tutti a scandalirarsi per le parole di zaia,vero??

Sul balcone i pipistrelli sono stesi ad essiccare Il sangue cola in strada

 

Arriva anche il sindaco insieme a poliziotti, carabinieri e ispettori Asl e Amiu: "Tutto è stato sequestrato e sono in corso accertamenti di natura igienico sanitaria sugli inquilini che sono di origini ***"

Perché sono ancora in Italia? Dopo la fine dell’epidemia, andranno riconsiderati i legami economici – negativi – con la Cina. E’ un pozzo di epidemie, da sempre.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

8 minuti fa, director12 ha scritto:

Sul balcone i pipistrelli sono stesi ad essiccare Il sangue cola in strada

 

Arriva anche il sindaco insieme a poliziotti, carabinieri e ispettori Asl e Amiu: "Tutto è stato sequestrato e sono in corso accertamenti di natura igienico sanitaria sugli inquilini che sono di origini ***"

Perché sono ancora in Italia? Dopo la fine dell’epidemia, andranno riconsiderati i legami economici – negativi – con la Cina. E’ un pozzo di epidemie, da sempre.

Sino dai tempi di Marco Polo....., Però se i cinesi mangiano topi, i Visentin son magnagatti....

LEI INVECE È UN COLLIONE:

ROMA. La trasmissione dell'infezione da coronavitus «è avvenuta in Italia per tutti i casi, ad eccezione dei primi tre segnalati dalla Regione Lazio che si sono verosimilmente infettati in Cina». Lo suggerisce l’indagine epidemiologica condotta dall'Istituto Superiore di Sanità (Iss) e contenuta nell'approfondimento che verrà pubblicato a partire da oggi il martedì e il venerdì sul sito Epicentro dell’Iss.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963