Katherine Coleman Goble Johnson, una grande donna

E' deceduta oggi, all'età di oltre 101 anni, Katherine Coleman Goble Johnson, una donna di colore che diede un fondamentale contributo alla NASA nella corsa allo spazio, corsa che stava perdendo perché i Russi erano più avanti nel programma. Lei si occupava del calcolo delle rotte dei vettori spaziali. Quando la NASA entrò in possesso del primo supercomputer, l'astronauta John Glenn pretese che fosse Katherine a ricontrollare tutti i calcoli. Partecipò alla progettazione di molte missioni, tra le quali quelle dello Space Shuttle, nonché alle fasi iniziali della missione su Marte.

E pensare che quando iniziò il suo lavoro alla NASA, le persone di colore non potevano neanche utilizzare i bagni dei bianchi

Credo che la NASA non potrà mai sdebitarsi con lei.

Il film "Il diritto di contare" (assolutamente da non perdere) racconta la sua storia.

 

"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963