è in toscana il "genio"! calciatore

Da settimane viene spiegato agli anziani di non andare in ospedale se hanno la febbre, ma di chiamare il medico di base, per evitare di contagiare gli altri in caso di coronavirus.

A quanto pare va spiegato anche ai calciatori.

Stavo a casa, dormivo e mi sono svegliato sudato con la febbre, ho misurato la temperatura e avevo sui 37, ho preso una tachipirina e chiamato chi di dovere. La sera la febbre si è alzata fino a 39, sono andato all’ospedale ed è così che l’ho scoperto. Pensavo di non avere niente. Comunque adesso sto bene”. Con queste parole durante una diretta su Instagram Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina, ha raccontato come ha capito di aver contratto il Coronavirus. Il ventenne attaccante serbo è stato il primo giocatore viola a essere risultato positivo al test al COVID-19.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Ma pensa a questa idio ta , vai !! Ebe te !! 

Due leghisti noleggiano un bus e vanno a prendere 50 italiani in Spagna. Bellanova: “Irresponsabili”

ceccardi.jpg%3Ff%3Ddetail_558%26h%3D720% Gianna Gambaccini, Susanna Ceccardi e Gian Marco Centinaio in una tappa del loro viaggio (immagine tratta da Facebook)

Sono la candidata presidente della Regione Toscana, Susanna Ceccardi, e l’ex ministro Centinaio. Dovranno attraversare tre Paesi

FEDERICO CAPURSO

14 Marzo, 2020

ad_fallback_300x250.png

ROMA. Mentre il governo, le forze dell’ordine, i medici, supplicano gli italiani di restare a casa per contenere il diffondersi del virus, l’europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi, candidata governatrice della Toscana, ha noleggiato un pullman ed è ora in viaggio. Ha già passato le zone dei focolai in Liguria e fatto tappa a Savona, dove è salito a bordo l’ex ministro del Carroccio Gian Marco Centinaio, e poi via, insieme verso la Spagna, destinazione Barcellona. «Ho preso questo pullman per recuperare 50 italiani bloccati a Fuerteventura - annuncia l’europarlamentare su Facebook -. Ho risposto alla loro richiesta d’aiuto». Resterebbe il divieto del governo di spostarsi sul territorio nazionale, ma Ceccardi sostiene sia «una situazione di necessità». 

«Ho risposto alla richiesta di aiuto di queste persone, bloccate a Fuerteventura e provenienti da diverse parti d'Italia». Ci sono famiglie di Livorno, Fucecchio, Massa, Firenze, Torino, Bergamo e dalla Campania. «Da giorni - prosegue - aspettano di tornare in Italia ma i loro voli sono stati cancellati. Ho voluto aiutarli e ho consigliato loro di prendere un volo interno per Barcellona, dove io arriverò con il bus. Da lì rientreremo in Italia, e da Pisa potranno tornare alle loro case».

Con Ceccardi e Centinaio, a bordo ci sono anche tre autisti che guideranno a turno per le 15 ore del viaggio, oltre all'assessore alle Politiche sociali del comune di Pisa, Gianna Gambaccini, medico, che intende visitare gli italiani a Fuerteventura prima di farli salire sul bus. «Sono lì da molti giorni, è come se avessero già fatto la quarantena», dice l’assessora-medico. Ostenta sicurezza, prima ancora di averli visti, nonostante il virus, proprio in questi giorni, si stia diffondendo rapidamente in tutta la Spagna. 

Ma c’è un filo che collega la spedizione leghista ai 50 connazionali bloccati all’estero. Tra gli italiani da “salvare”, infatti, c’è anche Sabrina Marchi, consigliera comunale della Lega a Massa. In vacanza alle Canarie con la famiglia dal 6 marzo, in piena pandemia, è rimasta bloccata insieme ad altri turisti sull’isola: «Stanno iniziando a chiudere tutto anche qui - racconta la consigliera comunale - file ai benzinai, turni nei negozi. Gli ultimi voli ce li hanno cancellati, per adesso quello previsto per Barcellona è ancora garantito. Speriamo di riuscire a raggiungere la Spagna dove ci aspetta Susanna Ceccardi».

Si scatenano le forze di maggioranza, dal Pd a Italia viva. «Mettono a rischio la salute degli altri, contro ogni regola di prevenzione. Sono due irresponsabili. Vergogna!», scrive su Twitter la ministra dell’Agricoltura, Teresa Bellanova, di Italia Viva. E anche la deputata Dem Laura Ciampi condanna: «Qualcuno avverta Susanna Ceccardi che le elezioni regionali verranno molto probabilmente posticipate e che è inutile oggi mettere a repentaglio la salute delle persone per avere visibilità». Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, nel frattempo, fa sapere che l’Unità di crisi della Farnesina è al lavoro da giorni per permettere a chi è rimasto bloccato all’estero di tornare in tutta sicurezza nel nostro Paese. Ma ci vuole tempo, organizzazione, per evitare altri contagi. 

Il volo dalle Canarie dovrebbe atterrare nella capitale catalana domani alle 17.40: «Noi arriveremo stanotte intorno all’una - assicura Ceccardi -. Domani, se i nostri connazionali riusciranno ad atterrare a Barcellona, ripartiremo e dopo altre 15 ore di viaggio li riporteremo in Italia». Dovranno attraversare tre Paesi europei e dovranno farlo in 50, stretti su un pullman che può portare solo 56 persone. Una volta arrivati a Pisa, saranno costretti probabilmente a mettersi in treno, insieme ad altri passeggeri, per raggiungere le loro città. Quelle città dalle case piene e le strade vuote, che provano a sconfiggere il virus. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Ma pensa a questa idio ta , vai !! Ebe te !! 

Due leghisti noleggiano un bus e vanno a prendere 50 italiani in Spagna. Bellanova: “Irresponsabili”

ceccardi.jpg%3Ff%3Ddetail_558%26h%3D720% Gianna Gambaccini, Susanna Ceccardi e Gian Marco Centinaio in una tappa del loro viaggio (immagine tratta da Facebook)

Sono la candidata presidente della Regione Toscana, Susanna Ceccardi, e l’ex ministro Centinaio. Dovranno attraversare tre Paesi

FEDERICO CAPURSO

14 Marzo, 2020

ad_fallback_300x250.png

ROMA. Mentre il governo, le forze dell’ordine, i medici, supplicano gli italiani di restare a casa per contenere il diffondersi del virus, l’europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi, candidata governatrice della Toscana, ha noleggiato un pullman ed è ora in viaggio. Ha già passato le zone dei focolai in Liguria e fatto tappa a Savona, dove è salito a bordo l’ex ministro del Carroccio Gian Marco Centinaio, e poi via, insieme verso la Spagna, destinazione Barcellona. «Ho preso questo pullman per recuperare 50 italiani bloccati a Fuerteventura - annuncia l’europarlamentare su Facebook -. Ho risposto alla loro richiesta d’aiuto». Resterebbe il divieto del governo di spostarsi sul territorio nazionale, ma Ceccardi sostiene sia «una situazione di necessità». 

«Ho r

comportamento altruista ed encomiabili......altre parole non servono a chi si propone in prima persona per salvare altri in difficolta'.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, director12 ha scritto:

comportamento altruista ed encomiabili......altre parole non servono a chi si propone in prima persona per salvare altri in difficolta'.

A Ventimiglia è stato già segnalato il pullman alla polizia di frontiera. Verranno tutti messi in quarantena, multati perché sono in giro senza motivo di necessità e denunciati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

A Ventimiglia è stato già segnalato il pullman alla polizia di frontiera. Verranno tutti messi in quarantena, multati perché sono in giro senza motivo di necessità e denunciati.

e che c'azzecca con il *** calciatore?? hai bevuto l'olio con i pesticidi spacciato pe rligure?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, director12 ha scritto:

e che c'azzecca con il *** calciatore?? hai bevuto l'olio con i pesticidi spacciato pe rligure?

L'importante e chevinkulino. Il resto non conta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963