LORO non vanno in carcere!! chi lo dice al marketta?

Per i maltrattamenti inflitti ad una anziana disabile due badanti cingalesi sono stati condannati a due anni e 10 mesi, a fronte dei 4 anni chiesti dal pm . Lo ha deciso il Gup di Arezzo  che ha assolto la coppia (50enne lui, 44enne lei) per tutti i fatti antecedenti al gennaio 2016, condannandoli però per quelli accaduti successivamente e non applicando la misura dell’espulsione.

Non andranno dunque in carcere i badanti cingalesi ripresi un anno fa dalle telecamere di polizia e carabinieri mentre picchiavano e minacciavano disabile psichica che avrebbero dovuto assistere. La decisione è stata presa dal Gup stamani, dopo che ieri era saltato il patteggiamento dietro accordo con la procura. I due badanti erano rappresentati dall’avvocato  (ANSA)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora