Rifiuta il ricovero per sospetto coronavirus, dà in escandecenze, le fanno un TSO

Una donna di 78 anni visitata al Policlinico di Monza per febbre alta, insufficienza polmonare bilaterale e tosse, sintomi tipici del Coronavirus, informata della possibile diagnosi, supportata anche dal marito, ha dato in escandescenze minacciando medici e infermieri di denuncia per sequestro di persona se non la facevano tornare a casa. I medici hanno dovuto chiedere un TSO per lei con ricovero coatto in attesa dell'esito del tampone. E' dovuta intervenire la polizia locale. Poveretta sarà terrorizzata ma tornare a casa mette a rischio la sua vita e quella di chi le sta vicino, vi pare?

Risultato immagini per coronavirus donna

https://www.ilmessaggero.it/salute/storie/coronavirus_rifiuta_ricovero_ospedale_monza_tso_ultime_notizie-5102818.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963