Un appello ai celoduri.

Inviata (modificato)

In determinate occasioni, da noi vige un detto popolare.

___Pira cotta, pira crua, ogniunu a domu sua___

Che tradotto, vuol dire "Pera cotta, pera crua (acerba) ciascuno a casa sua".

Tradotto in Italiano e in Padano non fa rima ma in sardo si.

Ragion per cui i celoduri sono pregati, invece di venirsene alla chetichella a Pula, Carloforte, Villasimius, Costa Smeralda, a rimanersene a casa loro. Anche qui piove e tira vento, meglio riparlarne a Luglio e Agosto.

(Qualche deroga,dopo accurata analisi, può essere concessa esclusivamente per le celodure).

Modificato da ildi_vino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963