è minorenne (sic!!) quindi non punibili (risich!!)..anzi va aiutato

Ennesimo violenta aggressione ai danni di un controllore per mano di un immigrato senza biglietto, questa volta a Ferrara.

A pestare il dipendente di Trenitalia, che ha addirittura perso i sensi, è stato un marocchino minorenne sul convoglio regionale in servizio lungo la tratta tra la città di Bologna e quella di Ferrara.

Quanto il capotreno si è avvicinato al marocchino di 17 anni, chiedendogli di esibire il biglietto, il nordafricano si è rifiutato con sdegno.

L’operatore ha dunque deciso di comminargli una sanzione amministrativa, riscontrando tuttavia anche in questo caso la forte ostilità da parte del giovane extracomunitario. Quest’ultimo, infatti, si è categoricamente rifiutato sia di consegnare un qualsivoglia documento di identità che di fornire le proprie generalità, così da impedire al capotreno la compilazione della ammenda. E non si è limitato a questo.

Il nordafricano si è avventato contro la vittima prendendola a sputi. Poi l’ha pestata con violenza fino ad arrivare addirittura a farle perdere i sensi.

Una volta arrestato, gli agenti hanno scortato il minorenne in questura: per lui solo l’accusa di resistenza a pubblico ***, lesioni personali gravi e rifiuto di fornire indicazioni circa la propria identità.

Nonostante tutto, il 17enne se l’è cavata con una semplice denuncia a piede libero.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Il biglietto glielo hanno fatto pagare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Il biglietto glielo hanno fatto pagare?

il tutto grazie alle vostre leggi!! sx=crime

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963