E ora come faccio? Aiuto!

Per alcuni giorni le mie figlie, ma soprattutto mia moglie, sono cadute nella più cupa costernazione. Il loro problema non era il virus ma la chiusura dei parrucchieri. Specie per mia moglie che si fa la tintura pur sapendo che a me piace di più al naturale. Poi si sono messe d'accordo con il coiffeur che verrà a "curarle" a domicilio, ovviamente con protezione reciproca di mascherine. Per confortarle dicevo: "A me la chiusura del barbiere mi fa un baffo. Se andrà per le lunghe, mi rapo a zero". Mentivo. Come sapete, Carmine per me non è solo un barbiere, è uno dei miei migliori amici. Mi ha mandato una mail dal paesino sperduto della moglie, in alta Irpinia, dove se ne staranno almeno fino a Pasqua. Ma, a parte questo, purtroppo anche una persona semplice come il vostro umilissimo fosforo31 ha qualche debolezza. Ci tengo ai miei capelli e alla mia folta barba. Quest'ultima la regolo rigorosamente sui 7 millimetri (5 in estate) con il regolabarba elettrico. Ma con i capelli ora come faccio? Aiuto! Intendiamoci, non ho più la criniera della gioventù, invidiata dagli amici e ammirata dalle amiche. Il mio barbiere, che mi conosce da una vita, dice che ho perso almeno il 60% dei capelli ma che sono fortunato perché si sono sfoltiti in modo quasi uniforme. Grazie al che, con un sapiente taglio e un oculato uso di pettine e spazzola, nessuna "piazza" né "piazzetta" resta per ora allo scoperto. Non solo. Ho un 10% di barba imbiancato, ma il villoso petto e il crine sono tuttora nerissimi e quando qualche raro pelo osa schiarirsi, lo seleziono con le forbicine e lo falcio con precisione chirurgica. Devo aver preso da mio padre che a 73 anni morì con pressoché tutti i capelli neri (e molto più folti dei miei). Immagino che molti di voi (specie le mie ombrette) staranno sorridendo. Ma ditemi voi se non deve tenere ai suoi capelli superstiti uno che a 20 anni era quasi la fotocopia di questo signore. Solo un po' più grosso e palestrato, e senza il sigaro (mai fumato nulla in vita mia) ma con un'aria ugualmente spavalda. Che tempi! Beata gioventù!

https://images.app.goo.gl/tMUq19HHbuMU65ck9

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Mi spiace sig fosforo ma io preferisco Sean Connery

Modificato da ahaha.ha
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Per alcuni giorni le mie figlie, ma soprattutto mia moglie, sono cadute nella più cupa costernazione. Il loro problema non era il virus ma la chiusura dei parrucchieri. Specie per mia moglie che si fa la tintura pur sapendo che a me piace di più al naturale. Poi si sono messe d'accordo con il coiffeur che verrà a "curarle" a domicilio, ovviamente con protezione reciproca di mascherine. Per confortarle dicevo: "A me la chiusura del barbiere mi fa un baffo. Se andrà per le lunghe, mi rapo a zero". Mentivo. Come sapete, Carmine per me non è solo un barbiere, è uno dei miei migliori amici. Mi ha mandato una mail dal paesino sperduto della moglie, in alta Irpinia, dove se ne staranno almeno fino a Pasqua. Ma, a parte questo, purtroppo anche una persona semplice come il vostro umilissimo fosforo31 ha qualche debolezza. Ci tengo ai miei capelli e alla mia folta barba. Quest'ultima la regolo rigorosamente sui 7 millimetri (5 in estate) con il regolabarba elettrico. Ma con i capelli ora come faccio? Aiuto! Intendiamoci, non ho più la criniera della gioventù, invidiata dagli amici e ammirata dalle amiche. Il mio barbiere, che mi conosce da una vita, dice che ho perso almeno il 60% dei capelli ma che sono fortunato perché si sono sfoltiti in modo quasi uniforme. Grazie al che, con un sapiente taglio e un oculato uso di pettine e spazzola, nessuna "piazza" né "piazzetta" resta per ora allo scoperto. Non solo. Ho un 10% di barba imbiancato, ma il villoso petto e il crine sono tuttora nerissimi e quando qualche raro pelo osa schiarirsi, lo seleziono con le forbicine e lo falcio con precisione chirurgica. Devo aver preso da mio padre che a 73 anni morì con pressoché tutti i capelli neri (e molto più folti dei miei). Immagino che molti di voi (specie le mie ombrette) staranno sorridendo. Ma ditemi voi se non deve tenere ai suoi capelli superstiti uno che a 20 anni era quasi la fotocopia di questo signore. Solo un po' più grosso e palestrato, e senza il sigaro (mai fumato nulla in vita mia) ma con un'aria ugualmente spavalda. Che tempi! Beata gioventù!

https://images.app.goo.gl/tMUq19HHbuMU65ck9

Fai così !! Non perdere tempo con barbiere e forbicine.

 
Vecchio rastaman con Dreadlocks, Kingston, Giamaica Foto Stock
  •  
  •  

 

  •  
  •  
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Per alcuni giorni le mie figlie, ma soprattutto mia moglie, sono cadute nella più cupa costernazione. Il loro problema non era il virus ma la chiusura dei parrucchieri. Specie per mia moglie che si fa la tintura pur sapendo che a me piace di più al naturale. Poi si sono messe d'accordo con il coiffeur che verrà a "curarle" a domicilio, ovviamente con protezione reciproca di mascherine. Per confortarle dicevo: "A me la chiusura del barbiere mi fa un baffo. Se andrà per le lunghe, mi rapo a zero". Mentivo. Come sapete, Carmine per me non è solo un barbiere, è uno dei miei migliori amici. Mi ha mandato una mail dal paesino sperduto della moglie, in alta Irpinia, dove se ne staranno almeno fino a Pasqua. Ma, a parte questo, purtroppo anche una persona semplice come il vostro umilissimo fosforo31 ha qualche debolezza. Ci tengo ai miei capelli e alla mia folta barba. Quest'ultima la regolo rigorosamente sui 7 millimetri (5 in estate) con il regolabarba elettrico. Ma con i capelli ora come faccio? Aiuto! Intendiamoci, non ho più la criniera della gioventù, invidiata dagli amici e ammirata dalle amiche. Il mio barbiere, che mi conosce da una vita, dice che ho perso almeno il 60% dei capelli ma che sono fortunato perché si sono sfoltiti in modo quasi uniforme. Grazie al che, con un sapiente taglio e un oculato uso di pettine e spazzola, nessuna "piazza" né "piazzetta" resta per ora allo scoperto. Non solo. Ho un 10% di barba imbiancato, ma il villoso petto e il crine sono tuttora nerissimi e quando qualche raro pelo osa schiarirsi, lo seleziono con le forbicine e lo falcio con precisione chirurgica. Devo aver preso da mio padre che a 73 anni morì con pressoché tutti i capelli neri (e molto più folti dei miei). Immagino che molti di voi (specie le mie ombrette) staranno sorridendo. Ma ditemi voi se non deve tenere ai suoi capelli superstiti uno che a 20 anni era quasi la fotocopia di questo signore. Solo un po' più grosso e palestrato, e senza il sigaro (mai fumato nulla in vita mia) ma con un'aria ugualmente spavalda. Che tempi! Beata gioventù!

https://images.app.goo.gl/tMUq19HHbuMU65ck9

Puoi sempre rivolgerti ai Parrucchieri Cinesi .  Quelli della Merceria dove acquistasti i guanti antivirus . Con una quarantina d’euro sistemano tutta la Cazzaro’s family. Con altri 5 euro ti spuntano pure la barba con tanti saluti a Carminuzzo rifugiato ad Ariano Irpino . Te tieni a portata di mano il metro per la regolazione giusta e Tao Pee Lyn procede . E’ ben accetta la mancia Che no !! Tanto e’ un Cazzaro come te !! Ma te guarda che pallone gonfiato . Ma cgeccazzo ce ne frega delle acconciature della Cazzaro’s family ...!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

La prima ombretta ha postato il suo commento-sfogo. Tra poco leggeremo quello dell'altra. Ma in fondo anche questo è un modo per scaricare la tensione. Che era per l'appunto la finalità di questa discussione un po' leggera e "autobiografica". 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo so lo so che ti piace essere preso per il Kulo . Però alza il tiro perché così’ e’ troppo facile . Fai più assist te che Totti ai tempi d’oro . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sig fosforo, 

Il sig maggiordomo le sta dicendo di parlare meno di lei e più di Leopoldino..

Lo accontenti, perbacco!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

6 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Sig fosforo, 

Il sig maggiordomo le sta dicendo di parlare meno di lei e più di Leopoldino..

Lo accontenti, perbacco!

Accontentiamolo con questo divertente articolo, una parodia dell'ultimo intervento di Leopoldino alla TV americana:

https://infosannio.wordpress.com/2020/03/15/un-appello-accorato/

 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco, sig fosforo

Quando il sig maggiordomo si affaccerà alla finestra, ci dirà che siamo due i - dioti, confermando che lui si trova bene con gli i-dioti perché si sente meno *** di noi.

Figura che sicuramente farebbe se volesse rivaleggiare con i veri divulgatori culturali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Repetita iuvant , servetto Sanchino . Con voi 2 se ne potrebbe fare pure a meno.  Però’ !!!  Ma io sono tenace ed insisto per eventuali ritardatari che ancora avessero una parvenza di dubbio.  La mia azione e’ meritevole ed altamente altruistica. Confermo : trovare 2 idio ti appaiati di vostro lignaggio non e’ semplice . Però e’ provato che succede. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Repetita iuvant , servetto Sanchino . Con voi 2 se ne potrebbe fare pure a meno.  Però’ !!!  Ma io sono tenace ed insisto per eventuali ritardatari che ancora avessero una parvenza di dubbio.  La mia azione e’ meritevole ed altamente altruistica. Confermo : trovare 2 idio ti appaiati di vostro lignaggio non e’ semplice . Però e’ provato che succede. 

Tre i-dioti sig maggiordomo.

Nel trio c'è pure lei, ed occupa il primo posto sul podio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Ahahahaha , grande Matteo Renzi . Ora parla pure in inglese fluente . https://youtu.be/jNKmxWnsGvI

Glielo ha insegnato lei sig maggiordomo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stendiamo un velo pietoso sull'inglese "fluente" di Leopoldino. Che andrebbe anche rivisto in una intervista botta e risposta. Anzi, diciamo pure che sono apprezzabili i suoi sforzi di migliorare in una lingua per la quale appare abbastanza negato. Il che non è una colpa. Parla molto meglio il francese, idioma assai più facile per noi latini (oltre che infinitamente più bello ed elegante dell'inglese). Il punto è un altro. Leopoldino non ha il culto dell'inglese né della cultura anglosassone: ha il culto di se stesso. Crede tuttora di essere uno statista e vorrebbe dimostrarsi all'altezza dei suoi (ex) colleghi, come Merkel e Macron, nel padroneggiare l'inglese come loro. Ma in fondo nemmeno questa è una gran colpa, anche se denota superficialità, ristrettezza mentale. La colpa sono le kazzate che dice, non la lingua in cui le dice. Uno  può non conoscere una parola di inglese e parlare come uno statista. Leopoldino poteva fare un discorso più articolato e più serio in italiano e affidarlo a un traduttore professionista. Ce l'ha Rainews24, figuriamoci se non ce l'aveva la Cnn. Cosa ha detto? Ha ammonito gli altri paesi a non fare l'errore dell'Italia (cioè del governo che lui in teoria appoggia) di avere sottovalutato il pericolo virus. In realtà, a parte la Cina, noi siamo il paese che fin dall'inizio, cioè fin dal primo decesso, ha messo in atto le misure più drastiche (zone rosse). Negli Usa e in UK con decine di morti la gente riempiva ancora gli stadi.  Leopoldino ci ha fatti passare per un paese di irresponsabili pur di fare la sua passerella di statista che dispensa consigli in inglese al mondo intero, dagli studi della Cnn, su come si fronteggia una pandemia. Diceva bene il saggio De Mita: ha un ego smisurato. E io aggiungo: specie per un politico di statura oggettivamente modesta.  

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963