Vabbè ragazzi, con le malattie non scherziamo. Però....

..... è pregato di non scherzarci tanto neanche il Capitano perché una cosa è certa: ha cercato di farlo e di lucrarci sopra anche in questa situazione.

Figuriamoci se i contaggi si fossero verificati altrove.....

Modificato da ildi_vino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Per una curiosa coincidenza i primi casi si sono verificati dove risiedono coloro che hanno contatti diretti con la Cina.

Jacques de La Palice applaude.

Detto questo, una domanda che nessuno si è posto: avere 10.000 , 100.000, 1.000.000 o 10.000.000 di casi è la stessa cosa per la sanità di casa nostra?

Non sto parlando di morti. Sto parlando sulla effettiva capacità del sistema sanitario di fronteggiare la situazione.

Forse un pochino di paranoia non guasterebbe in questa situazione.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mettiamoci tutti in quarantena.

Con gli amici abbiamo fatto scorta di pane, soppressa, e teroldego, da questa sera ci chiudiamo all'osteria, assieme all'oste, per quindici giorni.

Auguri a chi rimane fuori.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

prevenire è meglio di curare. alcol disinfetta, io bevo vino e grappa. così mi disinfetto dentro. anche mangiare aglio previene che gli altri si avvicinino.

Modificato da dune-buggi
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ilsauro24ore ha scritto:

Per una curiosa coincidenza i primi casi si sono verificati dove risiedono coloro che hanno contatti diretti con la Cina.

Jacques de La Palice applaude.

Detto questo, una domanda che nessuno si è posto: avere 10.000 , 100.000, 1.000.000 o 10.000.000 di casi è la stessa cosa per la sanità di casa nostra?

Non sto parlando di morti. Sto parlando sulla effettiva capacità del sistema sanitario di fronteggiare la situazione.

Forse un pochino di paranoia non guasterebbe in questa situazione.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti 

Kazzone infame.

Sono 10 giorni che spakkate i kollioni con i cinesi di Prato. La Merdaverde denuncia (anzi, vigliaccamente "presenta esposto") contro il Governatore toscano.

Invece l'epidemia scoppia in Lombardia, portata da un manager italiano.

Kazzone infame.

Sono anni che scassate il kazzo con i migranti africani che arrivano coi barconi, portatori di malattie.

Kazzone infame.

L'epidemia è arrivata con un manager italiano che viaggiava in business class.

Ma vaffankulo !

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

condivido che i dirigenti commerciali e finanziari andrebbero anestetizzati a base di formalina concentrata. Attenzione, non ho scritto uccisi, ho scritto anestetizzati. Cioè resi fermi ed innocui agli altri e per gli altri.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Invece l'epidemia scoppia in Lombardia, portata da un manager italiano.

Pensa te cosa potrebbe succedere se 2.500 cinesi ritornano dalla loro terra e non vengono isolati per volontà di un somaro che sente la necessità di professare il suo antifascismo.

Tu e Rossi avete il QI inferiore a quello del mio ombrellone.

Per te nessun problema: sei un povero s c e m o  e hai tutto il diritto di manifestare la tua inferiorità intellettuale.

Per un governatore la situazione invece è molto più grave.

In Toscana non abbiamo paura dei cinesi: abbiamo paura di Rossi.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È una settimana che parlate di 2500 cinesi sulla via del ritorno in Toscana, sig ilsauro, stanno tornando a piedi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
55 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

È una settimana che parlate di 2500 cinesi sulla via del ritorno in Toscana, sig ilsauro, stanno tornando a piedi?

Potrebbe verificarsi il caso di assistere alla sostituzione delle imbarcazioni dell'uomo nero con quelle dei cinesi di ritorno.

I poveri uomini gialli, non potendo usare gli aerei, potrebbero decidere di fare i naufraghi e potrebbero essere salvati da intrepide Carole o dalla marina militare italiana.

E non trascurerei del tutto neanche l'ipotesi che possano arrivare a piedi. Però, in quel caso, è ancora una volta più probabile che utilizzino i percorsi storici quali quelli di Marco Polo.

Come dire insomma che, anche in questo caso però, piuttosto che transitare in Sicilia, Sardegna o in Puglia, finirebbero comunque ancora una volta e inevitabilmente (prima di arrivare in Toscana) per fare una visitina seppure fugace....in Padania.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ilsauro24ore ha scritto:

Pensa te cosa potrebbe succedere se 2.500 cinesi ritornano dalla loro terra e non vengono isolati per volontà di un somaro che sente la necessità di professare il suo antifascismo.

Tu e Rossi avete il QI inferiore a quello del mio ombrellone.

Per te nessun problema: sei un povero s c e m o  e hai tutto il diritto di manifestare la tua inferiorità intellettuale.

Per un governatore la situazione invece è molto più grave.

In Toscana non abbiamo paura dei cinesi: abbiamo paura di Rossi.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Povero imbe-cille, in tutta Italia abbiamo invece paura di Fontana.

Perché quel che è successo in Lombardia dimostra solo e soltanto che la quarantena obbligatoria doveva valere PRIMA PER GLI ITALIANI.

E che la storia dei 2500 cinesi di ritorno a Prato è stata allarmisticamente amplificata ad arte dal Capitone, e prima ancora dal sito fascistoide e bufalaro vox news.

La Toscana ha seguito le indicazioni della OMS. Punto.

Se tu e i poveri dem.enti del tuo stampo avessero ragione, i numeri LOMBARDIA/TOSCANA dovrebbero essere all'inverso.

ID.I.O.T.A.  IMPARA A CONTARE !

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963