Quando alcuni provvedimenti

Inviata (modificato)

rasentano l'imbecillità congenita.

Le scuole sono chiuse,  i  bambini sono a casa, devono passare il tempo ma soprattutto vogliono partecipare anche loro, dare anche loro un voce, un messaggio, esporre anche loro alla finestra, un bel foglio con disegnato sopra, comunque sia fatto, un bellissimo arcobaleno, con la fatidica scritta, " Andrà tutto bene" il loro personale messaggio di speranza al mondo, niente di complicato ne di impossibile dite? Naaaaaaaa decisamente impossibile. Per esporre quel messaggio ci vogliono, pastelli, acquarelli,  fogli da disegno o quaderni, ma allora dova sta il problema? Il problema nel fatto che se per caso , alcuni colori mancano, non ci sono i fogli da disegno o i quaderni ai genitori che durante la spesa  ne fanno approvvigionamento se li vedono sequestrare alla cassa, perché al supermercato è consentito solo di vendere prodotti alimentari. Quindi se ti si brucia l'unica lampadina in casa, devi rimanere al buio,  se ti si rompe il piatto devi mangiare le mani se ti si rompe il bicchiere bere a canna, se salta lo smalto delle padella ci devi cucinare ingurgitando i frammenti rilasciati, se hai problemi di vista e ti cascano gli occhiali da lettura e si rompono le lenti, devi farti leggere il giornale dal nipote ammesso che tu ne abbia uno disponibile, se ti si scaricano le pile degli apparecchi auricolari, devi tenete il televisore al massimo per poter sentire facendo due palle tante a tutto il condominio ecc... ecc...  ecc... tutto per un malinteso concetto "di concorrenza sleale"(sindacati docet), come se tutti i prodotti sopracitati e molti altri ancora "vietati all'acquisto" non venissero acquistati comunque regolarmente  da sempre, dalla maggior parte dei frequentatori,  anche in condizioni normali, all'interno degli stessi supermercati. Forse sarebbe meglio pensare a soluzioni serie e non a imbecillità di questo tipo che non fanno altro che  deprimere e irritare sempre di più la gente già soggetta a notevoli disagi, senza parlare delle difficoltà create ai supermercati e ai loro dipendenti che di questi tempi, in cui si lavora già in condizioni estreme, per non dover tutte le volte avere discussioni alla cassa dovrebbero barricare o svuotare molti reparti del loro comparto.

Forse sarebbe meglio provvedere ... ed eliminare il *** che ha ideato questa enorme... strUnzata.

9968c114ba4ee551036c32a757faf54708dee726f55f126c2abe908950547b62.gif

 

Modificato da refusi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

11 minuti fa, refusi ha scritto:

rasentano l'imbecillità congenita.

Le scuole sono chiuse,  i  bambini sono a casa, devono passare il tempo ma soprattutto vogliono partecipare anche loro, dare anche loro un voce, un messaggio, esporre anche loro alla finestra, un bel foglio con disegnato sopra, comunque sia fatto, un bellissimo arcobaleno, con la fatidica scritta, " Andrà tutto bene" il loro personale messaggio di speranza al mondo, niente di complicato ne di impossibile dite? Naaaaaaaa decisamente impossibile. Per esporre quel messaggio ci vogliono, pastelli, acquarelli,  fogli da disegno o quaderni, ma allora dova sta il problema? Il problema nel fatto che se per caso , alcuni colori mancano, non ci sono i fogli da disegno o i quaderni ai genitori che durante la spesa  ne fanno approvvigionamento se li vedono sequestrare alla cassa, perché al supermercato è consentito solo di vendere prodotti alimentari. Quindi se ti si brucia l'unica lampadina in casa, devi rimanere al buio,  se ti si rompe il piatto devi mangiare le mani se ti si rompe il bicchiere bere a canna, se salta lo smalto delle padella ci devi cucinare ingurgitando i frammenti rilasciati, se hai problemi di vista e ti cascano gli occhiali da lettura e si rompono le lenti, devi farti leggere il giornale dal nipote ammesso che tu ne abbia uno disponibile, se ti si scaricano le pile degli apparecchi auricolari, devi tenete il televisore al massimo per poter sentire facendo due palle tante a tutto il condominio ecc... ecc...  ecc... tutto per un malinteso concetto "di concorrenza sleale"(sindacati docet), come se tutti i prodotti sopracitati e molti altri ancora "vietati all'acquisto" non venissero acquistati comunque regolarmente  da sempre, dalla maggior parte dei frequentatori,  anche in condizioni normali, all'interno degli stessi supermercati. Forse sarebbe meglio pensare a soluzioni serie e non a imbecillità di questo tipo che non fanno altro che  deprimere e irritare sempre di più la gente già soggetta a notevoli disagi, senza parlare delle difficoltà create ai supermercati e ai loro dipendenti che di questi tempi, in cui si lavora già in condizioni estreme, per non dover tutte le volte avere discussioni alla cassa dovrebbero barricare o svuotare molti reparti del loro comparto.

Forse sarebbe meglio provvedere ... ed eliminare il *** che ha ideato questa enorme... strUnzata.

9968c114ba4ee551036c32a757faf54708dee726f55f126c2abe908950547b62.gif

 

Boh....a me serviva una lampadina e l'ho comprata......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Boh....a me serviva una lampadina e l'ho comprata......

magari alla COOPPPPPPPPPPP ?

xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, refusi ha scritto:

magari alla COOPPPPPPPPPPP ?

xD

No. Al Conad.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, refusi ha scritto:

magari alla COOPPPPPPPPPPP ?

xD

Io ci vado spesso e vedo anche molte persone di dx che fanno la spesa li, li conosco di vista e sò che sono di dx, si vede che anche loro amano fare la spesa dove le cose costano meno, e si che i fasci dovrebbero aiutare tutti i commercianti e andare a fare la spesa nei negozi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io compro al kanguro e non ho avuto difficoltà a comperare le pile, la carta, le penne, la moka.

Chiuso solo il reparto vestiario.

Ma di quello non ho avuto bisogno: io porto mutande tatuate direttamente sulla pelle.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963