Como hopera ospital construido en una semana in China para el coronavirus

La sanità nella Cina comunista.

Ospedale prefabbricato. 1000 posti letto di fortuna realizzati in una settimana. Artigianalmente, in fretta e furia, nell'emergenza. I pazienti devono arrangiarsi un po'.

https://youtu.be/D9nhoMqmZdg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

La domanda che sorge spontanea è:

Che fa il robot se non si apre la porta perché l'ammalato non riesce ad alzarsi dal letto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

3 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

La domanda che sorge spontanea è:

Che fa il robot se non si apre la porta perché l'ammalato non riesce ad alzarsi dal letto?

Dato che, per ora, non esistono robot-infermiere (se non con funzioni molto limitate), allora il robot portavivande, dopo avere atteso alla porta un certo tempo, comunicherà via radio alla sala operativa del reparto che il paziente della stanza x non ha aperto. Se nessuno risponde, allora metterà in moto le rotelle e raggiungerà l'infermiere più vicino per informarlo a voce. In ogni caso credo che quello non fosse un reparto di terapia intensiva. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963