quali studi specialistici occorrono per diventare ministro della salute

Roberto Speranza nasce il 4 gennaio del 1979 a Potenza, proveniente da una famiglia socialista: il padre Michele, già impiegato nella pubblica amministrazione, è un militante della sinistra lombardiana nel Psi.

Dopo aver studiato al liceo scientifico statale "Galileo Galilei" della sua città, si iscrive all'università e si laurea in Scienze Politiche alla Luiss, a Roma, prima di dedicarsi a un dottorato di ricerca in Storia dell'Europa Mediterranea.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

26 messaggi in questa discussione

1 minuto fa, director12 ha scritto:

Roberto Speranza nasce il 4 gennaio del 1979 a Potenza, proveniente da una famiglia socialista: il padre Michele, già impiegato nella pubblica amministrazione, è un militante della sinistra lombardiana nel Psi.

Dopo aver studiato al liceo scientifico statale "Galileo Galilei" della sua città, si iscrive all'università e si laurea in Scienze Politiche alla Luiss, a Roma, prima di dedicarsi a un dottorato di ricerca in Storia dell'Europa Mediterranea.

1350: peste a Firenze

1630: peste a Milano

1820: colera a Napoli.

La storia d'Italia bisogna conoscerla, per combattere i virus.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

1350: peste a Firenze

1630: peste a Milano

1820: colera a Napoli.

La storia d'Italia bisogna conoscerla, per combattere i virus.

 

e quindi,bisogna mettere nei posti giusti le persone giuste.questo che esperienza in sanita' ha acquisito??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, director12 ha scritto:

e quindi,bisogna mettere nei posti giusti le persone giuste.questo che esperienza in sanita' ha acquisito??

Come Poggiolini, che era un medico ? Quello che aveva il divano pieno di bigliettoni di tangenti ?

Quello sì che era COMPETENTE !! 

COMPETENTE DI TANGENTE !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, director12 ha scritto:

e quindi,bisogna mettere nei posti giusti le persone giuste.questo che esperienza in sanita' ha acquisito??

Scusa Kompagno Director, cosa ci vuoi fare sapere? 

Che, se in Regione Lombardia non ci fosse stato l'Avvocato Fontana, le cose sarebbero andate meglio?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Scusa Kompagno Director, cosa ci vuoi fare sapere? 

Che, se in Regione Lombardia non ci fosse stato l'Avvocato Fontana, le cose sarebbero andate meglio?

 

no..no..restiamo in tema:ministro della salute pubblica..serve un dottorato in storia medioevale? passati i tempi di scienziati a livello di veronesi..che qualcuno l'ha chiamato cancronesi!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, director12 ha scritto:

no..no..restiamo in tema:ministro della salute pubblica..serve un dottorato in storia medioevale? passati i tempi di scienziati a livello di veronesi..che qualcuno l'ha chiamato cancronesi!!!

Esaurita la damigiana, sig. Frizz ???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, director12 ha scritto:

no..no..restiamo in tema:ministro della salute pubblica..serve un dottorato in storia medioevale? passati i tempi di scienziati a livello di veronesi..che qualcuno l'ha chiamato cancronesi!!!

Guarda che la sanità è di esclusiva competenza delle Regioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Guarda che la sanità è di esclusiva competenza delle Regioni.

ottimo...quindi eliminiamo il ministero della salute..a che serve??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

13 minuti fa, director12 ha scritto:

no..no..restiamo in tema:ministro della salute pubblica..serve un dottorato in storia medioevale? passati i tempi di scienziati a livello di veronesi..che qualcuno l'ha chiamato cancronesi!!!

Comunque, ammettiamo anche che il Presidente di una Regione non debba occuparsi solo di sanità per cui il parallelo più appropriato potrebbe essere fra Ministro della Sanità e Assessore alla Sanità perché con quel modo, come dici tu, si rimane in tema.

Però stranamente leggo che k'Assessorr alla Sanità Gallera mica ha lo stesso titolo di studi di Fontana. Giammai.

___Laureato in Giurisprudenza a Milano e iscritto all'Albo degli Avvocati a Milano___

Modificato da ildi_vino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, director12 ha scritto:

no..no..restiamo in tema:ministro della salute pubblica..serve un dottorato in storia medioevale? passati i tempi di scienziati a livello di veronesi..che qualcuno l'ha chiamato cancronesi!!!

Comunque, ammettiamo anche che il Presidente di una Regione non debba occuparsi solo di sanità per cui il parallelo più appropriato potrebbe essere fra Ministro della Sanità e Assessore alla Sanità perché con quel modo, come dici tu, si rimane in tema.

Però stranamente leggo che k'Assessorr alla Sanità Gallera mica ha lo stesso titolo di studi di Fontana. Giammai.

___Laureato in Giurisprudenza a Milano e iscritto all'Albo degli Avvocati a Mikano___

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ildi_vino ha scritto:

Comunque, ammettiamo anche che il Presidente di una Regione non debba occuparsi solo di sanità per cui il parallelo più appropriato potrebbe essere fra Ministro della Sanità e Assessore alla Sanità perché con quel modo, come dici tu, si rimane in tema.

Però stranamente leggo che k'Assessorr alla Sanità Gallera mica ha lo stesso titolo di studi di Fontana. Giammai.

___Laureato in Giurisprudenza a Milano e iscritto all'Albo degli Avvocati a Mikano___

oltre che di sanita' la regione si deve occupare anche di trasporti e scuola..tanto per citare qualcosa.quindi?? mettiamo una guardia medica ai trasposti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, director12 ha scritto:

oltre che di sanita' la regione si deve occupare anche di trasporti e scuola..tanto per citare qualcosa.quindi?? mettiamo una guardia medica ai trasposti?

Sei tu che hai detto che bisogna mettere per forza un medico alla sanità. Cerchiamo di non andare fuori tema please.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, director12 ha scritto:

oltre che di sanita' la regione si deve occupare anche di trasporti e scuola..tanto per citare qualcosa.quindi?? mettiamo una guardia medica ai trasposti?

Esagerato con la damigiana, sig. Frizz??

certo, con questo Assessore alla Sanità, tocca morire per forza !!

Martedì 25 febbraio 2020 - 11:22

Coronavirus, Gallera: in Lombardia nessun problema di posti letto

L'assessore: "Sono 900 quelli disponibili in terapia intensiva"
Coronavirus, Gallera: in Lombardia nessun problema di posti letto

 

Milano, 25 feb. (askanews) – “Adesso non c’è nessun tipo di problema ed è per questo che stiamo contenendo. Abbiamo disponibilità di 900 posti letto in terapia intensiva. Abbiamo bloccato tutte le attività di elezione quindi stiamo liberando letti, stiamo predisponendo altri letti in reparti che erano chiusi”. Lo ha detto a Sky TG24 l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, parlando della capacità di accoglienza delle strutture ospedaliere lombarde.

HAI CAPITO SIG. FRIZZANTINO ???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Sei tu che hai detto che bisogna mettere per forza un medico alla sanità. Cerchiamo di non andare fuori tema please.

il ministro della salute si deve occupare di salute..pe ri trasporti,scuola,e altri ci sono ministeri ad hoc.cappittto mi hhhai??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, director12 ha scritto:

il ministro della salute si deve occupare di salute..pe ri trasporti,scuola,e altri ci sono ministeri ad hoc.cappittto mi hhhai??

E l'Assessore alla sanità CDI una Regione dovrebbe occuparsi della sanità. Chi è l'Assessore alla sanità in Lombardia e in cosa è laureato?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

E l'Assessore alla sanità CDI una Regione dovrebbe occuparsi della sanità. Chi è l'Assessore alla sanità in Lombardia e in cosa è laureato?

ok..ma mi sembra che il suo lavoro lo faccia piu' che bene....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Già  come  la  Grillo  e il  suo vice   Fugatti  che  scappò  per  governare  il  Trentino... già  sempre  per  coerenza  nell'assolvere  gli  incarichi

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, director12 ha scritto:

ok..ma mi sembra che il suo lavoro lo faccia piu' che bene....

Ammettiamolo pure (per fare in fretta ovviamente) ma allora, visto come stanno andando le cose, vuol dire che non lo hanno fatto molto bene quelli che lo hanno preceduto fin dalle guerre puniche.

Però tutto ha una spiegazione. È ormai evidente che in Italia la catena debole è rappresentata non tanto dai titoli di studio ma dai celoduri. La catena debole sono i celoduri che hanno sempre pensato alla sanità privata (quella che ricoverati casi che producono reddito) e mai ad una eventuale emergenza.

Chi ci doveva pensare ai posti in terapia intensiva nel caso si verificasse una emergenza?

Il Ministro, la Regione o Topo Gigio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Ammettiamolo pure (per fare in fretta ovviamente) ma allora, visto come stanno andando le cose, vuol dire che non lo hanno fatto molto bene quelli che lo hanno preceduto fin dalle guerre puniche.

Però tutto ha una spiegazione. È ormai evidente che in Italia la catena debole è rappresentata non tanto dai titoli di studio ma dai celoduri. La catena debole sono i celoduri che hanno sempre pensato alla sanità privata (quella che ricoverati casi che producono reddito) e mai ad una eventuale emergenza.

Chi ci doveva pensare ai posti in terapia intensiva nel caso si verificasse una emergenza?

Il Ministro, la Regione o Topo Gigio?

tu dice che in tempi non sospetti la regione doveva disporre milioni per un emergenza che dai tempi della peste veneziana non veniva?? allora si che parlavate di sperpero di denaro pubblico....la sanita' in italia è stata tagliata dai governi di sx!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

7 minuti fa, director12 ha scritto:

tu dice che in tempi non sospetti la regione doveva disporre milioni per un emergenza che dai tempi della peste veneziana non veniva?? allora si che parlavate di sperpero di denaro pubblico....la sanita' in italia è stata tagliata dai governi di sx!!!

Non hai sempre detto che i celoduri sono perspicaci e prevedono tutte le situazioni?

D'altra parte, se non è così, che funzione ha un celoduro?

Troppo facile gestire le situazioni ordinarie, vantarsi di avere una sanità regionale a prova di bomba e poi farsela sotto alla prima difficoltà cercando di addossare tutte le colpe a chi non ha competenza.

Modificato da ildi_vino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, director12 ha scritto:

tu dice che in tempi non sospetti la regione doveva disporre milioni per un emergenza che dai tempi della peste veneziana non veniva?? allora si che parlavate di sperpero di denaro pubblico....la sanita' in italia è stata tagliata dai governi di sx!!!

Il tuo uccello è stato tagliato da chi ? E chi te lo ha mischiato col cervelletto ??

Erano piccoli ospedali, ma la Regione Lombardia li chiuse. Ora mancano i posti letto.

LOMBARDIA: 10 STRUTTURE, 355 POSTI LETTO
LOMBARDIA: 10 STRUTTURE, 355 POSTI LETTO

- Ospedale di Cuasso al Monte: 58 posti letto;
- Ospedale di Circolo Umberto I a Bellano: 42 posti letto;
- Ospedale civile di Morbegno: 47 posti letto;
- Ospedale Crotta Oltrocchi a Vaprio d'Adda: 20 posti letto;
- P.O. Anastasi Zappatoni a Cassano d'Adda: 46 posti letto;
- Ospedale di Circolo Serbelloni a Gorgonzola: 29 posti letto;
- Ospedale F.M. Passi a Calcinate: 58 posti letto;
- Ospedale di Leno: 16 posti letto;
- Presidio Ospedaliero di Salò: 15 posti letto;
- Ospedale Ss. Annunziata a Varzi: 24 posti letto;

LA GRANDIOSA SANITÀ LOMBARDA CIELLINO LEGHISTA.
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, director12 ha scritto:

tu dice che in tempi non sospetti la regione doveva disporre milioni per un emergenza che dai tempi della peste veneziana non veniva?? allora si che parlavate di sperpero di denaro pubblico....la sanita' in italia è stata tagliata dai governi di sx!!!

E poi rimane comunque l'osservazione più importante.

Come si poteva non prevedere che i celoduri prima o poi avrebbero avuto una emergenza sanitaria? Una cosa impensabile!!!

Era fattuale, come, da sempre, dice Feltri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

ottimo...quindi eliminiamo il ministero della salute..a che serve??

Nooooo. Eliminiamo i deficienti.....

certo, con questo Assessore alla Sanità, tocca morire per forza !!

Martedì 25 febbraio 2020 - 11:22

Coronavirus, Gallera: in Lombardia nessun problema di posti letto

L'assessore: "Sono 900 quelli disponibili in terapia intensiva"
Coronavirus, Gallera: in Lombardia nessun problema di posti letto

 

Milano, 25 feb. (askanews) – “Adesso non c’è nessun tipo di problema ed è per questo che stiamo contenendo. Abbiamo disponibilità di 900 posti letto in terapia intensiva. Abbiamo bloccato tutte le attività di elezione quindi stiamo liberando letti, stiamo predisponendo altri letti in reparti che erano chiusi”. Lo ha detto a Sky TG24 l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, parlando della capacità di accoglienza delle strutture ospedaliere lombarde.

HAI CAPITO SIG. FRIZZANTINO ???

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963