accoltella poliziotto:scarcerato immediatamente

E’ stato scarcerato con obbligo di firma Saidou Mamoud Diallo, il 31enne della Guinea che due giorni fa ha aggredito con un coltello un poliziotto all’esterno della Stazione Centrale, mentre con altri agenti tentava di bloccarlo. Lo ha deciso il gip di Milano Maria Vicidomini.

Il pm aveva chiesto per il guineiano la convalida dell’arresto e la misura cautelare in carcere per tentato omicidio e resistenza a pubblico ***.

Ora, però, l’ufficio Immigrazione della Questura di Milano si occuperà dell’uomo perché è irregolare sul territorio italiano per collocarlo o in un ex Cie o per un’eventuale espulsione. (ANSA)

l’uomo, originario della Guinea, 29 anni, con precedenti specifici per minacce a pubblico ***, lesioni personali e resistenza, mentre veniva accompagnato in Questura l’uomo ha detto di volere ‘morire per Allah’.strano che il poliziotto ferito non sia stato incriminato di tortura.grazie alla legge del pd   !!!!!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

ma in fin dei conti ke si pretende da uno s-governo PD ed una magistratura idem ke protegge sta FECCIA in tutto e x tutto? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Evidentemente la decisione presa dal giudice aveva fatto troppo rumore mediatico e  adesso stanno ricorrendo ai ripari http://milano.repubblica.it/cronaca/2017/07/20/news/poliziotto_accoltellato_centrale_milano-171219367/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P1-S1.6-T1

sarebbe stato meglio una lunga detenzione..ma sapendo che in italia questi soggetti non vanno in carcere,meglio cosi'!cmq,a breve,questo ce lo troveremo ancora qui...tranquilli!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, director12 ha scritto:

sarebbe stato meglio una lunga detenzione..ma sapendo che in italia questi soggetti non vanno in carcere,meglio cosi'!cmq,a breve,questo ce lo troveremo ancora qui...tranquilli!!

Visto che in teoria dovrebbero apprendere l'Italiano, forse sarebbe opportuno che  ogni giorno i mediatori culturali leggessero loro qualche giornale , verrebbero così a conoscenza  del fatto che la  certezza della non espulsione non esiste  più

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963