GRAZIE, CIVILE HELVETIA !!

Svizzera non chiude le frontiere con l’Italia.

«In base alla stima della situazione attuale, non vi sono limitazioni all’ingresso in Svizzera». Lo riferisce l’Ufficio federale della sanità pubblica che oggi - come riporta Rsi News - ha confermato che nel Paese elvetico non sono stati registrati casi di coronavirus.

I partiti di destra (Udc e Lega dei Ticinesi) avevano chiesto lo stop all’ingresso di lavoratori italiani provenienti dalla Lombardia.

 

(PURTROPPO LE MERDEVERDI ESISTONO ANCHE IN SVIZZERA........).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Non so se avete visto questo pomeriggio su rai 3 la trasmissione di Lucia Annunziata  hanno  confrontato quello che ha fatto l'Italia rispetto a quello che ha fatto per esempio la Francia; anzichè  bloccare gli aerei che arrivavano dalla Cina hanno schedato tutti quelli che arrivavano in modo da sapere esattamente chi erano e dove rintracciarli  mentre in Italia con il vizio di non schedare nessuno per non passare razzisti sappiamo quello che sta accadendo 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si possono schedare post sbarco tramite le compagnie aeree (biglietti di volo) sig etrusco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Non so se avete visto questo pomeriggio su rai 3 la trasmissione di Lucia Annunziata  hanno  confrontato quello che ha fatto l'Italia rispetto a quello che ha fatto per esempio la Francia; anzichè  bloccare gli aerei che arrivavano dalla Cina hanno schedato tutti quelli che arrivavano in modo da sapere esattamente chi erano e dove rintracciarli  mentre in Italia con il vizio di non schedare nessuno per non passare razzisti sappiamo quello che sta accadendo 

Perché, se un infetto asintomatico viene schedato, non è più contagioso ?

E se un Italiano rientra infetto dalla Cina con un volo via Tokio ?

Sarà un italiano di rientro dal Giappone. 

Lo schediamo ? Assieme a tutti quelli che arrivano da Tokyo ?

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Non so se avete visto questo pomeriggio su rai 3 la trasmissione di Lucia Annunziata  hanno  confrontato quello che ha fatto l'Italia rispetto a quello che ha fatto per esempio la Francia; anzichè  bloccare gli aerei che arrivavano dalla Cina hanno schedato tutti quelli che arrivavano in modo da sapere esattamente chi erano e dove rintracciarli  mentre in Italia con il vizio di non schedare nessuno per non passare razzisti sappiamo quello che sta accadendo 

Ma  quello   della  Lombardia   che    hanno  infettato  tutti  come  sarebbe  stato  schedato  ?   Come   fanno   a   fermare  tutti   quelli   che  entrano  nel   Bel  Paese  ?  

 

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Si possono schedare post sbarco tramite le compagnie aeree (biglietti di volo) sig etrusco.

prendere la temperatura agli aeroporti come si fa in Italia non serve assolutamente a nulla perché una persona in incubazione può trasmettere il virus e non avere febbre; le notizie provenienti dalla Cina dicono che persone guarite tornano positive quindi questo vuol die che il virus non provoca immunizzazione e che un guarito può ammalarsi di nuovo; inoltre se il virus non da immunizzazione un eventuale futuro vaccino potrebbe non funzionare; diciamo che l'Italia ha scelto una strategia diversa dalla Francia, in Francia per il momento non ci sono casi e in Italia si, è vero che si può post sbarco risalire al nome dei viaggiatori, ma in Francia nel momento in cui li schedano chiedono  anche eventuali recapiti telefonici e dove andranno, mentre da noi  anche sapendo a posteriore i nomi di chi era su un dato aereo non si sa dove poi quel passeggero possa essere finito e rintracciarlo diventa problematico e richiede tempo prezioso... Diciamoci la verità, in Italia a causa di scelte scellerate di tutti i governi degli ultimi decenni  (quindi sia di Berlusconi che degli altri) siamo pieni di clandestini che come a Prato (in Toscana) non si sa chi sono, quanti sono,  da dove vengono e  quando sono arrivati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Perché, se un infetto asintomatico viene schedato, non è più contagioso ?

E se un Italiano rientra infetto dalla Cina con un volo via Tokio ?

Sarà un italiano di rientro dal Giappone. 

Lo schediamo ? Assieme a tutti quelli che arrivano da Tokyo ?

Quelli  che  hanno fatto  scalo a  Francoforte e  rientrano  in  macchina  o  in   treno  come   li  schedano  ?   Poi  mi sa  tanto   che  anche  in  Francia  non   hanno  fatto  questo  per  me   è la  solita  fake...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, pm610 ha scritto:

Quelli  che  hanno fatto  scalo a  Francoforte e  rientrano  in  macchina  o  in   treno  come   li  schedano  ?   Poi  mi sa  tanto   che  anche  in  Francia  non   hanno  fatto  questo  per  me   è la  solita  fake...

In Israele si sono beccati il contagio da pellegrini coreani cristiani in visita ai Luoghi Santi.

E sì che se c'è uno Stato con un controllo ferreo su porti, areoporti e frontiere, è proprio Israele.....

Gli imb.ecilli di casa nostra pensano che per prevenire una epidemia bastano i Carabinieri e le pattuglie di frontiera.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Gli imb.ecilli di casa nostra pensano che per prevenire una epidemia bastano i Carabinieri e le pattuglie di frontiera.

evidentemente il sig, cortomaltese non è d'accordo con quello che questo pomeriggio è stato detto dagli esperti nel corso della  trasmissione di RAI3 della signora Annunziata dove fra l'altro c'è stato anche un intervento di Conte.. se non l'ha vista può rivederla su raiplay

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

prendere la temperatura agli aeroporti come si fa in Italia non serve assolutamente a nulla perché una persona in incubazione può trasmettere il virus e non avere febbre; le notizie provenienti dalla Cina dicono che persone guarite tornano positive quindi questo vuol die che il virus non provoca immunizzazione e che un guarito può ammalarsi di nuovo; inoltre se il virus non da immunizzazione un eventuale futuro vaccino potrebbe non funzionare; diciamo che l'Italia ha scelto una strategia diversa dalla Francia, in Francia per il momento non ci sono casi e in Italia si, è vero che si può post sbarco risalire al nome dei viaggiatori, ma in Francia nel momento in cui li schedano chiedono  anche eventuali recapiti telefonici e dove andranno, mentre da noi  anche sapendo a posteriore i nomi di chi era su un dato aereo non si sa dove poi quel passeggero possa essere finito e rintracciarlo diventa problematico e richiede tempo prezioso... Diciamoci la verità, in Italia a causa di scelte scellerate di tutti i governi degli ultimi decenni  (quindi sia di Berlusconi che degli altri) siamo pieni di clandestini che come a Prato (in Toscana) non si sa chi sono, quanti sono,  da dove vengono e  quando sono arrivati

SI DOCUMENTI PRIMA DI SCRIVERE QUESTE KAKKIATE:

".....diciamo che l'Italia ha scelto una strategia diversa dalla Francia, in Francia per il momento non ci sono casi e in Italia si....."

Dal sito fascioleghista IL PRIMATO NAZIONALE, 21 febbraio 2020:

Stando ai dati diffusi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), i Paesi più colpiti sono Germania e Francia. Quest’ultima è stata la prima nazione in Europa ad aver registrato un caso, il 25 gennaio scorso: un uomo di 48 anni che era tornato da Wuhan. Ma la Francia è anche il primo, e al momento unico Paese europeo, in cui si è verificato un decesso: un turista cinese di 80 anni. Finora le autorità transalpine hanno attestato 12 casi di persone contagiate, di cui 5 rientrate dalla Cina e altre 7 in territorio francese.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

evidentemente il sig, cortomaltese non è d'accordo con quello che questo pomeriggio è stato detto dagli esperti nel corso della  trasmissione di RAI3 della signora Annunziata dove fra l'altro c'è stato anche un intervento di Conte.. se non l'ha vista può rivederla su raiplay

Rivolgersi al Mossad, per farsi spiegare come il virus abbia aggirato il ferreo controllo in Israele.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ora vi spiego come funziona in Francia.

Due amici del sig Etrusco si sentono male, con febbre, tosse, respiro corto.

Chiamano il numero indicato dal loro governo e dieci minuti dopo arrivano due tipi con scafandro bianco e maschera antigas.

Guardano gli amici del sig Etrusco negli occhi, con lo strumento a distanza misurano la febbre, si guardano tra loro, estraggono due pistole: bang, bang, risolto il problema senza bisogno di tamponi.

Entrano i becchini.....e festa finita.

Paese che vai metodi che trovi.

Ekkekaxzo!

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963