Corona virus. Quella che si sta facendo

non è informazione, è terrorismo mediatico.

"Un nuovo morto a... per conavirus... deceduto a 84 anni."

Sarebbe potuto morire per un semplice raffreddore un influenza, ma no occorre esaltare la notizia, colorarla cercare le ragioni del dove del perché e del quando.

 

" Prese d'assalto le farmacie si lotta per accaparrarsi tamponi mascherine e gell....."

"Svuotati gli scaffali, presi d'assalto i supermercati.....

Cosi tanto per informarti che se non lo hai ancora fatto provvedi anche tu subito....

e cosi da tutti i canali tv esperti improvvisati esprimono il loro parere, per tranquillizzare dicono ma il più delle volte gettano le gente nel panico, ma la sola regione è quella di apparire su un canale telebvisivo e mettersi in mostra,  tutto deve fare audience, tutto deve fare notizia e che diamine.. per non parlare poi di quello che appare in rete...

 

Tsunami di imb.ecill.ità dilagante.

Quasi quasi tifo per il corona virus... chissà che non riesca a liberarci da un eccessiva presenza di ***.be.ci.lli.

 

 

Modificato da refusi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963