Succede a pisa,la citta' dell'accoglienza e dei selfie!!

Prendono a pugni una turista russa per derubarla dei suoi averi e non contente di avere ottenuto la refurtiva, continuano a picchiarla.

È successo ieri a Pisa, dove intorno a mezzogiorno tre donne rom hanno aggredito una turista nella zona della stazione centrale di Pisa. Dopo avere subito il furto, la vittima ha avvisato la polizia ferroviaria, prontamente intervenuta per arrestare le tre nomadi. Ma secondo il racconto della signora di nazionalità russa, all’appello mancherebbe ancora una quarta complice, a cui le forze dell’ordine stanno dando la caccia da diverse ore.

“Se queste ragazzine sono davvero sotto i 14 anni, allora vengano tolte dai giudici alle famiglie, semplicemente perché quesi genitori non sono in grado di garantire loro un’educazione adeguata e un mantenimento, visto che queste poverette sono costrette a rapinare e a colpire con violenza le loro vittime”, accusa Roberto Calderoli della Lega, “Basta con regole che non valgono per tutti: chi delinque deve essere punito come chiunque altro in base alle nostre leggi e non restare impunito e, paradossalmente, poter continuare a vivere sulle spalle di quella comunità che poi viene pure derubata…”

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

1 ora fa, director12 ha scritto:

Prendono a pugni una turista russa per derubarla dei suoi averi e non contente di avere ottenuto la refurtiva, continuano a picchiarla.

È successo ieri a Pisa, dove intorno a mezzogiorno tre donne rom hanno aggredito una turista nella zona della stazione centrale di Pisa. Dopo avere subito il furto, la vittima ha avvisato la polizia ferroviaria, prontamente intervenuta per arrestare le tre nomadi. Ma secondo il racconto della signora di nazionalità russa, all’appello mancherebbe ancora una quarta complice, a cui le forze dell’ordine stanno dando la caccia da diverse ore.

“Se queste ragazzine sono davvero sotto i 14 anni, allora vengano tolte dai giudici alle famiglie, semplicemente perché quesi genitori non sono in grado di garantire loro un’educazione adeguata e un mantenimento, visto che queste poverette sono costrette a rapinare e a colpire con violenza le loro vittime”, accusa Roberto Calderoli della Lega, “Basta con regole che non valgono per tutti: chi delinque deve essere punito come chiunque altro in base alle nostre leggi e non restare impunito e, paradossalmente, poter continuare a vivere sulle spalle di quella comunità che poi viene pure derubata…”

cercare di rieducarle?   Calderoli sveglia, quella feccia educa i figli a rubare o prostituirsi a seconda della vittima su cui lavorare.  tutta marmaglia da rispedire al paese da cui provengono oppure kiuderli in un campo e nn farli uscire tanto nessuno sente le loro mancanza tra di noi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Succede a Pisa.....non è che ce l'avete con Pisa perchè osarono contestare il salvini?.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, sempre135 ha scritto:

Succede a Pisa.....non è che ce l'avete con Pisa perchè osarono contestare il salvini?.....

tu casi sempre dalle nuvole,vero? e pensi ancora che i bimbi nascano con un bacio...ambecilleeee

122636284-d35d6474-bb5f-48d6-8323-434395

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, director12 ha scritto:

tu casi sempre dalle nuvole,vero? e pensi ancora che i bimbi nascano con un bacio...ambecilleeee

122636284-d35d6474-bb5f-48d6-8323-434395

Tu li in mezzo quale saresti?.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963