forli' ,emilia-romagna

Individuavano anziani e facoltosi imprenditori che vivevano da soli per poi aggredirli brutalmente e rapinarli. I carabinieri di Forlì e Meldola, coordinati dalla procura di Forlì-Cesena, hanno arrestato quattro albanesi, fra i 26 e i 30 anni, ritenuti responsabili di due violente rapine commesse il 14 febbraio a Lignano Sabbiadoro in provincia di Udine, e, il 10 gennaio, a Civitella di Romagna, sull’Appennino forlivese.

I quattro, operai edili e incensurati, dovranno rispondere di concorso in sequestro di persona, rapina aggravata e lesioni personali aggravate.  ANSA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963