ialtri presidenti....molto piu' presenti in tv che ai posti decisivi

Il kaporale? Quello che una volta chiude e il giorno dopo aprire aprire correre?

Ha impiegato più di tutti gli altri che deve stare a casa pure lui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, director12 ha scritto:

Le misure prese dal governatore leghista Fontana, in disaccordo con il governo Conte, iniziano a dare i propri frutti.

“In Lombardia si è dimezzata la crescita dei casi di coronavirus: domenica i contagi sono aumentati di 1.691 unità, rispetto ai 3.251 di sabato”. Lo ha comunicato l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, sottolineando che anche a Milano il dato è dimezzato (+424 rispetto a 868). A livello regionale i decessi sono stati 361 nelle ultime 24 ore, a fronte dei 546 di sabato. Il totale delle vittime in Lombardia è 3.456

Anche il coronavirus ha funzionato bene, specialmente in terra leghista, sig Frizz

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Anche il coronavirus ha funzionato bene, specialmente in terra leghista, sig Frizz

 

Battuta fuori luogo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, director12 ha scritto:

Battuta fuori luogo

Fuori luogo?

È vero o non è vero che siete i primi a farvelo mettere nel Q. dal coronavirus.

Proprio a voi che pensate sempre prima degli altri e che insegnate agli altri coda devono fare?

È vero o non è vero?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Director, i nuovi casi accertati in base al test sono solo la punta di un iceberg. I numeri veri non li conosce nessuno ma i contagiati effettivi sono CERTAMENTE molto più numerosi. Premesso ciò, tutto è possibile, MA I DATI DI OGGI, PURTROPPO, NON FANNO AFFATTO PENSARE A UN RALLENTAMENTO DEL CONTAGIO IN LOMBARDIA. È vero che tra il bollettino di ieri e quello di oggi l'incremento dei contagi si è quasi dimezzato: da 3251 nuovi casi a 1691, con una diminuzione del 48%. Però è diminuito molto di più il numero di tamponi effettuati (parliamo sempre della Lombardia): da 9556 a 3868. Cioè quasi il 60% in meno. Combinando i dati risulta quindi che oggi quasi il 44% dei test ha dato esito positivo, contro il 34% di ieri. Può darsi benissimo, quindi, che se oggi avessero fatto lo stesso numero di test di ieri avrebbero trovato un numero di positivi perfino maggiore. Perché oggi è diminuito del 60% il numero dei test effettuati in Lombardia? Per per motivi occasionali (es. per un ingolfamento dei laboratori), perché si sono presentati meno sintomatici gravi da testare, o per non allarmare la popolazione? Non lo sappiamo. La diminuzione dei morti di quasi il 34% è invece un dato certamente positivo, ma non è correlato all'andamento attuale dell'epidemia. Chi è morto oggi probabilmente si era infettato tra una e tre settimane fa.

Saluti

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

Può darsi benissimo, quindi, che se oggi avessero fatto lo stesso numero di test di ieri avrebbero trovato un numero di positivi perfino maggiore. Perché oggi è diminuito del 60% il numero dei test effettuati in Lombardia? Per per motivi occasionali (es. per un ingolfamento dei laboratori), perché si sono presentati meno sintomatici gravi da testare, o per non allarmare la popolazione? Non lo sappiamo.

Capito, cari forumicoli seri?

Il cazzaro che illuminava il forum con le sue certezze adesso non sa nulla.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Director, i nuovi casi accertati in base al test sono solo la punta di un iceberg. I numeri veri non li conosce nessuno ma i contagiati effettivi sono CERTAMENTE molto più numerosi. Premesso ciò, tutto è possibile, MA I DATI DI OGGI, PURTROPPO, NON FANNO AFFATTO PENSARE A UN RALLENTAMENTO DEL CONTAGIO IN LOMBARDIA. È vero che tra il bollettino di ieri e quello di oggi l'incremento dei contagi si è quasi dimezzato: da 3251 nuovi casi a 1691, con una diminuzione del 48%. Però è diminuito molto di più il numero di tamponi effettuati (parliamo sempre della Lombardia): da 9556 a 3868. Cioè quasi il 60% in meno. Combinando i dati risulta quindi che oggi quasi il 44% dei test ha dato esito positivo, contro il 34% di ieri. Può darsi benissimo, quindi, che se oggi avessero fatto lo stesso numero di test di ieri avrebbero trovato un numero di positivi perfino maggiore. Perché oggi è diminuito del 60% il numero dei test effettuati in Lombardia? Per per motivi occasionali (es. per un ingolfamento dei laboratori), perché si sono presentati meno sintomatici gravi da testare, o per non allarmare la popolazione? Non lo sappiamo. La diminuzione dei morti di quasi il 34% è invece un dato certamente positivo, ma non è correlato all'andamento attuale dell'epidemia. Chi è morto oggi probabilmente si era infettato tra una e tre settimane fa.

Saluti

Se su un territorio di 20 kmq. abitano 20 persone. Uno ha la febbre, viene riconosciuto positivo e ricoverato, va in bagno e scivola, si rompe l'osso del collo e muore,

A) È un morto PER coronavirus oppure no ?

B) fatti 5 tamponi a 5 altri abitanti con la febbre, vengono ricoverati e guariscono.

DATE LE PREMESSE A) E B) RICAVARE LA PERCENTUALE DI CONTAGIATI TRA GLI ABITANTI.

A chi ci riesce, pago da bere......😁😁😁😁😁

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, director12 ha scritto:

Le misure prese dal governatore leghista Fontana, in disaccordo con il governo Conte, iniziano a dare i propri frutti.

“In Lombardia si è dimezzata la crescita dei casi di coronavirus: domenica i contagi sono aumentati di 1.691 unità, rispetto ai 3.251 di sabato”. Lo ha comunicato l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, sottolineando che anche a Milano il dato è dimezzato (+424 rispetto a 868). A livello regionale i decessi sono stati 361 nelle ultime 24 ore, a fronte dei 546 di sabato. Il totale delle vittime in Lombardia è 3.456

Il virus ha incontrato il Capitone e si è kakato addosso....... 😁😁😁😁😁

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, director12 ha scritto:

Le misure prese dal governatore leghista Fontana, in disaccordo con il governo Conte, iniziano a dare i propri frutti.

“In Lombardia si è dimezzata la crescita dei casi di coronavirus: domenica i contagi sono aumentati di 1.691 unità, rispetto ai 3.251 di sabato”. Lo ha comunicato l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, sottolineando che anche a Milano il dato è dimezzato (+424 rispetto a 868). A livello regionale i decessi sono stati 361 nelle ultime 24 ore, a fronte dei 546 di sabato. Il totale delle vittime in Lombardia è 3.456

INFETTATI:

LOMBARDIA: 27.206 TOSCANA....:   2.277 Meglio i Rossi delle Fontane.......impedito, sottosviluppato mentale.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

12 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

INFETTATI:

LOMBARDIA: 27.206 TOSCANA....:   2.277 Meglio i Rossi delle Fontane.......impedito, sottosviluppato mentale.

 

 

Sopratutto  dopo  la  denuncia  del COSO  al  Presidente Rossi per  mancata   sorveglianza  , 2500  cinesi  infetti   che  non  hanno infettato  nemmeno  una  mosca .    Ma   chi  ha  denunciato  i Zaia  e Fontana  per  aver  impestato  tutta  l'  Italia  ?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963