roma:villa di lusso per le detenute

È stata inaugurata ufficialmente oggi a Roma la “Casa di Leda”, struttura dedicata alle mamme detenute e ai loro bambini. La casa famiglia, primo progetto del genere in Italia, è stata realizzata all’interno di una delle ville di lusso confiscate alla criminalità organizzata. Un edificio di 600 metri quadrati immerso nel verde del quartiere romano dell’Eur. In questo momento sono 4 le detenute che risiedono nella casa famiglia, insieme ai loro 4 bambini. Le donne arrivano dal reparto femminile del carcere di Rebibbia. Presto arriveranno altre 2 detenute con i loro figli, insieme con altri 2 bimbi che stanno attendendo il ricongiungimento con la mamma, già ospite della “Casa di Leda”.

All’inaugurazione hanno preso parte il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che hanno ringraziato le associazioni di volontariato che operano nella struttura, finanziata da Poste Italiane.

mentre per gli onesti:

primo-campo-profughi-per-italiani.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963