5000 giovani medici pronti...ma

Il Coronavirus mette a dura prova il sistema sanitario italiano, già falciato dai tagli. Gli ospedali sono pieni e mancano oltre ai macchinari i medici: 6mila quelli tagliati negli ultimi anni mentre si mettevano in hotel centinaia di migliaia di immigrati sbarcati dalle Ong.


Eppure, ci sarebbero almeno 5 mila giovani laureati in Medicina pronti ad entrare nei nostri ospedali. Ma pur essendo laureati non sono abilitati come richiede la legge e il loro esame di abilitazione è slittato di continuo, ultima data il 7 aprile. Potenzialmente utili ma inutilizzati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

31 minuti fa, director12 ha scritto:

Il Coronavirus mette a dura prova il sistema sanitario italiano, già falciato dai tagli. Gli ospedali sono pieni e mancano oltre ai macchinari i medici: 6mila quelli tagliati negli ultimi anni mentre si mettevano in hotel centinaia di migliaia di immigrati sbarcati dalle Ong.


Eppure, ci sarebbero almeno 5 mila giovani laureati in Medicina pronti ad entrare nei nostri ospedali. Ma pur essendo laureati non sono abilitati come richiede la legge e il loro esame di abilitazione è slittato di continuo, ultima data il 7 aprile. Potenzialmente utili ma inutilizzati.

Ma utilizzabili. Basta che le Regioni li assumano......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963