Calenda su libero

Non ho mai querelato un giornalista, da sostenitore della democrazia liberale (al contrario di Libero) considero sacra la libertà di stampa, ma la cialtronaggine in questo caso va oltre il lecito. Spero che il Governo, di cui sono all’opposizione, intervenga". Lo ha scritto su Twitter Carlo Calenda postando la foto della prima pagina di Libero in cui si legge 'Prove tecniche di strage, il governo agevola la diffusione del virus'.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Un applauso a Calenda. Di questo giornalaccio non se ne può davvero più. Per me ci sarebbero gli estremi per chiuderlo (vedasi, solo per fare un esempio tra i tanti, il titolo diffamatorio di oggi, stigmatizzato da Calenda, ma anch'io ne ho parlato in un paio di post). Ma il minimo sindacale che il governo può e deve fare è chiudere il rubinetto del finanziamento pubblico che questo giornalaccio berlusco-salviniano percepisce spacciandosi per organo di stampa del partito monarchico (roba da matti!).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963