news dalla toscana dell'accoglienza

Due ospiti della struttura di accoglienza abusiva che don Biancalani gestisce nella parrocchia di Vicofaro, sono finiti in ospedale dopo una furiosa rissa alcolica nella cucina della struttura. Pensate ai medici che in una provincia come Pistoia, una delle più colpite in Toscana dal coronavirus, che devono perdere tempo a curare questa °°°°° di don Massimo Biancalani.

Invece, lui minimizza e rilancia richieste di aiuto allo Stato e alla Chiesa lamentando di esser stato abbandonato da tutti.

La lite nella notte di venerdì 13 marzo. I rumori e le urla dei due coinvolti nella rissa hanno immediatamente allarmato i residenti, comunque abituati ai continui disordini.

Prima dell’arrivo delle locali forze dell’ordine, tuttavia, la situazione si è fatta ancora più tesa quando uno dei due africani ha impugnato un paio di forbici, utilizzandole come arma improvvisata per aggredire il rivale. Rimasto ferito, quest’ultimo è stato assistito da un’ambulanza del 118 giunta sul posto insieme ad una pattuglia di carabinieri.i lconto sanitario,a chi va portato?all'ambasciata di questi personaggi,o direttamente al vaticano?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

20 minuti fa, director12 ha scritto:

Due ospiti della struttura di accoglienza abusiva che don Biancalani gestisce nella parrocchia di Vicofaro, sono finiti in ospedale dopo una furiosa rissa alcolica nella cucina della struttura. Pensate ai medici che in una provincia come Pistoia, una delle più colpite in Toscana dal coronavirus, che devono perdere tempo a curare questa °°°°° di don Massimo Biancalani.

Invece, lui minimizza e rilancia richieste di aiuto allo Stato e alla Chiesa lamentando di esser stato abbandonato da tutti.

La lite nella notte di venerdì 13 marzo. I rumori e le urla dei due coinvolti nella rissa hanno immediatamente allarmato i residenti, comunque abituati ai continui disordini.

Prima dell’arrivo delle locali forze dell’ordine, tuttavia, la situazione si è fatta ancora più tesa quando uno dei due africani ha impugnato un paio di forbici, utilizzandole come arma improvvisata per aggredire il rivale. Rimasto ferito, quest’ultimo è stato assistito da un’ambulanza del 118 giunta sul posto insieme ad una pattuglia di carabinieri.i lconto sanitario,a chi va portato?all'ambasciata di questi personaggi,o direttamente al vaticano?

TOSCANA 614 INFETTI

LOMBARDIA 9.059 INFETTI

FONTANA È EVIDENTEMENTE PIÙ INCAPACE DI ROSSI DEL 1475 %

Oppure i lombardi si ammalano di più perché mangiano topi vivi ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, cortomaltese-*** ha scritto:

TOSCANA 614 INFETTI

LOMBARDIA 9.059 INFETTI

FONTANA È EVIDENTEMENTE PIÙ INCAPACE DI ROSSI DEL 1475 %

Oppure i lombardi si ammalano di più perché mangiano topi vivi ??

biancalani-disco-672x372.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, director12 ha scritto:

biancalani-disco-672x372.jpg

Sono i mandinghi nigeriani che lei frequenta per allargarsi lo sfintere??

Ha deciso di passare dal piffero al corno tirolese ??

559491.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il responsabile degli ospiti dell’improvvisato centro di Vicofaro, ovvero don Massimo Biancalani, non si è voluto soffermare troppo sull’episodio, minimizzandone la portata e parlando di un semplice sfogo legato allo stress per le limitazioni da Coronavirus patite anche dai suoi ospiti stranieri in questi giorni. Il parroco si è mostrato invece decisamente più interessato a diffondere a chi lo intervistava la sua preoccupazione circa le condizioni degli stranieri, sempre più numerosi e quindi difficili da gestire.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, director12 ha scritto:

Il responsabile degli ospiti dell’improvvisato centro di Vicofaro, ovvero don Massimo Biancalani, non si è voluto soffermare troppo sull’episodio, minimizzandone la portata e parlando di un semplice sfogo legato allo stress per le limitazioni da Coronavirus patite anche dai suoi ospiti stranieri in questi giorni. Il parroco si è mostrato invece decisamente più interessato a diffondere a chi lo intervistava la sua preoccupazione circa le condizioni degli stranieri, sempre più numerosi e quindi difficili da gestire.

Lei invece è interessato al corno tirolese ? Pare di sì......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Lei invece è interessato al corno tirolese ? Pare di sì......

tu invece,alle korna ben ramificate in testa..quelle che NON si possono togliere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, director12 ha scritto:

tu invece,alle korna ben ramificate in testa..quelle che NON si possono togliere

PontidaComics.jpg

Il cornuto sei tu. Documentato fotograficamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963