Per chi si ostina a fare corse e passeggiate in gruppo ci rimettiamo tutti

Io davvero non capisco, sono abituato a correre, è il mio sport preferito, in questi giorni vado la mattina presto in luoghi isolati, non rischio contagio e non contagio nessuno se avessi il virus e fossi asintomatico ma ho capito che non potrò farlo più perchè in giro per tutta Italia ci sono degli irresponsabili che non hanno capito che non basta mettere delle scarpette da runner e la tuta per andarsi a fare una passeggiata in gruppo tutti insieme appassionatamente, bisogna andare da soli!
Guardate cosa è successo a Milano qualche giorno fa, città particolarmente a rischio! Tutti sui Navigli a correre, camminare, fare ginnastica, senza mantenere le distanze... e così ora niente più corsa... toglieranno a tutti, anche a me che vado solo in luoghi isolati di poter fare un pò di sport all'aperto per chissà ancora quanto tempo.
Che ne pensate?
Risultato immagini per navigli martesana pieni

https://www.leggo.it/italia/milano/navigli_milano_pieni_gente_coronavirus_oggi_18_marzo_2020-5118663.html


 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Un grande uomo del passato (grande solo di statura, non di capacità) diceva ... governare gli italiani non è impossibile, è inutile. Quando si fanno leggi di tutela e protezione, trovi sempre il "personaggio" che trova il cavillo ed il pretesto per disobbedire. per il solo gusto di creare danno e disagio agli altri. In questo caso "danno e disagio" viene causato al personale sanitario. Infermieri, medici, autisti ambulanza, senza dimenticare Vigili del Fuoco e Protezione Civile.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

Quando si fanno leggi di tutela e protezione, trovi sempre il "personaggio" che trova il cavillo ed il pretesto per disobbedire.

Temo che siano retaggi negativi del sessantotto; uno degli slogan in vigore in quegli anni era : "VIETATO VIETARE"  , abbiamo  allevato una intera generazione con il principio che tutto quello che piace è  bello e lecito , che si ha il diritto di fare tutto quello che si vuole  è  che è vietato vietare 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

le femministe di quegli anni dicevano ... la fessura è mia e la noleggio a chi voglio io ...

ecco che è stata cresciuta una serie di cloni umanoidi ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963