QUELLO CHE CON UNA MASCHERINA HA FATTO PERDERE QUALCHE BEL MILIONE

Il governatore Attilio Fontana (sì, quello che riteneva i disabili e gli anziani incapaci di votare, al punto da ritenerli "corrotti" dal PD), aveva garantito l'arrivo di quattro milioni di mascherine entro giovedì 27 febbraio, ma l’ordine è stato annullato lunedì 2 marzo. Come mai?

- Versione ***: “il fornitore non è stato in grado di adempiere agli obblighi assunti“.

- Fonti della Protezione civile: "La Regione, volendo gestire la crisi direttamente senza passare dal governo centrale, ha scelto le ditte produttrici non consultando gli elenchi dalle prefetture lombarde. In questo modo le domande di acquisto sono state inviate ad aziende che da tempo non fabbricano o importano più i prodotti richiesti."

Avete capito bene, hanno ordinato mascherine a chi non le produce più. Proprio loro, che hanno accusato la maggioranza di aver "perso tempo" nel combattere il coronavirus. Proprio loro, che si sono ridotti a chiedere aiuti ai medici delle ONG che fino a qualche settimana fa volevano in prigione, e qualcuno affondati da colpi di cannone.

E intanto altri 15 giorni fondamentali sono trascorsi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

perchè candidano uno cosi...sono forse finiti i corrotti da candidare...ma comunque il tempo di arrivare e poi sicuramente avrà la sua parte in questo, d'altra parte in questo caso vale bene il detto "chi và con lo zoppo impara a zoppicare".....xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963